Resource icon

Utm

La proiezione Universale Trasversa di Mercatore (abbreviata in UTM, Universal Transverse of Mercator) è una proiezione, derivata dalla proiezione di Mercatore, della superficie terrestre su un piano.
Il sistema è basato su una griglia, un sistema cartesiano che si affianca al sistema angolare di latitudine e longitudine.
La proiezione UTM si utilizza dal parallelo di 80° sud a quello di 80° nord.
La Terra è divisa in 60 fusi di 6° di longitudine ciascuno (indicati con i numeri da 1 a 60), a partire dall'antimeridiano di Greenwich in direzione Est.
Inoltre la Terra è divisa in fasce di ampiezza di 8° di latitudine indicate con le lettere da C a X (omettendo la O). L'equatore si trova tra le fasce M e N.

Quindi dall'intersezione tra i fusi e le fasce si hanno delle zone, nominate indicando prima il fuso (numero) e poi la lettera della fascia.

Per capire il funzionamento delle coordinate Utm e quindi calcolare le coordinate di un punto bisogna tenere a mente le seguenti indicazioni;
Per ogni punto sulla superficie terrestre vengono indicate le coordinate in metri.

Al meridiano centrale di ogni fuso viene dato come valore 500.000 metri.
per la latitudine nell'emisfero nord l'origine è data dall'equatore
per la latitudine nell'emisfero sud l'origine è data da un parallelo posto a 10.000 km a sud dell'equatore.

Quindi all'interno di una zona tutte le posizioni a ovest del meridiano centrale avranno valore < 500.000 metri, mentre tutte quelle ad est del meridiano centrale avranno valore > 500.000 metri.

tutte quelle a nord dell'equatore avranno valore positivo, ma anche quelle a sud, quindi per identificare univocamente un punto è assolutamente necessario indicare il fuso


Autore
Mett Costabalenae
Visite
6
Risorsa creata il
Ultimo aggiornamento
Valutazione
0,00 stelle/a 0 voti
Alto