1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Ricetta L'omino delle ricette tradizionali

Discussione in 'Cibo' iniziata da GiovanniS, 25 Ottobre 2009.

  1. GiovanniS

    GiovanniS

    Dal:
    25 Settembre 2008
    Media:
    44
    Località:
    Castel di Sangro
    Nome:
    Giovanni
    Salve gente!
    non so perchè dopo un piatto di gnocchi della mamma oggi mi sono messo a ricercare dati su roba da mangiare :eek:

    Fatto sta che ho trovato quello che è diventato il mio mito del giorno (perdonami Stefanobi... per oggi non sei tu il mio mito :p).
    Il signore in questione fa dei video sull'alimentazione tradizionale e a quanto pare lo fa in senso stretto (per capirci una volta ho visto in tv uno che faceva la panzanella e la guarniva con il caviale... :eek:)
    Tanto è vero che ho ritrovato anche alcune ricette che a casa si fanno ancora (ovviamente diverse in dettagli o preparazione ma uguali in risultato).

    Vi metto qualche video. In un commento scrive anche che vengono o venivano trasmessi a linea verde.

    Ah! ho notato che intorno ai suoi video girano un mucchio di ca**oni che gli inviano le peggio offese... anche personali :no: ma questo è normale se non ti chiami Grande Fratello N

    YouTube - Ricetta - La salviata
    YouTube - Minestra di ortica
    YouTube - Acquacotta
    YouTube - Ricetta Caffè di ghiande minute

    Credo che voi capiate maggiormente che questi video non sono così inutili poi!

    ciao
    Gio
     

  2. Andrew#1

    Andrew#1

    Dal:
    4 Marzo 2009
    Località:
    Roma
    Nome:
    Andrea
    Dei video veramente interessanti!!!! La cucina tradizionale dovrebbe essere tramandata sempre ;)
     
  3. Stefanobi

    Stefanobi

    Dal:
    19 Maggio 2007
    Media:
    41
    Località:
    Lessinia - Verona
    Nome:
    Stefano
    Bello! E' il tipo di cucina che piace a me, e che puoi fare, con pochi ingredienti "importati", anche nei boschi e nei pascoli, prendendo dalla natura tutto quello che serve a parte riso, farina, sale e olio.
     
  4. avrun

    avrun

    Dal:
    10 Giugno 2007
    Media:
    12
    Località:
    napoli (provincia)
    Nome:
    @lf
    storie d'altri tempi dove la guerra e la fame fanno da cornice....
    Ottima segnalazione ;)
     
  5. Stefanobi

    Stefanobi

    Dal:
    19 Maggio 2007
    Media:
    41
    Località:
    Lessinia - Verona
    Nome:
    Stefano
    Io sto facendo le ricette della mia bisnonna, tramandate a me attraverso mia nonna e mia mamma, e tipiche della Lessinia. E ultimamente qui in montagna stanno nascendo realtà che puntano molto su questi piatti semplici, con pochi ingredienti e tutti rigorosamente autoctoni. E' la cucina povera, che non ha niente a che fare con le pippe dei grandi ristoranti, e che da grandissime soddisfazioni. Spero di riuscire a trasmetterle ai miei figli, e un giorno ai miei nipoti, come il nostro dialetto (che in realtà è una lingua, la lingua Veneta), la passione per la nostra tipica architettura montana, l'amore per le nostre foreste.

    La globalizzazione mi sta bene, per alcuni aspetti mi piace assai, ma credo che la conservazione delle nostre radici, della nostra cultura, l'orgoglio per la nostra razza, per la nostra lingua, per il nostro modo di essere e di pensare siano fondamentali!! E questo "orgoglio razziale" passa anche attraverso le piccole cose come la cucina.
     
  6. GiroinGiro

    GiroinGiro

    Dal:
    25 Novembre 2008
    Località:
    Lumezzane (Bs)
    Nome:
    Massimo
    Buone!!! :)
    Ho visto anche un altro utilizzo della Bubbolina, che lui chiama "strigoli", bisogna che aspetti primavera, ma di sicuro la provo!!! :)

    Ciao.
     
  7. sriccardo

    sriccardo

    Dal:
    16 Aprile 2009
    Località:
    Calcara
    Nome:
    Riccardo
    Sei stato grande! voglio stupire mia moglie uno di questi giorni! dice sempre che perdo tempo con le str...te(leggi fornellini ed affini) vedrà vedrà...
     
  8. Power

    Power

    Dal:
    27 Settembre 2009
    Località:
    Anzola dell'Emilia (BO)
    Nome:
    Daniele
    Molto interessanti i video.
    Anche io concordo (da buon bolognese) sul fatto che la cucina tradizionale vada difesa a spada tratta. Purtroppo sono tendenzialmente una frana in cucina, e i piatti della cucina bolognese non sono proprio cose che si preparano in pochi minuti.... quindi in realtà sono un bel po' in deficit sul discorso "conservazione gastronomica". Però prima o poi i tortellini voglio imparare a farli :D
     
  9. Xinu

    Xinu

    Dal:
    3 Agosto 2009
    Località:
    Viterbo
    Nome:
    Paolo
    si il tizio in questione l'ho visto spesso a "linea verde" fare ricette tradizionali e "povere" con erbe funghi pane etc.
    la dicitura lo dava com "selvicoltore".
    da noi con gli "stricoli" si f ala prevalentemente la frittata: ottima!
    peccato che io sia uan frana a vederli.. l'ultima volta che sono stato a raccorglierli il mio socio ha fatto uan busta io manco mezza... :p
     
  10. Nemeton

    Nemeton

    Dal:
    12 Settembre 2006
    Media:
    28
    Località:
    Prov. di Roma
    Toh, quando si dice il caso! :lol:
    Augusto Tocci è l'autore di quel libro di cui parlavo in questo topic (il primo dei due): si chiama "Dal bosco alla tavola", ed è molto interessante, soprattutto nell'ottica di quella cucina tradizionale di cui avete parlato. Io non l'ho preso perchè non era adatto alle mie esigenze, ma da questo punto di vista lo consiglio. ;)
     
  11. GiovanniS

    GiovanniS

    Dal:
    25 Settembre 2008
    Media:
    44
    Località:
    Castel di Sangro
    Nome:
    Giovanni
    Wow penso che se lo trovo in libreria sarà mio!
    Le ricette di sto Tocci mi diventano sempre più :sbav:

    Una cosa fantastica poi sono le dosi... totalmente ad occhio... così puoi regolarti a gusto e sensazioni anzichè ml e g
    Quando cucino pane e dolci molte cose le metto totalmente ad occhio ed escono risultati a volte sorprendenti. In fondo chi ti ha detto che con quei grammi di composto il risultato sia migliore :cool:
     
  12. Nemeton

    Nemeton

    Dal:
    12 Settembre 2006
    Media:
    28
    Località:
    Prov. di Roma
    Proprio per questo esistono "milioni" di libri di ricette! :lol:
     
  13. GiovanniS

    GiovanniS

    Dal:
    25 Settembre 2008
    Media:
    44
    Località:
    Castel di Sangro
    Nome:
    Giovanni
    E io che di solito li uso per i nomi :p
    Torta al cioccolato... ah ok! e poi di solito me la faccio a gusto mio :roll: (poi per le robe complesse... passo il testimone :D)
    Tanto prima o poi su quei libri ti parte l'ingrediente "quanto basta" e allora tutti in crisi :D
    nel dubbio dove posso le dosi le regolo a gusto :eek:

    Ieri sera il buon Tocci mi ha istigato a fare un po di pan' cuott (pane cotto) che sarebbe la nostra versione campagnola dell'acqua cotta che vi ho linkato in video.
    Le differenze sono che a noi in acqua a bollire va messo aglio vestito e alloro. Si fa bollire un po e poi ci si immergono le fettone di pane (serve del pane... "contundente" per capirci... ma non deve essere abbrustolito ma secco proprio)
    Si tirano fuori le fettone di pane ammorbidite dall'acqua in ebollizione e si mettono in un piatto con sopra abbondante olio e formaggio grattugiato. ;)

    ciao
    Gio
     

Sto caricando...

Condividi questa Pagina