Sentiero dei briganti - Monte Vulture - PZ (Foto Spinoza)

Gli ultimi diari

 
Titolo
Risposte Visite
Ultimo Messaggio
  1. LUCIANO1981
    Risposte:
    3
    Visite:
    63
  2. orsoallagriglia
    Risposte:
    4
    Visite:
    90
  3. Ciccio74
    Risposte:
    12
    Visite:
    139
  4. pollinofantastico
    Risposte:
    0
    Visite:
    63
  5. lanfranco51
    Risposte:
    4
    Visite:
    89
  6. Phantom
    Risposte:
    13
    Visite:
    147
  7. Michelozzo
    Risposte:
    4
    Visite:
    141
  8. Montinvisibili
    Risposte:
    9
    Visite:
    242
  9. CADMO
    Risposte:
    0
    Visite:
    113
  10. Piervi
    Risposte:
    12
    Visite:
    214
Sto caricando...

Le ultime tracce GPS

Titolo, autore, descrizione
  1. Antica ferrovia mineraria sul torrente Ritasso

    Leonx59
    Itinerario di oltre 17 km di lunghezza e 700 m di dislivello, nella prima parte ripercorre il tracciato di un antica ferrovia mineraria con ancora in piedi 3 suggestivi ponti sul torrente Ritasso. Nella seconda parte entriamo nella riserva naturale di Caselli per raggiungere l'omonima fattoria e le cascate del torrente Sterza.
  2. Da Gerfalco a Sasso Pisano

    Leonx59
    Il tracciato, che sfiora quasi 20 km di lunghezza e 900 m di dislivello, si snoda nella prima parte lambendo le pendici delle Cornate per poi attraversare il Poggio di Mutti, fino a scendere nella parte alta della Valle del Pavone, risalire l’esteso crinale delle Cerrete, fino a raggiungere la strada regionale. Da qui proseguirà la seconda parte del nostro tragitto, completamente immersi nei vasti castagneti che ci accompagneranno fino all’affascinante Parco delle Biancane.
  3. Pomarance - Rocca Sillana

    Leonx59
    Itinerario di 18 km con dislivello di 800 mt.Trattandosi di un percorso ad anello, potremmo decidere di iniziare il nostro itinerario, in qualsiasi punto ci faccia piacere. Noi per comodità abbiamo raggiunto l’agriturismo ‘Poggiamonti’, imboccando da Pomarance la strada comunale del ‘Palagetto’. Dopo circa 1km seguendo l’indicazione di svolta a dx e proseguendo per poco meno di 300metri, ci siamo diretti verso l’agriturismo, dove abbiamo parcheggiato l’auto. (43°17’35,4”N 10°53’50,9”E) Farcito in ogni momento di suggestive vedute e arricchito da molteplici curiosità storiche e naturalistiche. Abbiamo percorso vecchie ed antiche strade selciate e attraversando boschi di macchia mediterranea, fino a raggiungere la Rocca Sillana, che in ogni momento del nostro cammino ci guida dall’alto come un faro, nel mare verde della vegetazione.
  4. Mezzo Centenario

    Ulysses
    Da Vado di Corno a Forchetta di Santa Colomba
  5. Picco Pio XI

    Ulysses
    Da Pietracamela
  6. Pizzo di Sevo dalle 7 Fonti

    Ulysses
    Pizzo di Sevo e Monte di Mezzo dal fosso delle 7 Fonti

In evidenza:
  1. Nettuno
    Creato da Nettuno nella categoria Tecniche
    25 Gennaio 2011
    Cara vecchia bussola, sai dirmi quanto è distante il monte laggiù?
    E quanto è largo quel fiume?

    Normalmente ci vorrebbe un teodolite, ma la nostra bussola da traguardo può comunque offrire una stima, per quanto spannometrica.

    Per prima cosa ci serve una calcolatrice scientifica o almeno una tavola trigonometrica (un foglio A4) su cui sono riportati i valori dei seni dei primi 45° (tanto poi i valori si ripetono).
    Si puo' anche calcolare a mano, ma francamente... è una ROGNA! Ecco una...
  2. squob
    Creato da squob nella categoria Tecniche
    11 Maggio 2010
    Sicuramente molti lo sanno, frutto anche di una sola esperienza ma scriverlo eviterà a chi gli viene in mente per la prima volta di trovarsi in situazioni poco simpatiche.

    Sto parlando del telo o tarp che viene messo a contatto con il suolo per piazzarci sopra la nostra tenda. Non amo molto farlo, dopo vi dirò i motivi, e difatti non lo metto mai ma non si può negare la sua utilità. Sicuramente protegge il fondo del catino da eventuali rametti o sassi che lo potrebbero danneggiare e...
  3. mezcal
    Creato da mezcal nella categoria Attività
    30 Gennaio 2012
    In questi giorni il mondo dell’alpinismo è stato in fibrillazione per le notizie che arrivavano dalla Patagonia, precisamente dal Cerro Torre, soprannominato da Messner il “grido di pietra”. Prima due americani hanno schiodato la via aperta da Cesare Maestri nel 1970 e una settimana dopo il giovanissimo climber austriaco David Lama ha scalato il libera tale via, questi fatti rimarranno per sempre nella storia dell’alpinismo.


    Queste montagne anche se non altissime...
  4. mezcal
    Creato da mezcal nella categoria Riflessioni
    30 Marzo 2012
  5. Scarpanto
    Creato da Scarpanto nella categoria Riflessioni
    4 Settembre 2011
    Quando sono tornato dalla mia esperienza sul cammino di Santiago, ho scritto un romanzo con il titolo de "Il silenzio di un milione di passi". Purtroppo, essendo uno sconosciuto, la maggior parte delle case editrici hanno chiesto u mio sostanzioso contributo per pubblicare (una mi ha addirittura proposto di farlo pubblicare anome di un altro autore, che avrebbe avuto più opportunità di vendita). Visto che il romanzo è mio e qui ho visto che c'è un sacco di gente che condivide con me la...