Avventurosamente.it  

Vai indietro   Avventurosamente.it > Download > Ham Radio
  [Registrati]
Mission Forum Wiki Attività Recensioni Tecniche Discipline Ambiente Comunità Pubblicità

Download
Principale | Categorie | Statistiche | Cerca
Download [Download Repeaters Map]
Nome del file: Repeaters Map (68.2 KB) Download
Autore: AndreaDB (Caricato da AndreaDB)
Aggiunto il: 25/1/2009
Download: 2071
Voto: A+
Descrizione
Mappatura dei Ponti Ripetitori Radioamatoriali

Realizzata da Andrea De Benedictis (IW0HOG)


Lo scopo di questa mappa è di avere un quadro generale, immediato e aggiornato dei repeaters nazionali, utile per per rendersi conto delle potenzialità di sistemi come la rete echolink e il link nazionale, per verificare la copertura APRS e quella dei link traslatori e in generale per sfruttare al meglio le possibilità offerte da una rete nazionale di circa 700 ponti ripetitori.

Il risultato di questo progetto è una collezione di punti georeferenziati (waypoint) che si possono consultare online, sovrapposti alle mappe di Google Maps, oltre a poterli scaricare come file di waypoint e overlay (punti mappa) per i più disparati programmi software e pronti per essere caricati sui navigatori satellitari GPS.

Mappa navigabile
Realizzata con Google Maps
Clic sull'immagine sottostante per visualizzare la mappa


Data rilascio della prima versione: 23/03/2006
Data rilascio versione corrente: 25/04/2008
Versioni rilasciate: 10

Il file scaricabile contiene la mappatura dei ripetitori in fonia sulle bande dei 6metri, VHF, UHF e 1200MHz. Sono evidenziati i ponti collegati alla rete Echolink (EL), i ripetitori del Link Nazionale (LN), i link traslatori (LT) e i ponti DStar (Dstar). Sono inoltre presenti i ponti ATV e i digipeater APRS.

IMPORTANTE: la posizione dei ponti è stata ricavata con le informazioni reperibili in rete, per cui non sono precise al metro ed è possibile che si discostino di diverse centinaia di metri dalla posizione reale del ripetitore. Purtroppo non conosco le coordinate precise di tutti i ponti. Chi avesse informazioni più dettagliate a riguardo è invitato ad inviarle.

Per gli aggiornamenti forniti si ringraziano: Walter ik2ane, Leonardo iz4akm, Massimo it9ddi, Angelo iw8fex, Michele ik7vxc, Luca iz3kqq, Nando is0uws, Alex ik5njm, Michele is0rzg, Stefano iw2jqt, Paolo ik7uxw e Fernando is0uws.

Per ogni ripetitore sono memorizzati tutti i dati necessari alla localizzazione e all'utilizzo del ponte, come località, comune, provincia, regione, frequenza, subtono, appartenenza alla rete echolink o al link nazionale, ecc.

Per un utilizzo avanzato del progetto, si può interrogare il database di punti con diversi programmi cartografici chiedendogli di mappare ad esempio tutti i ponti che fanno parte del link nazionale, oppure solo i ponti R0, o solo quelli collegati alle rete echolink... Si possono calcolare le distanze tra i ponti e sovrapponendo i DEM (modello digitale del terreno - gratuito e scaricabile quello della NASA) dell'area di interesse calcolare la portata del ponte conoscendo la sua potenza, così da poter individuare eventuali aree non coperte, ridondanti o di possibile interferenza e, sempre con l'aiuto del modello 3D del territorio (DEM) trovare la postazione ideale per un eventuale nuovo ripetitore. Insomma le cose che si possono fare con un database del genere in unione a qualche mappa e con il supporto di programmi software, di cui molti gratuiti, sono innumerevoli e consentirebbero a mio avviso una gestione più efficiente e semplificata del sistema di ponti ripetitori radioamatoriali italiani.
Penso che questo lavoro possa essere utile, oltre agli addetti ai lavori, soprattutto a tutti i radioamatori e a chi si avvicina al mondo della radio, potendo disporre di una mappa generale completa e sempre aggiornata dell'ubicazione dei ponti ripetitori radioamatoriali.

ELENCO DEI FILE
  • ripetitori.csv.zip POI (Point Of Interest) per Garmin POI Loader
  • ripetitori.kml Waypoints per Google Earth
  • ripetitoriPerGPS.gpx Waypoints in formato GPS Exchange, creato per essere caricato nei GPS
  • ripetitoriPerPC.gpx Waypoints in formato GPS Exchange, creato per essere visionato da PC
  • ripetitori.pos Overlay per UIVIEW

UTILIZZO DEI FILE
  • Il file ripetitori.csv.zip contiene il file .csv e il relativo .bmp che consentono mediante il software gratuito POI Loader di caricare la mappatura dei ponti ripetitori in formato POI (Point Of Interest) sui GPS Garmin che supportano questa funzionalità . Per chi possiede un GPS Garmin questo è il file migliore in relazione alla quantità di informazioni presenti. POI Loader può essere scaricato all'indirizzo: http://www.garmin.com/products/poiloader/
  • Il file ripetitori.kml viene letto dal programma Google Earth come file di waypoints sullo sfondo delle foto satellitari. Google Earth è scaricabile gratuitamente in rete all'indirizzo: http://earth.google.com/
  • Il file ripetitoriPerGPS.gpx è il file di waypoint in formato GPS Exchange che può essere usato con la maggior parte dei programmi che gestiscono waypoint o convertito facilmente in altri formati con GPSBabel (http://www.gpsbabel.org). Il titolo e la descrizione dei punti sono adatti ad essere letti dai GPS (titolo e descrizione non superiori rispettivamente a 10 e 30 caratteri).
  • Il file ripetitoriPerPC.gpx è il file di waypoint in formato GPS Exchange senza limitazioni sul numero di caratteri di titolo e descrizione dei punti, ma non adatto ad essere caricato nei GPS, in quanto le descrizioni più lunghe verrebbero troncate.
  • Il file ripetitori.pos può essere usato come overlay per il programma UIVIEW, che gestisce connessioni APRS (Automatic Position Reporting System).

COME INTERPRETARE LE INFORMAZIONI: FORMATO DEI FILE

Per il file .gpx (per GPS) l'etichetta del punto è un numero progressivo di tre cifre, la descrizione comprende: sigla ripetitore seguita dal suffisso LN, EL, LT, DStar (LN = link nazionale, EL = Echolink, LT = link traslatore, DStar = ponte DStar), frequenza di ascolto e shift (solo se non deducibili dalla sigla del ripetitore: frequenze non standard), subtono, numero del nodo echolink o numero di tre cifre corrispondente al numero progressivo del link traslatore al quale il ponte è collegato. In alcuni casi, per ragioni di spazio (generalmente i GPS non accettano descrizioni maggiori di 30 caratteri), sono state omesse informazioni riguardanti il numero del nodo echolink o in casi più drammatici (alcuni punti hanno anche 4 o 5 ripetitori) anche i subtoni.

Per i file .kml e .gpx (per PC) l'etichetta del punto è composta dal numero progressivo di tre cifre, la sigla del ripetitore e la località . La descrizione comprende: sigla ripetitore seguita dal suffisso LN, EL, LT, DStar (LN = link nazionale, EL = Echolink, LT = link traslatore, DStar = ponte DStar), frequenza di ascolto e shift, subtono, numero del nodo echolink o numero di tre cifre corrispondente al numero progressivo del link traslatore al quale il ponte è collegato.

Nel file .csv l'etichetta del punto indica la sigla del ripetitore seguita dal suffisso LN, EL, LT, DStar (LN = link nazionale, EL = Echolink, LT = link traslatore, DStar = ponte DStar), segue la provincia e la regione (si possono usare come campi di ricerca). L'etichetta dei link traslatori inizia con un numero di tre cifre, identificativo del link. La descrizione comprende: frequenza di ascolto, shift, subtono, numero del nodo echolink o numero di tre cifre del link traslatore al quale il ponte è collegato.

Per tutti i file visti sopra:
- i ripetitori nella banda dei sei metri sono contrassegnati dalla sigla "6m"
- i digipeater APRS sono contrassegnati dalla sigla "APRS"
- i ripetitori nella banda dei 1200MHz sono contrassegnati dalla sigla "1200"
- i ripetitori ATV sono contrassegnati dalla sigla "ATV"


FILE .POS: ISTRUZIONI PER L'UTILIZZO CON UIVIEW

Il file ripetitori.pos è un file overlay scritto per il programma UIVIEW che consente di visualizzare sulla mappa tutti ponti ripetitori. UIVIEW è un programma che gestisce connessioni APRS (Automatic Position Reporting System).

Per utilizzare questo file con UIVIEW bisogna copiarlo nella cartella "Overlays" del programma (C:\Programmi\Peak Systems\UI-View32\OVERLAYS). Aprire il programma e scegliere la voce "Action" del menù principale, quindi "Overlays..." e "Load Overlay". Scegliere il file "ripetitori.pos" e cliccare sul pulsante "Apri". Se la mappa caricata ha una copertura adeguata sull'Italia appariranno le icone dei ponti.

Ci sono tre tipi di icone:
- i ripetitori collegati alla rete Echolink vengono indicati con l'icona "IP" [codice: /I]
- i ponti del Link Nazionale sono rappresentati dall'icona del nodo [codice: /n]
- tutti gli altri ripetitori normali hanno il simbolo del ripetitore [codice: /m]

Il nome del punto indica il ripetitore. Se i ponti sono più di uno vengono separati dal carattere "+", se il numero totale di caratteri è maggiore di 9 viene indicato solo il numero di ponti presenti (altrimenti il programma non li gestirebbe). Il nome dei link traslatori inizia con un numero identificativo del link di tre cifre.
La descrizione indica: sigla ripetitore seguita dal suffisso LN, EL, LT, DStar (LN = link nazionale, EL = Echolink, LT = link traslatore, DStar = ponte DStar), frequenza di ascolto, shift, subtono, numero del nodo echolink o numero di tre cifre del link traslatore al quale il ponte è collegato.


Vista 3D di Google Earth con i ponti ripetitori radioamatoriali


Mappa UIVIEW con gli overlay dei ponti radio amatoriali

Per l'implementazione dei file sono stati usati database di coordinate elaborati mediante software GIS.

Per info e supporto vai alla discussione sul forum
Download [Download Repeaters Map]


Commenti


I rispettivi autori dei file e gli amministratori del sito declinano ogni responsabilità per l'uso di questi file.
DownloadsII 5.1.0 by CyberRanger & Jelle
Based on ecDownloads 4.1 © Ronin


Powered by vBulletin ©2000-2014 Jelsoft Enterprises Ltd. Content Relevant URLs by vBSEO. CMS by vBadvanced CMPS. Wiki by VaultWiki.