Alpinismo Monte Acuto e creste Sibilline

Discussione in 'Marche' iniziata da giginho93, 16 Febbraio 2017 alle 17:12.

Alpshop.it - articoli da alpinismo
  1. giginho93

    giginho93

    Dal:
    28 Dicembre 2015
    Località:
    Assisi
    • Parco Nazionale dei Monti Sibillini
    Data: 15/02/2017
    Regione e provincia: Marche
    Località di partenza: Pintura di Bolognola
    Località di arrivo:
    Tempo di percorrenza: 6:30h a/r con soste
    Chilometri:10-13
    Grado di difficoltà: F
    Descrizione delle difficoltà: neve, ghiaccio, valanghe
    Periodo consigliato: inverno
    Quota massima: 2035
    Accesso stradale: Stazione sciistica di Pintura di Bolognola

    Descrizione

    Si prospettava la prima giornata di sole dopo tanti giorni di maltempo e andava sfruttata a dovere! decidiamo percorrere uno dei pochi itinerari "accessibili" dei Sibilini, Partendo dalla zona di Pintura di Bolognola. Il nostro itinerario prevedeva di risalire gli impianti, percorrere la crestina e il canalino che portano a Castel Manardo, e da li percorrere i vari saliscendi che ci avrebbero condotto al Monte Acuto. la giornata è splendida e la vista magnifica, ma lo strappo iniziale per risalire le piste non è dei più leggeri :biggrin:
    [​IMG]
    [​IMG]

    [​IMG]
    (unica foto del sottoscritto )
    [​IMG]


    passata la cresta (non troppo esposta) un piccolo canalino e qualche traverso leggero si raggiunge la cima di Monte Castel Manardo. la vista è bellissima e il corno grande attrae subito il nostro sguardo. da qui proseguiamo sempre seguendo la linea di cresta. lungo i pendii si vede qualche piccola valanga qua e la, ma non sembrano essercene di grandissime dimensioni.

    [​IMG]
    il corno grande in tutta la sua maestosità.
    [​IMG]
    [​IMG]

    dopo poco inizia la salita (che sembra breve ma non lo è) per il monte Acuto, non priva di insidie; a tratti su neve ventata, a tratti su neve dura. In alcuni punti la pendenza è davvero elevata e si procede a ramponi punte avanti e piccozza bella ancorata nella neve.
    [​IMG]
    [​IMG]



    infine raggiungiamo il nostro obbiettivo, e data la scarsa condizione atletica e la stessa strada da percorrere al ritorno decidiamo di fermarci e non raggiungere il Pizzo Tre Vescovi. Spunta il Fargno nell'omonima forcella e ci promettiamo che il Pizzo Berro e la Priora saranno i nostri prossimi obiettivi... la vista è magnifica, il silenzio assordante e l'ambiente severo.
    [​IMG]
    [​IMG]


    dopo la pausa pranzo ricominciamo la discesa con la dovuta cautela e torniamo alla base. la tenuta della neve che nelle ore mattutine era davvero eccellente cala un po, ma rimane pur sempre buona, abbiamo assaggiato ben di peggio :biggrin::biggrin:
    [​IMG]



    unica nota triste della giornata, vedere le zone terremotate abbandonate, e ricordare posti come Bolognola e Fiastra pieni di vita... speriamo tanto che queste zone potranno tornare a rifiorire presto! noi la nostra parte l'abbiamo fatta :)
     

    Ultima modifica: 16 Febbraio 2017 alle 17:54
    A mdsjack, Ulysses, mezcal e 4 altri utenti piace questo elemento.
  2. OrsoGrigio66

    OrsoGrigio66

    Dal:
    17 Giugno 2015
    Località:
    Genova
    Bellissimo fotoracconto. Complimenti e grazie per aver condiviso.
     
    A Nico80 piace questo elemento.
  3. Viandante

    Viandante

    Dal:
    14 Luglio 2010
    Nome:
    Luca
    Bellissimo giro in ambiente severo; complimenti. Ho visto nell'ultima foto scendere faccia a monte ed appoggio sulla picca.. bella pendenza!
     
    A giginho93 piace questo elemento.
  4. Nico80

    Nico80

    Dal:
    16 Novembre 2015
    Località:
    Genova
    Molto bello. Complimenti.
     
    A OrsoGrigio66 e giginho93 piace questo messaggio.
  5. mezcal

    mezcal

    Dal:
    12 Maggio 2010
    Nome:
    Sandro
    Bella salita, complimenti!
     
    A giginho93 piace questo elemento.
  6. Gaheris

    Gaheris

    Dal:
    5 Maggio 2008
    Località:
    Terni
    Nome:
    Bruno
    Bello bello. C'è una simpatica salita sul versante nord del Monte Acuto che si vede benissimo sulla seconda foto e che non sono riuscito a fare, per un motivo o per un altro.
    Cmq, complimenti, bella sgambata
     
    A giginho93 piace questo elemento.
  7. giginho93

    giginho93

    Dal:
    28 Dicembre 2015
    Località:
    Assisi
    Grazie! Proprio ieri dopo aver aperto la discussione mi sono letto il tuo racconto, e quella parete nord mi aveva già ingolosito a vederla, dovrebbe essere davvero bella! certo il rischio valanghe non è da sottovalutare su quel versante. Ieri (almeno a guardare da sopra) c'era un grandissimo accumulo di neve ventata sotto la cresta, sembrava davvero gonfissimo! Non ci avrei messo un piede neanche a pagamento :biggrin:

    Magari un po più in la verso la primavera! Chi lo sa! ;)
     

    A Nico80 e Viandante piace questo messaggio.
Alpshop.it - articoli da alpinismo
Sto caricando...
Discussioni simili
  1. zetacane
    Risposte:
    7
    Visite:
    650
  2. Luchinobr
    Risposte:
    11
    Visite:
    872
  3. Gaheris
    Risposte:
    11
    Visite:
    1.444
  4. Gaheris
    Risposte:
    16
    Visite:
    2.347
  5. velinosirente
    Risposte:
    10
    Visite:
    2.398