Avventurosamente.it  

Vai indietro   Avventurosamente.it > Materiali > Fornelli e gavette
  [Registrati]
Mission Forum Wiki Attività Recensioni Tecniche Discipline Ambiente Comunità Pubblicità

Tuilik - Scuola di kayak
Risposta
 
LinkBack Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
  #1 (permalink)  
Vecchio 8/4/2010, 03:19
John Addition avatar
Trekkers
 
Registrato dal: 23/1/2010
Messaggi: 320
Thanks inviati: 2
Thanks ricevuti: 2 in 2 Post
Question Borraccia di plastica: pulizia e manutenzione ?

Scusate se ultimamente sto inondando il forum con molti topic ma ho voglia di imparare.....

Veniamo al dunque, ho acquistato una borraccia di plastica e vorrei sapere:


1) come pulirla all'interno (credo con del semplice detersivo per piatti ma aspetto vs conferme );

2) come fare la manutenzione (quando non la uso per escursioni e la ripongo in armadio) per evitare la puzza di plastica ("a naso" direi che è meglio tenerla sempre piena di acqua anche quando non la uso... ma non ne ho certezza);

3) altri suggerimenti utili che avete da darmi ?

Grazie !

   
Ferrino kit Santiago
Rispondi quotando
  #2 (permalink)  
Vecchio 8/4/2010, 07:37
daniele avatar
Montanari
 
Registrato dal: 20/5/2009
Età : 53
Messaggi: 918
Thanks inviati: 6
Thanks ricevuti: 38 in 37 Post
Nome di battesimo: Daniele
Invia un messaggio tremite Skype a daniele
predefinito

ti consiglio di leggere qui saporaccio nelle borracce ......
__________________
"non chiedo dove"
Rispondi quotando
  #3 (permalink)  
Vecchio 8/4/2010, 08:21
cicciobike avatar
Montanari
 
Registrato dal: 1/2/2010
Ubicazione: alta sabina
Età : 43
Messaggi: 557
Thanks inviati: 27
Thanks ricevuti: 24 in 24 Post
Nome di battesimo: francesco
predefinito

Un consiglio che posso darti senza ombra di dubbio è questo:
le borracce, quando usate, formano quasi subito delle piccole spore di muffa, a volte anche poco visibili poiché nascoste sotto i bordi o scalanature, a lungo andare provocano "mal di pancia" e/o stomatiti, un rimedio che ho usato tantissime volte (nelle borracche di mtb o negli zaini idrici) è quello di lavare la borraccia con qualche misurino di candeggina/amuchina diluito in acqua, farla agire pochi minuti e risciacquarla abbondantemente.
Successivamente asciugarla e riporla aperta; al nuovo uso riempirla con acqua e qualche goccia di limone ed è perfetta.
(provare per credere) .

________________

Memento audere semper
Rispondi quotando
  #4 (permalink)  
Vecchio 8/4/2010, 08:47
Mic avatar
Mic Mic non è in linea
Montanari
 
Registrato dal: 4/12/2009
Ubicazione: sulle Alpi!
Età : 26
Messaggi: 894
Thanks inviati: 11
Thanks ricevuti: 93 in 51 Post
Nome di battesimo: Michele
Invia un messaggio tremite Skype a Mic
predefinito

Io le borracce le ho abbandonate qualche anno fa,
riscoprendo l'antico stratagemma della bottiglia di plastica.
Pesa una cazzata, la accartocci man mano che si svuota, non puzza, non fa muffa e poi, ma questo forse riguarda solo me che son maldestro, la uso con meno paura in parete, senza la paura di farla cadere...
Rispondi quotando
  #5 (permalink)  
Vecchio 8/4/2010, 09:36
lobo avatar
Escursionisti
 
Registrato dal: 10/3/2010
Messaggi: 158
Thanks inviati: 2
Thanks ricevuti: 8 in 6 Post
Nome di battesimo: Giovanni
predefinito

io uso le borracce US-ARMY, quelle verdi.

le lavo sempre con acqua e bicarbonato di sodio, le lascio agire diversi minuti e poi le risciacquo bene.
stessa cosa per le sacche CamelBak
Rispondi quotando
  #6 (permalink)  
Vecchio 8/4/2010, 09:57
ziotebo avatar
Montanari
 
Registrato dal: 29/11/2006
Ubicazione: Bagni di Lucca
Messaggi: 543
Thanks inviati: 0
Thanks ricevuti: 20 in 18 Post
predefinito

L'esperienza di Stefanobi è di aiuto anche in sua assenza:
housegate.net.
Il solo bicarbonato non garantisce un'accurata igiene.
Rispondi quotando
I seguenti utenti hanno inviato un ringraziamento a ziotebo per questo post:
lobo (8/4/2010)
  #7 (permalink)  
Vecchio 8/4/2010, 11:57
John Addition avatar
Trekkers
 
Registrato dal: 23/1/2010
Messaggi: 320
Thanks inviati: 2
Thanks ricevuti: 2 in 2 Post
predefinito

Quello che non ho ben capito, dai link che mi avete gentilmente postato, è se le borracce, una volta lavate e ripulite, devono essere risposte in armadio col tappo chiuso o aperto e se questa fa differenza...

Grazie
Rispondi quotando
  #8 (permalink)  
Vecchio 8/4/2010, 12:09
Missione-Avventura.it avatar
Esploratori
 
Registrato dal: 27/11/2009
Ubicazione: Busto Arsizio
Messaggi: 1,597
Thanks inviati: 45
Thanks ricevuti: 59 in 45 Post
Nome di battesimo: Michael
predefinito

Originariamente inviata da John Addition Visualizza il messaggio
Quello che non ho ben capito, dai link che mi avete gentilmente postato, è se le borracce, una volta lavate e ripulite, devono essere risposte in armadio col tappo chiuso o aperto e se questa fa differenza...

Grazie
Se le ritiri in un luogo privo di polvere ritirala senza il tappo così che la poca umidità rimasta evapori! Evitando di creare muffe, e nuove forme di vita al suo interno


Lavala con del detersivo per piatti! poco ma usalo per sciacquarla bene, usa acqua calda, una volta che hai riempito metà borraccia con dell'acqua mettici un goccio di detersivo per piatti, metti il tappo e muovila come se fosse una maracas, o un mix di cocktail.. cosi lavi bene il tappo anche.. dopo di che, sviti il tappo, fai fuoriuscire l'acqua, e la lavi con una spazzola per bottiglie ( larga


poi risciacqui in maniera intensa sempre con acqua calda per togliere rimasugli di detersivo..

Lo usiamo tutti i giorni per lavare i nostri piatti..

Se vuoi fare un lavoro fatto bene una volta lavata come ti ho descritto sopra mettila in acqua di bollitura, sempre che il materiale della borraccia lo permetta.. e lasciala raffreddare nell'acqua, sopratutto se è di plastica, per evitare di deformarla!
__________________
Corri nel vento con coraggio e orgoglio, lotta fino allo stremo delle tue forze.

Ultima modifica di Missione-Avventura.it : 8/4/2010 a 12:24
Rispondi quotando
  #9 (permalink)  
Vecchio 8/4/2010, 12:16
John Addition avatar
Trekkers
 
Registrato dal: 23/1/2010
Messaggi: 320
Thanks inviati: 2
Thanks ricevuti: 2 in 2 Post
predefinito

Grazie Michael e a voi tutti
Rispondi quotando
  #10 (permalink)  
Vecchio 8/4/2010, 12:48
lobo avatar
Escursionisti
 
Registrato dal: 10/3/2010
Messaggi: 158
Thanks inviati: 2
Thanks ricevuti: 8 in 6 Post
Nome di battesimo: Giovanni
predefinito

grazie anche da parte mia... ero convinto che il bicarbonato bastasse!!
Rispondi quotando
  #11 (permalink)  
Vecchio 8/4/2010, 13:07
ziotebo avatar
Montanari
 
Registrato dal: 29/11/2006
Ubicazione: Bagni di Lucca
Messaggi: 543
Thanks inviati: 0
Thanks ricevuti: 20 in 18 Post
predefinito

Originariamente inviata da lobo Visualizza il messaggio
grazie anche da parte mia... ero convinto che il bicarbonato bastasse!!
Pure io, prima di leggere l'interessante scritto di Stefano!E del resto ritenevo sufficiente, per una corretta igiene dentale, l'uso di spazzolino, dentrificio e filo, finchè il dentista mi ha consigliato un colluttorio con principio attivo antibatterico, la clorexidina ... ti dice niente la prima parte del nome?
Benedetto sia il cloro, in quantità giusta, s'intende!
Rispondi quotando
  #12 (permalink)  
Vecchio 8/4/2010, 13:20
Missione-Avventura.it avatar
Esploratori
 
Registrato dal: 27/11/2009
Ubicazione: Busto Arsizio
Messaggi: 1,597
Thanks inviati: 45
Thanks ricevuti: 59 in 45 Post
Nome di battesimo: Michael
predefinito

Si ma occhio, per quanto riguarda la candeggina! i dosaggi e il risciacquo, poi dovrete eliminare gli odori,e il cattivo sapore.. se non utilizzate la borraccia con acqua di torrente & Co. evitate. Per il resto del suo scritto può andare bene. Però tenete presente che se siete a casa, il detersivo per i piatti è stato studiato per difettare , sgrassare, e non farci finire all'ospedale.. se poi avete una lavastoviglie utilizzatela, una volta fatto il lavaggio, usate una spazzola lava bottiglie, e un risciacquo con acqua di rubinetto, è meglio di un fai-da-te.
__________________
Corri nel vento con coraggio e orgoglio, lotta fino allo stremo delle tue forze.
Rispondi quotando
  #13 (permalink)  
Vecchio 8/4/2010, 13:21
John Addition avatar
Trekkers
 
Registrato dal: 23/1/2010
Messaggi: 320
Thanks inviati: 2
Thanks ricevuti: 2 in 2 Post
predefinito

Originariamente inviata da ziotebo Visualizza il messaggio
Originariamente inviata da lobo Visualizza il messaggio
grazie anche da parte mia... ero convinto che il bicarbonato bastasse!!
Pure io, prima di leggere l'interessante scritto di Stefano!E del resto ritenevo sufficiente, per una corretta igiene dentale, l'uso di spazzolino, dentrificio e filo, finchè il dentista mi ha consigliato un colluttorio con principio attivo antibatterico, la clorexidina ... ti dice niente la prima parte del nome?
Benedetto sia il cloro, in quantità giusta, s'intende!
Piccolo OT: la clorexidina è un colluttorio post estrazione denti. Non va usato per l'igiene quotidiana. Lo si deve usare SOLO per pochissimi giorni, causa alterazione del gusto e altri disturbi. Fidati, ci sono passato !
Rispondi quotando
  #14 (permalink)  
Vecchio 8/4/2010, 13:22
John Addition avatar
Trekkers
 
Registrato dal: 23/1/2010
Messaggi: 320
Thanks inviati: 2
Thanks ricevuti: 2 in 2 Post
predefinito

Originariamente inviata da Missione-Avventura.it Visualizza il messaggio
Si ma occhio, per quanto riguarda la candeggina! i dosaggi e il risciacquo, poi dovrete eliminare gli odori. Per il resto può andare bene. Però tenete presente che se siete a casa, il detersivo per i piatti è stato studiato per difettare , sgrassare, e non farci finire all'ospedale.. se poi avete una lavastoviglie utilizzatela, una volta fatto il lavaggio, usate una spazzola lava bottiglie, e un risciacquo con acqua di rubinetto, è meglio di un fai-da-te.

Come ho fatto io, si può usare prima l'amuchina, farla stagnare per un pò nella bottiglia e dopo usare, come hai consigliato tu, spazzolone e detersivo.
Rispondi quotando
  #15 (permalink)  
Vecchio 8/4/2010, 13:27
Missione-Avventura.it avatar
Esploratori
 
Registrato dal: 27/11/2009
Ubicazione: Busto Arsizio
Messaggi: 1,597
Thanks inviati: 45
Thanks ricevuti: 59 in 45 Post
Nome di battesimo: Michael
predefinito

l'amuchina, farla stagnare per un pò nella bottiglia
anche l'amuchina contiene sostanze dannose per il nostro organismo se non utilizzata con quantitativi corretti ( sicuramente meglio della candeggina ).. l'amuchina liquida la si può utilizzare per lavare la verdura e la frutta quindi anche la borraccia ( usando i giusti dosaggi ) quella in gelatina per le mani è un concentrato occhio!

contenuti amuchina liquida:

Ipoclorito di sodio 1,15 g (pari al cloro attivo 1,1g)
cloruro di sodio 18 g
sodio idrato 35 mg
sodio tetraborato decaidrato 35 mg
acqua depurata 100 ml

usare 2% (20 ml in un Lt d'acqua) lasciare agire il disinfettante per 15 minuti, risciacquare abbondantemente con acqua potabile

per depurare l'acqua in caso di sola emergenza

0,5% ( 10 goce di prodotto ogni Lt d'acqua )

Come noti i dosaggi sono davvero davvero minimi

Avvertenze da non usare con altre sostanze.

   
__________________
Corri nel vento con coraggio e orgoglio, lotta fino allo stremo delle tue forze.

Ultima modifica di Missione-Avventura.it : 8/4/2010 a 13:40
Rispondi quotando
Risposta

Vai indietro   Avventurosamente.it > Materiali > Fornelli e gavette

Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Borraccia Alluminio o Plastica girandolone1 Accessori vari 51 16/7/2014 00:23
Borraccia plastica e calore madmax Consigli equipaggiamento 15 24/2/2013 19:15
Pulizia e manutenzione AKU CRESTA Nabuk GTX Tethys Calzature 0 18/12/2012 00:57
Borraccia di Plastica VS Borraccia di Alluminio Vanh Accessori vari 136 3/3/2011 18:48
[Recensione] Nalgene Oasis - Borraccia "BPA Free" Pesciolotto Accessori vari 7 28/7/2010 12:34



Powered by vBulletin ©2000-2014 Jelsoft Enterprises Ltd. Content Relevant URLs by vBSEO. CMS by vBadvanced CMPS. Wiki by VaultWiki.