Resource icon

Pianificazione Equipaggiamento 2014-11-24

Database per la pianificazione e la verifica delle dotazioni

La scelta e la verifica dell'equipaggiamento svolge un ruolo fondamentale nella preparazione di un'escursione o di un trekking. In montagna, come in molti altri ambienti naturali, bisogna sempre essere pronti a tutto. Questo non vuol dire avere uno zaino pesante, ma avere le cose giuste al momento giusto.


Descrizione del database

Questo database vuole essere un ausilio alla pianificazione e alla verifica delle dotazioni. Al suo interno sono inseriti, come esempio, alcuni oggetti comuni nell'equipaggiamento dell'escursionista. Per ogni oggetto è riportato il peso, l'area di appartenenza (abbigliamento, alimenti, accessori, emergenze e riparo), l'utilizzo o meno dell'oggetto per diversi tipi di escursione (invernali, estive, giornaliere e di più giorni), l'utilizzo personale o di gruppo, infine è presente un campo che consente di abilitare solo l'equipaggiamento desiderato.

Questo database, non è una semplice lista delle dotazioni, ma uno strumento di calcolo che consente di verificare in modo immediato l'equipaggiamento necessario per una particolare escursione in funzione della stagione, della durata, del modo di pernottare e di sfamarsi. Mediante un potente filtro, accessibile tramite alcuni pulsanti, è possibile visualizzare solo l'equipaggiamento che interessa, quindi abilitare soltanto l'equipaggiamento desiderato. Di questo equipaggiamento (filtrato e abilitato) viene calcolato il peso totale ed il peso a persona dividendo le dotazioni di gruppo per un certo numero (modificabile) di escursionisti. Inoltre viene mostrata la ripartizione del peso per area di appartenenza in termini assoluti e percentuali sul totale. Mediante un pulsante si può stampare un report riassuntivo che include la lista degli oggetti abilitati e tutti i dati mostrati nella maschera.


Scelta dell'equipaggiamento

Saper scegliere l'equipaggiamento veramente utile da un mare di attrezzatura disponibile in commercio non è cosa facile. Gli oggetti abilitati che sono già inseriti nel database sono una buona base di partenza per un'escursione estiva di quattro giorni. Partendo da questi oggetti puoi inserirne di nuovi e modificare od eliminare quelli che non ti servono. Devi pensare a cosa potrebbe essere utile e a cosa puoi rinunciare, tenendo sempre d'occhio il peso totale e la ripartizione del peso per aree di appartenenza. E' utile fissare un livello di peso massimo e controllare che il peso totale rimanga al di sotto del livello fissato, se ciò non fosse, rileggendo la lista troverai sicuramente qualcosa di non indispensabile che puoi disabilitare.

Per far fruttare l'esperienza acquisita, rientrando da un'escursione, rivolta per terra il contenuto dello zaino. Di questo contenuto fai tre mucchi: il primo mucchio comprenderà gli oggetti che hai usato tutti i giorni e tutto l'equipaggiamento di emergenza, il secondo mucchio quelli che hai usato qualche volta e il terzo quelli che non hai usato mai. Le idee preconcette, le abitudini della nostra cultura si mescolano alle vere necessità del campeggiatore. Quindi, con decisione, elimina completamente l'ultimo mucchio ed analizza molto bene il contenuto del secondo per vedere ciò che può essere eliminato, perché solo con il materiale veramente necessario potrai avere lo zaino meno pesante ed essere pronto per qualsiasi avventura. Di conseguenza (anche in previsione di carichi superiori) , devi fissare un limite di peso proporzionato alle tue forze fisiche a alla durata dello sforzo: generalmente per un'escursione lunga e dovendo camminare per molti giorni di continuo, non bisogna superare i 12 kg; per una marcia media si può arrivare a 15 kg; per una marcia corta a 20 kg.​


Piaciuto: Olobarat
Autore
AndreaDB
Downloads
1.201
Risorsa creata il
Ultimo aggiornamento
Valutazione
5,00 stelle/a 1 voti

Altre risorse da AndreaDB

Ultime recensioni

meravigliosa!!
Alto