Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

RET, scala

RET, scala

La scala RET (Resistance to Evaporative Heat Transfer) è una scala per misurare la traspirabilità di un tessuto, minore è il valore della scala maggiore è la trasparibilità del tessuto.
La metodologia per misurare il valore RET è definito dalle norme EN 31092 / ISO 11092, e viene determinato tramite il test denominato "Sweating Hot Plate" (piastra calda che suda) o Hohenstein test, dal nome dell'istituto dove è stato ideato.
Il test consiste nel posizionare il tessuto in esame sopra una piastra porosa di metallo sinterizzato, la piastra è riscaldata e mantenuta a temperatura costante, dell'acqua viene inviata alla piastra generando vapore, che simula la traspirazione del corpo umano. Viene misurata l'energia necessaria a mantenere la temperatura della piastra costante, maggiore sarà l'evaporazione, maggiore l'energia termica necessaria. RET è la resistenza alla perdita del calore necessario all'evaporazione; minore è la resistenza, maggiore è la traspirabilità del tessuto.

Questi i valori di riferimento:
Ret 0-6: Molto buono o estremamente traspirante. Confortevole durante attività intensa.
Ret 6-13: Buono o molto traspirante. Confortevole durante attività moderata.
Ret 13-20: Soddisfacente o traspirante. Non confortevole durante attività intensa.
Ret 20-30: Insoddisfacente o leggermente traspirante. Non confortevole durante attività moderata.
Ret 30+: Insoddisfacente o non traspirante. Non confortevole e breve periodo di tolleranza.

Per dare un riferimento a 4-6 RET abbiamo le membrane traspiranti più performanti, a 8-13 i windstopper e i softshell entry level.

I valori dei RET vengono dichiarati dai produttori in auto certificazione, per cui potrebbero non rispettare le reali caratteristiche dei prodotti.

  • Mi piace
Reactions: alexabis
Alto Basso