Geocaching Survival Cache 2014-11-24

Geocaching Survival Cache

  1. AndreaDB
    Geocaching e kit di sopravvivenza

    Cos'è il Geocaching?
    Migliaia di persone in tutto il mondo giocano a Geocaching (pronuncia "geochescing") da geo (terra) e cache (tesoro). E' uno sport/attività dove singoli, gruppi o famiglie, partendo da internet, utilizzando unità GPS portatili, i loro occhi ed un po' d'ingegno, nascondono e cercano piccoli "tesori" in tutto il mondo. E' molto probabile che tu sia stato molto vicino ad un cache senza nemmeno saperlo!
    Un'unità GPS, un pizzico di avventura, tanta voglia di divertirsi: ecco ciò che serve per questa caccia al tesoro 'high-tech'.


    Il Progetto Survival Cache
    In accordo con Geocaching Italia, Avventurosamente.it promuove una nuova tipologia di cache: il Survival Cache. Lo scopo di questa iniziativa è di incentivare il geocaching in montagna e di mettere a disposizione di tutti gli escursionisti e gli amanti della natura dei piccoli oggetti utili in condizioni di emergenza e non.
    Il survival cache è un normale cache nel quale però vengono inseriti degli oggetti che possono essere utili in caso di emergenza, questi oggetti possono essere ad esempio: filo di nylon, fiammiferi, fischietto, chiodi, fascette, elastici, piccoli prontuari di sopravvivenza, ecc. Il survival cache trova la sua collocazione ideale in luoghi montani, nei pressi di rifugi non presidiati o comunque in posti distanti da abitazioni.

    Avventurosamente.it invita tutti gli escursionisti e gli amanti della natura a contribuire nella creazione di una "rete di survival cache": sfruttando questo bellissimo gioco quale è il geocaching si può anche rendere un servizio di utilità.
    Quando trovi un survival cache cerca sempre di averne cura, usa pure il suo contenuto, abbi poi la cura di reinserirci qualcosa, in modo che chi verrà dopo di te possa trovare qualcosa di utile. All’interno del cache puoi reperire anche informazioni sul geocaching e sul progetto Survival Cache.

    Per ricercare i survival caches italiani collegati a questo link: Geocaching > Search for Geocaches
    Oppure inserisci nel campo By Keyword della pagina Geocaching - Hide and Seek a Cache la stinga di ricerca: Survival Cache I


    IMPORTANTE:
    Scarica questo file con le istruzioni, il log da inserire nei caches e i biglietti interni ed esterni. E' in formato pdf.


    Come iniziare a cercare i cache?
    Iniziare è semplice. Se hai un GPS ed un accesso alla rete internet, sei già a metà strada!
    • Vai su www.geocaching.com registrati e cerca nell'archivio mondiale i cache più vicini a te.
    • Inserisci nel GPS le coordinate (latitudine e longitudine o UTM) oppure utilizza l'app dal tuo cellulare del cache che vuoi cercare (per visualizzare le coordinate devi prima registrarti). Forse ti è anche utile stampare il foglio del cache, spesso la descrizione contiene informazioni utili al ritrovamento del tesoro.
    • Vai! Cerca nell'area dove ti porta il GPS. Tieni presente che c'è sempre un piccolo errore che può variare dai 5 ai 25 metri a seconda della copertura del GPS.
    • Quando trovi il cache prendi qualcosa e lascia qualcosa di tuo, firma il registro e rimetti il cache esattamente come e dove l'hai trovato per il prossimo geocacher.

    Come nascondere un cache o un survival cache?

    Come è nato il Geocaching?
    Nel Maggio 2000, il governo degli Stati Uniti d'America ha ufficialmente rimosso il segnale di disturbo ("selective availability") dai satelliti del Global Positioning System. Questo ha permesso alle unità GPS civili di essere più precise rispetto a prima. Pochi giorni dopo, un utilizzatore di GPS ha nascosto un contenitore in Oregon, pubblicandone le coordinate su internet al grido di "TROVATELO!". Il fenomeno del Geocaching è nato proprio da quel semplice messaggio! Da allora è cresciuto e si è evoluto, ma ha sempre mantenuto le semplicissime regole di allora: trova il cache, prendi qualcosa, lascia qualcosa e firma il registro.

    Buon divertimento!



    A Giorgio.92 piace questo elemento.