Valnontey (Foto scossa)

Gli ultimi diari

 
Titolo
Risposte Visite
Ultimo Messaggio
  1. GreenGabri
    Risposte:
    10
    Visite:
    157
  2. orsoallagriglia
    Risposte:
    5
    Visite:
    139
  3. Montinvisibili
    Risposte:
    7
    Visite:
    142
  4. lanfranco51
    Risposte:
    5
    Visite:
    102
  5. WildLife
    Risposte:
    4
    Visite:
    165
  6. Leo da solo
    Risposte:
    14
    Visite:
    376
  7. carabosse
    Risposte:
    8
    Visite:
    283
  8. The_Hawk
    Risposte:
    5
    Visite:
    234
  9. pollinofantastico
    Risposte:
    5
    Visite:
    266
  10. Piervi
    Risposte:
    7
    Visite:
    411
Sto caricando...

Le ultime tracce GPS

Titolo, autore, descrizione
  1. Fiume Neto

    ABELROV
    Percorso lungo la valle del Neto dalla foce alla sorgente3in cima a monte Botte Donato
  2. Da Colle Impiso a Monte Pollino.

    JackRyan
    da colle impiso, dove si lascia la macchina, si attraversa una faggeta con il sentiero dei carbonai, si giunge al piano di gaudolino, si prende la "diretissima" che porta all'anticima del Pollino dalla quale si gode una splendida vista e si possono ammirare degli esemplari di pini loricati quindi per tracce di sentiero si raggiunge la cima
  3. anello culmine di dazio

    bongee
    percorso creato seguendo sentieri segnati locali
  4. monte vettore laghi di pilato

    cujj
    monte vettore da forca di presta
  5. Pizzo Formico da San Lucio

    Spinoza
    Bella escursione totalmente innevata, traccia ben battuta. Facile e piacevole.
  6. Ciaspole a Pala Rusa'

    Spinoza
    Superclassica senza nessun problema. Tanta neve.
  7. Cascate del Cugnunto

    AlessioD
    Parco Nazionale dei Monti Sibillini
  8. Antica ferrovia mineraria sul torrente Ritasso

    Leonx59
    Itinerario di oltre 17 km di lunghezza e 700 m di dislivello, nella prima parte ripercorre il tracciato di un antica ferrovia mineraria con ancora in piedi 3 suggestivi ponti sul torrente Ritasso. Nella seconda parte entriamo nella riserva naturale di Caselli per raggiungere l'omonima fattoria e le cascate del torrente Sterza.
  9. Da Gerfalco a Sasso Pisano

    Leonx59
    Il tracciato, che sfiora quasi 20 km di lunghezza e 900 m di dislivello, si snoda nella prima parte lambendo le pendici delle Cornate per poi attraversare il Poggio di Mutti, fino a scendere nella parte alta della Valle del Pavone, risalire l’esteso crinale delle Cerrete, fino a raggiungere la strada regionale. Da qui proseguirà la seconda parte del nostro tragitto, completamente immersi nei vasti castagneti che ci accompagneranno fino all’affascinante Parco delle Biancane.

In evidenza:
  1. Nettuno
    Creato da Nettuno nella categoria Tecniche
    25 Gennaio 2011
    Cara vecchia bussola, sai dirmi quanto è distante il monte laggiù?
    E quanto è largo quel fiume?

    Normalmente ci vorrebbe un teodolite, ma la nostra bussola da traguardo può comunque offrire una stima, per quanto spannometrica.

    Per prima cosa ci serve una calcolatrice scientifica o almeno una tavola trigonometrica (un foglio A4) su cui sono riportati i valori dei seni dei primi 45° (tanto poi i valori si ripetono).
    Si puo' anche calcolare a mano, ma francamente... è una ROGNA! Ecco una...
  2. squob
    Creato da squob nella categoria Tecniche
    11 Maggio 2010
    Sicuramente molti lo sanno, frutto anche di una sola esperienza ma scriverlo eviterà a chi gli viene in mente per la prima volta di trovarsi in situazioni poco simpatiche.

    Sto parlando del telo o tarp che viene messo a contatto con il suolo per piazzarci sopra la nostra tenda. Non amo molto farlo, dopo vi dirò i motivi, e difatti non lo metto mai ma non si può negare la sua utilità. Sicuramente protegge il fondo del catino da eventuali rametti o sassi che lo potrebbero danneggiare e...
  3. mezcal
    Creato da mezcal nella categoria Attività
    30 Gennaio 2012
    In questi giorni il mondo dell’alpinismo è stato in fibrillazione per le notizie che arrivavano dalla Patagonia, precisamente dal Cerro Torre, soprannominato da Messner il “grido di pietra”. Prima due americani hanno schiodato la via aperta da Cesare Maestri nel 1970 e una settimana dopo il giovanissimo climber austriaco David Lama ha scalato il libera tale via, questi fatti rimarranno per sempre nella storia dell’alpinismo.


    Queste montagne anche se non altissime...
  4. mezcal
    Creato da mezcal nella categoria Riflessioni
    30 Marzo 2012
  5. Scarpanto
    Creato da Scarpanto nella categoria Riflessioni
    4 Settembre 2011
    Quando sono tornato dalla mia esperienza sul cammino di Santiago, ho scritto un romanzo con il titolo de "Il silenzio di un milione di passi". Purtroppo, essendo uno sconosciuto, la maggior parte delle case editrici hanno chiesto u mio sostanzioso contributo per pubblicare (una mi ha addirittura proposto di farlo pubblicare anome di un altro autore, che avrebbe avuto più opportunità di vendita). Visto che il romanzo è mio e qui ho visto che c'è un sacco di gente che condivide con me la...