Nodo delle Guide con Frizione

Cos'è e come realizzare un nodo delle guide con frizione.

  1. Phantom
    Il nodo delle guide con frizione è un nodo bloccante utilizzato in alpinismo.
    guidecf t3.jpg
    Le sue caratteristiche sono un’ottima capacità di tenuta insieme ad un basso valore “tranciante”: carica sulla corda una sollecitazione relativamente ridotta anche in caso di trazione violenta (caduta dell’alpinista).

    È una variante del nodo a 8, utilizzato principalmente per collegare qualcuno in posizione intermedia (non alle due estremità) in una cordata.

    Modalità di esecuzione:

    1. Prendere un doppino di corda
    2. Realizzare con il doppino un nodo a 8 (http://www.avventurosamente.it/xf/risorse/nodo-a-otto-savoia.395/)
    3. Assicurarsi che i rami di corda non si accavallino, ma rimangano paralleli, per limitare lo stress della corda in caso di sollecitazione. Se si accavallano, ripetere il nodo.
    otto.gif
    Rimarrà un’asola da collegare all’imbrago tramite moschettone.

    Unica controindicazione dopo una forte sollecitazione può risultare difficile da sciogliere.

    Come tutti i nodi e le manovre in alpinismo, provare e riprovare in condizioni di sicurezza fino a raggiungere una ragionevole sicurezza nella tecnica.

    ATTENZIONE
    Le informazioni riportate hanno solo carattere informativo e non esortativo o didattico. Eseguire il nodo solo sotto la supervisione di personale esperto e qualificato.



    A giuliof e Sivispacem piace questo messaggio.