brutte notizie

brutte notizie

  • 0
  • 0
crudele inganno

crudele inganno

  • 0
  • 0
panorama imposto

panorama imposto

  • 0
  • 0
sci ... volo

sci ... volo

  • 0
  • 0
panino fossile

panino fossile

  • 0
  • 0
di corsa

di corsa

  • 0
  • 0
primi passi

primi passi

  • 0
  • 0
S7300376

S7300376

  • 0
  • 0
SemiMonade

dintorni di Pietra camela 03/06/13

Per il mio primo approccio con l'Abruzzo non posso dire di avere avuto un "caldo benvenuto", a dire il vero della temperatura non mi posso lamentare, più che altro il benvenuto poteva essere più "asciutto", ma di certo le previsioni non è che mi avessero illuso troppo.

Parto da Prati di Tivo alle 10 con cielo coperto ma "reggente" e imbocco il sentiero Italia che comodamente mi accompagna verso il rio Arno. Giunto alle cascate ridiscendo per un breve tratto il corso d'acqua seguendo il sentiero 102 fino a che trovo un buon posto per il guado e inizio a risalire la pietraia "spacca-caviglie"; in breve guadagno il bosco e il fondo diventa più agibile ma non di molto: i rami fradici caduti dai faggi e sepolti dalle foglie si rivelano delle trappole insidiose (non rimpiango assolutamente di aver portato i miei più pesanti bastoncini tattici; quelli tradizionali, a questo punto, sarebbero già a far zavorra nello zaino piegati in 2).

Verso mezzogiorno raggiungo uno spiazzo che identifico con il Prato Tondo e, l'uscire dal bosco mi rivela una notizia inaspettata: sta piovendo!! Fortunatamente posso aggirare il prato al coperto e percorro il comodo "Bosco Varracchiere" dove vengo raggiunto da un verso che immediatamente mi fa pensare all'abbaio di un cane, invece era un ungulato (daino??) che si è velocemente allontanato da me ripetendo l'insolito suono che sentirò anche dalla parte opposta da un suo simile.

Come da cartina, ad un certo punto, devo scontrarmi con un canalino che, dopo diversi scivoloni, mi costringe a dover usare le mie "picche" (ancora una volta: cari bastoncini!) ma sono comunque costretto a perdere quota quando il pendio diventa quasi verticale. Comincio la discesa del canalino e, anche in questo caso, dopo un bello scivolone, decido di assicurarmi con la "discesa a corda singola". Dopo due calate da 10 mt raggiungo non la base ma almeno una sorta di "cengia" su cui stare in piedi stabilmente, proprio in tempo per essere raggiunto dalla pioggia che ormai ha superato la difesa delle foglie.

Decido di montare il tarp e aspettare che allenti e così sono costretto a stare dalle 14:30 alle 16 fermo nella stessa posizione ad osservare lo stesso "fermo immagine". Verso le 4 sembra che allenti ma in realtà sono io che devo rialzarmi per non rischiare di passarci la notte e infreddolito smonto tutto e mi rincammino. Da qui la discesa è comoda e senza difficoltà raggiungo un punto di riferimento chiaro: l'incrocio tra i sentieri 100 e 144 dove si dividono per andare uno al rifugio del Monte e l'altro al Venacquaro. Sono le 17:15, ridiscendo il 100 in direzione di Pietracamela, data a 2 ore, per poi contiuare fino a Prati di Tivo; e invece (complice la pioggia battente che mi scoraggia a tirar fuori la vergine cartina del parco), non noto il bivio per Intermesoli e mi accorgo dell'errore troppo tardi. Arrivo ad Intermesoli a un quarto alle 7 e da qui mi faccio indicare il sentiero che mi avrebbe portato al punto di partenza in 1:50, sarei arrivato all'auto prima del buio ma una sbarra all'inizio del sentiero con il pericolo frane mi sfinisce del tutto.

M'incammino per la provinciale per affrontare i 10 km che mi separavano dalla meta avvolto dalla nebbia sicuro che nessun "quadriciclo" sarebbe passato e invece, poco dopo il bivio per Teramo, passa e si ferma un pandino diretto a Pietracamela che generosamente allunga fino a Prati di Tivo, sono le 20
Non ci sono commenti da visualizzare.

Informazioni sull'album

Autore
SemiMonade
Data di creazione
Contenuti
12
Visite
1.573
Commenti
0
Valutazione
0,00 stelle/a 0 voti

Privacy dell'album

SemiMonade

Può vedere l'album
Tutti gli utenti
Può aggiungere contenuti
Autore dell'album

Condividi questo album

Alto Basso