Resource icon

coltello: educazione e sicurezza

tratto e tradotto da http://www.akti.org/education

Coltello: educazione e sicurezza
AKTI ha contribuito a educare le forze dell’ordine ed il pubblico in generale sul fatto che i coltelli di tutte le forme, dimensioni e meccanismi sono intesi come strumenti per una varietà di compiti essenziali. I coltelli creati e utilizzati dai nostri membri svolgono un lavoro vitale, ricreativo e persino funzioni salvavita.

Punti chiave sulla sicurezza del coltello.
1. Arresto - assicurarsi che il coltello non sia a portata di mano di nessuno
2. Fuori – tagliare sempre in direzione opposta alle dita o altre parti del corpo
3. Filo - un coltello dalla lama affilata è un coltello sicuro
4. Conservarlo – se non usato tenere il coltello chiuso o nella sua custodia

Messaggio per i genitori
I vostri bambini avranno a che fare con i coltelli per tutta la vita.
Si insegni l'uso sicuro di questi strumenti il prima possibile. Vi invitiamo a leggere queste informazioni per contribuire a insegnare loro la sicurezza e la manutenzione durante l'uso del coltello. È importante che i vostri bambini capiscano che un coltello può essere pericoloso se non utilizzato con la giusta cautela.
Iniziate mostrando ai vostri bambini l'utilizzo sicuro del coltello in cucina. Insegnate loro come affilarlo, come usarlo per tagliare correttamente, come conservarlo con cura e rispettarlo come ogni strumento.
Crediamo sia importante che ogni bambino sappia che:
1. I coltelli sono strumenti e non giocattoli.
2. I Coltelli affilati sono strumenti sicuri. Un coltello trascurato può essere pericoloso.
3. Il bordo tagliente e la punta della lama devono essere sempre puntati in una direzione sicura.
4. I coltelli non devono essere assolutamente portati in quei posti dove sono proibiti, come le scuole, o in qualsiasi altro luogo dove non sono autorizzati.

Introduzione
Congratulazioni per il tuo "primo coltello". Sii orgoglioso per il fatto di essere considerato maturo abbastanza da possedere e portare un coltello.
Il possesso porta con sé anche la responsabilità di utilizzarlo in maniera sicura e corretta. Come un martello o una sega, il coltello è uno strumento che necessita di un trattamento e di una corretta manutenzione. Bisogna sapere ciò che il coltello può e non può fare per capirne il suo corretto uso.
Leggi questo manuale con molta attenzione. Esso offre preziosi consigli e suggerimenti su come ottenerne il massimo per molti anni a venire.

Conosci il tuo coltello
Il tuo "primo coltello" è più di una lama affilata con una manico a cui aggrapparsi. Esso può includere un cacciavite, lima, forbici, pinzette o altri strumenti specializzati. Il tuo coltello si può ripiegare all'interno del manico (a serramanico) o avere una custodia dove riporlo quando non viene utilizzato (a lama fissa). Ciò porta il vantaggio di poter proteggere la lama e soprattutto il filo. Inoltre previene eventuali incidenti. La lama è realizzata in acciaio legato di alta qualità. Questo acciaio è formulato per essere forte, per mantenere un buon filo e per conservare la sua brillante finitura lucida con una corretta manutenzione. Il tuo "primo coltello" può darti molti anni di utilizzo sicuro e senza problemi. Come tutti gli strumenti, esso deve però essere mantenuto con la pulizia, l'oliatura e la lucidatura.

Sicurezza
Ricordatevi sempre di utilizzare il coltello con sicurezza.
• Assicuratevi di conoscere il vostro coltello prima di usarlo. Operate in maniera sicura sia quando lo aprite che quando lo chiudete.
• Portare sempre con voi il coltello con la lama o chiusa o nella sua custodia.
• Un coltello affilato sarà sempre più sicuro e farà un lavoro migliore, perchè necessita di meno forza durante l'uso, con conseguente rischio di rottura.
• Utilizzate il coltello solo per tagliare. Non usatelo come martello, accetta, etc.
• Ricordatevi di non colpire oggetti di taglio.
• Non lanciate il coltello (a meno che non sia stato specificamente progettato per farlo e, anche in questo caso, fatelo solo se ne siete capaci).
• Se la lama del coltello non si blocca in posizione aperta, non esercitate pressione su di essa in una direzione che potrebbe chiuderla sulle dita.
• Chiedetevi sempre: "Se il mio coltello scivolasse accidentalmente dove andrebbe a finire?" Se la risposta è: "Verso di me o verso il corpo di qualcun altro", cambiate la vostra posizione.

Manutenzione
Otterrete il miglior servizio dal vostro coltello, se tenuto in buone condizioni.
• Rimuovete tutta l'acqua e asciugate accuratamente il vostro coltello.
• Usate un olio leggero per coprire la lama e le parti incernierate.
• Eliminate l'olio in eccesso.
• Quando il coltello non viene utilizzato per un lungo periodo di tempo, assicuratevi che le lame e i meccanismi abbiano un rivestimento protettivo di olio. Ciò eviterà che si arrugginiscano.
• Non tentate mai di smontare il coltello. Farlo vi lascerebbe con un coltello inaffidabile e non più coperto dalla garanzia dalla maggior parte dei produttori.

Affilatura
È facile mantenere la lama affilata. Utilizzate una buona pietra per affilatura o uno dei sistemi disponibili in commercio. Per ottenere i migliori risultati durante questa fase, seguite sempre le indicazioni indipendentemente dal sistema scelto. Se lo affilate regolarmente, saranno necessari solo pochi colpi per avere sempre un buon filo.
1. Mantenete la lama a 10°-15°.
2. Premete il coltello in direzione del filo.
3. Eseguite su entrambi i lati del coltello. Premete in direzione opposta al punto 2, sempre in direzione del filo.
Affilate sempre il vostro coltello in direzione opposta al vostro corpo.
Quando affilate su una pietra per affilare, alcuni coltelli richiedono che sia rimosso l'acciaio con un angolo preciso.
Accarezzare la lama sulla pietra con un angolo di 10-15 ° toglie lentamente il metallo. Il metallo è in realtà raschiato dalla lama rendendola più acuta ad ogni colpo, come se si stesse tentando di tagliare una fetta sottile dalla superficie della pietra.

Etica all'aperto
È importante rispettare gli ambienti esterni. Lasciate sempre l'area come era quando siete arrivati, o in condizioni migliori. Seguite sempre le linee guida e i regolamenti. È importante leggere tutti i segni e conoscere le norme specifiche prima di avventurarsi su di un sentiero, lago, fiume o area ricreativa. Le linee guida e i regolamenti sono stabiliti perché la zona possa offrire ogni anno le stesse caratteristiche positive a ogni visitatore.

Organizzazione
Dalla newsletter AKTI di fine 2006
Gli esseri umani hanno costruito e utilizzato coltelli per migliaia di anni. I disegni ed i materiali di oggi sono più sofisticati e complessi rispetto al passato e continueranno ad evolversi. Ridotto alla suoi elementi essenziali, un coltello ha una o più lame che sono protette da un manico o da un fodero quando non vengono usate.

Tagliare Lontano da te
I coltelli sono tra gli strumenti più sicuri, se utilizzati correttamente e rispettati. La prima regola di sicurezza del coltello è sempre quella di tagliare lontano dal proprio corpo o da quello di un'altra persona. C'è sempre la possibilità di un incidente se la lama si blocca o scivola. Rispettate la stessa regola anche quando si pratica l'affilatura delle lame. Tagliate sempre lontano da voi e da chi vi sta vicino.
Incidenti possono verificarsi anche quando il taglio avviene su un oggetto che non è fissato saldamente. Tagliare sempre su una superficie stabile e per tenere fermo l'oggetto utilizzate preferibilmente una morsa. Se non ne foste in possesso potete tagliare purchè una persona vicina non rientri nell’arco d’azione della lama o della punta.
Ricordate che i coltelli sono in genere attrezzi per il taglio. Non sono martelli. Se usato come un martello, la forza del colpo può causare lo scivolamento della mano lungo la lama. Oppure si può non colpire l'oggetto a cui state mirando e colpire le dita o il polso. Tagliare o martellare con un coltello può anche causare la sua rottura e i suoi pezzi possono volare in tutte le direzioni, finendo anche nei vostri occhi o in quelli di un vostro compagno.
I coltelli non sono cacciaviti o barre di leva. Una lama che viene sottoposta a torsione può scivolare o scattare, ferendo l'utente. Ogni strumento ha una propria funzione.

Affilato è più sicuro
Lame ben affilate sono in realtà più sicure. Ci vuole meno energia per fare un taglio con una lama affilata. E una lama affilata è meno probabile che si blocchi. Quando una lama si blocca, l'istinto naturale è quello di applicare più forza o pressione. Questo è quando si verifica la maggior parte degli incidenti.
L'altro pericolo di utilizzare una lama smussata è che la forza del taglio possa scheggiare o piegare la lama se colpisce un oggetto duro.

Altri suggerimenti per la sicurezza
Prestate la massima attenzione quando maneggiate coltelli pieghevoli, sia in apertura che in chiusura.
Non trasportate lame sguainate o coltelli pieghevoli in posizione aperta in tasca. Una caduta potrebbe ferire o recidere un'arteria.

Tenetelo oliato, conservatelo asciutto
Il coltello e il manico sono costituiti da una varietà di materiali. Alcuni di loro sono resistenti all'ossidazione, di conseguenza alla ruggine. Alcuni invece no, soprattutto se il coltello viene bagnato. Anche gli acciai "inossidabili" possono essere danneggiati da acqua e alcune sostanze chimiche. L'acqua salata è particolarmente corrosiva.
Se utilizzate molto il vostro coltello, un leggero strato di olio applicato al meccanismo di ripiegamento manterrà il funzionamento senza intoppi.
Ogni pochi mesi pulite ogni traccia di sporco dall’impugnatura e dalle guancette della lama. Uno stuzzicadenti funziona molto bene e non danneggia il metallo. Poi riapplicate un leggero strato di olio per proteggere il metallo dall'umidità.
Se siete dei collezionisti, applicate ogni tanto un leggero strato di olio con un panno morbido oleoso.
I coltelli devono essere conservati in un posto fresco e asciutto, questo impedirà l'ossidazione.

I segreti dell’affilatura
Se c'è un segreto dell’affilatura, è questo. Farlo più spesso. Quando una lama diventa estremamente smussata, è molto difficile ripristinare il tagliente
Alcune leghe e alcuni processi di stampa creano un acciaio che mantiene il filo per un tempo più lungo. Certo, se usate il coltello solo per aprire per le lettere, non può essere un grosso problema per voi.
Se invece utilizzate il vostro coltello per usi più pesanti, allora si avrà la rimozione delle particelle più piccole di acciaio dalla lama ad un ritmo più veloce. Ecco perché la lama diventa smussata.
Affilare una lama rimuove anche piccole particelle di acciaio dalla lama, ma togliamo strati sottili e uniformi di acciaio con un angolo acuto per ricreare quel bordo affilato. L'angolo di affilatura consigliata è di 10-15 gradi. Che la vostra lama molare sia o convessa concava o rettilinea determinerà l'angolo ideale di affilatura.
Quando affilate una lama, spingete sempre la lama lontano da voi. E se si danno cinque colpi da un lato della lama, è necessario dare cinque colpi con stessa pressione e stesso angolo sul lato opposto.
Tenete il coltello pulito e nitido. Utilizzatelo in modo sicuro e responsabile. Sarà un valido strumento (o perfino un salvavita) per molti anni.

Dai nostri primi giorni in cui abbiamo imparato a mangiare abbiamo usato utensili. I bambini iniziano il processo utilizzando le dita. Poi passano ai cucchiai, alle forchette e, infine, vengono autorizzati a tagliare il proprio cibo con un coltello.
Utilizzare la lama in sicurezza inizia con il chiaro messaggio che i coltelli sono strumenti, non giocattoli. Un luogo ideale per insegnare la sicurezza nell'uso del coltello è in cucina. Consentite ai bambini di aiutare con la preparazione dei pasti. Insegnate loro a usare i taglieri, usando lame che non siano scheggiate o con punte piegate. Essi impareranno che i coltelli dello chef francese, i coltelli da bistecca, i coltelli per sbucciare e i coltelli per il pane funzionano meglio quando vengono utilizzati per i loro relativi compiti.
L'affilatura dei coltelli e la cura del coltello hanno regole di base. Insegnate loro queste regole, se necessario rafforzatele, e seguitele sempre anche voi. Quando le proprie parole corrispondono le giuste azioni si ha lo strumento didattico più potente di tutti, la potenza del modello positivo.
Infine, rispettate le politiche di tolleranza zero stabilite dalle scuole locali. Se i vostri figli frequentano scuole pubbliche o private, assicuratevi che la scuola abbia una politica di tolleranza zero sul trasporto dei coltelli negli edifici scolastici.

Ultime recensioni

Ottima guida sull'utilizzo e la manutenzione dei coltelli.
quoto in todo quanto rappresentato in tema di sicurrezza
Alto Basso