Escursione 21 ore per un semi-bivacco

Ciao Amici avventurosi.

Mi sveglio ieri, sabato e guardo il meteo per il week end per una localita' montana vicino a me:

BIG INDIAN New York Weather forecast

Today Nov 23
-9°C
Few Snow Showers
CHANCE OF SNOW:
40%

WIND:
WNW at 23 km/h
---------------------------------------

Sunday Nov 24
-12°C
Snow Shower / Wind
CHANCE OF SNOW:
60%
WIND:
NW at 37 km/h



Praticamente si prevede neve e per domenica mattina si prevede una temperatura di -12 C e vento a 37 km/h


GIOIA!

E' una perfetta occasione per cominciare le uscite invernali, testare ed abituarsi a qualche articolo di equipaggiamento prima che arrivi il freddo.

Bene, bene, bene. Per questo scopo scegliamo un sentiero abbastanza breve che portera' ad una "Lean-to": Quei ripari-tettoia che ci sono nei boschi di cui ho gia' parlato nelle discussioni di gennaio e marzo. Il piano e' di arrivare alla Lean-to e di dormirci sotto.

Allora dopo aver adempito ad incombenze si parte alle 3PM di sabato. Sulla via si incontrano i primi sbuffi.

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow1_zpsfd67cdcb.jpg



arrivo vicino alla partenza del sentiero

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow3_zps1247aa4f.jpg


E si parte. E' gia' buio. Meteo: - perfetto per l'obiettivo prefissato.

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow4_zps7bc25b1d.jpg


Sulla via ci sono dei momenti di schiarita e di intensa nevicata che si alternano ma e' sempre presente il vento

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow15_zpsbc5289e9.jpg


I segnavia sono catarifrangenti ma sono molto radi. Piu' volte devo tornare indietro all'ultimo ed indirizzarrmi nel buio in direzioni diverse per cercare il prossimo. Per questo scopo ho dei catarifrangenti su due bastoni. Lascio il primo bastone da dove parto e mi avvio in una direzione. Guardo CONTINUAMENTE indietro per vedere dov'e' il bastone. Quando trovo il prossimo segnavia, pianto un secondo bastone con un altro catarifrangente e vado a riprendere il primo. Facendo questa "Samba" ci si mette un po' ma so' dove sono. Si, il GPS potrebbe aiutare e ce lo ho ed un'altra cosa che aiuta e' il flash della macchina fotografica. Ma oggi proseguiamo cosi'...

Eccolo, trovato!, ho fatto la foto appena lo ho visto, nevicava forte e la visibilita' era poca.

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow6_zps6deec8bf.jpg


Le Grand Hotel de la neige...

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow7_zps9b8679e5.jpg




La scorsa volta che ho mostrato un lean-to ci sono state delle domande sulla sua costruzione. Per questo motivo faccio ulteriori foto:

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow8_zps7a7df90e.jpg




Laterale Interno

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow9_zps79a3dfc8.jpg




Laterale interno sul lato chiuso

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow10_zpsf83b03f7.jpg




Tettoia anteriore, con tappetino per gioco con pupazzetti, lasciato li'da usare. Ne usufruiro'.

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow11_zps3356cb0f.jpg




Particolare angolo interno inferiore

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow12_zpsd37b117a.jpg





Laterale esterno

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow13_zpsff637cc0.jpg




Finito lo studio architettonico preparo la cuccia: Sacco, materassino ccf, materassino ad aria, sacco da bivacco. Dormiremo sotto la tettoia, per questo motivo lo considero un semi-bivacco.

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow18_zps67063478.jpg





Poi si mangia e beve. Il gas va piano, dovuta alla temperatura ambientale. La pentola e' una Solo pot 900, regalatami dal Boss di Bushcraftusa la scorsa settimana. Acciaio, ma molto leggera.

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow19_zpsefd49079.jpg



Pare che siamo circondati da materiale per riscaldamento ( legna) ma ormai e' tardi e nevica molto forte a tratti.

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow24_zps4b4338c6.jpg




In un momento di schiarita appaiono le stelle. E' curioso che il sensore della macchina discerne anche la temperatura degli astri: blu / arancione, oppure ho le traveggole? :) Chiedo agli esperti per favore, grazie. Esposizione: 30 secondi, F8, 6400 ISO

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow25_zps8179b22a.jpg




Ultima foto notturna prima di andare a dormire.

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow28_zpsd5c3c724.jpg




Arriva il giorno. Le previsioni meteo sono perfette: -12 e un gran vento. Secondo il calcolatore che ho, la temperatura + il wind chill di 37 KM'h da' un risultato di -23C.

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow29_zpsad52819a.jpg



Ci guardiamo intorno: Buono a sapersi, la prossima volta si torna con la sega. Anche qui' si puo' raccogliere Dead and Down, cioe' solo alberi morti ed abbattuti. Ovviamente i migliori sono quelli che non fanno contatto con il suolo.

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow33_zpsb4841874.jpg





Ci prepariamo a tornare. Uso il gilet ed il cappello arancione perche' e' stagione di caccia.

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow35_zps17ae512f.jpg





Qualche volta il sole ci prova

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow37_zpsd408f953.jpg


2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow38_zpsba67b911.jpg



Alla testa del sentiero, avvisi ai naviganti...


2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow40_zps1f46c4cd.jpg



Per gli amici avventurosi camperisti: A fondo valle all'entrata dell'autostrada c'e' un negozio della catena Camping world. Una catena dedicata ai campers e tutto quello che c'e' dentro. Se questo e' il vostro interesse, vale la pena di guardare il sito web.

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow50_zpsbf202786.jpg



Sito: RV Supplies, RV Accessories & RV Parts for Motorhomes, Travel Trailers - Camping World



Ok allora, si arriva a casa a mezzogiorno. Giuste giuste 21 ore dalla partenza.


Alcune note:

Il sacco da bivacco e' andato benino. Con questo vento pero' sarebbe stato meglio nel suo elemento: La neve profonda. Con essa avrei potuto costruire un bel riparo tutto intorno e non avrei sentito l'effetto del vento cosi' tanto.

La condensa nel sacco da bivacco non e' un problema: Questo bivacco e' in gore tex, ma quando fa' molto freddo, succede questo: Con un buon sacco a pelo, l'umidita' corporea sale fino alla superficie esterna del sacco a pelo a contatto con il bivacco. Il freddo fa si' che la condensa si gela, la mattina si rivolta il sacco da bivacco e con uno scopino si spazzola via il ghiaccio dal bivacco e dal sacco a pelo. Certo se facesse piu' caldo il ghiaccio sarebbe acqua, e sarebbe un problema.

Una opinione: quando si descrivono le condizioni meteo, molte volte si guarda alla temperatura mentre l'effetto del vento e' spesso sottovalutato, soprattutto dove il vento non arriva frequentemente. Con il vestiario adatto secondo me si puo' resistere a quasi qualsiasi temperatura, ma da un certo punto in giu' bisogna quasi obbligatoriamente trovare un riparo dal vento.


Ciao e grazie della visita.
 
Ultima modifica:
mi è piaciuta un sacco questa tua escursione,bella dettagliata e ricca di immagini :)
poi il posto è stupendo.

una cosa sola non ho capito...nell'avviso ai viandanti con i consigli su cosa portarsi dietro(la penultima immagine),vi è questa dicitura :

-NON-PLASTIC RAINGEAR;

che tradotto,se non ho capito male,vorrebbe dire abbigliamento da pioggia NON-PLASTICO,giusto?e cioè,cosa dovrebbe essere?:)
 
aaahhh... il lean-to. bei ricordi...
mitico crafter! fatti non pugnette ! :rofl:
mi sono sentito ieri con salvo salamone, ci stiamo organizzando per gennaio :)
 
reportage stupendo, piacevolissimo da leggere e corredato da splendide foto.
Ancora una volta complimenti per le tue meravigliose uscite che condividi con noi :)
 
D

Derrick

Guest
Bello e interessante.

La storia del NON-PLASTIC Raingear non l'ho capita neanch'io. Forse il freddo intenso tende a rendere fragile la plastica? Bisogna portarsi la tela cerata? o_O
 
l'abbigliamento di plastica non traspira e si lacera facilmente. in pratica è decisamente poco affidabile. alla peggio meglio un ripstop impermeabilizzato. sicuramente avrà una colonna inferiore ma almeno se becchi una spina hai maggiori possibilità che non si laceri lasciandoti in braghe di tela :)
e comunque avete mai provato a camminare sotto la pioggia con indosso un pocho?
 
.... credo che sia legato al fatto che un poncho limiti la visibilità dei piedi per cui di dove si mettano, e questo potrebbe mettere in pericolo l'escursionista, poi sull'affidabilità o la portabilità non credo che qualcuno si prenderebbe la briga di proibirlo.

AMMP/IMHO

Ciao :), Gianluca

PS..... camminato sotto la pioggia con il poncho e lo zaino?.... certo ;)
 
Ciao e grazie a tutti per l'apprezzamento, veramente motivante. Grazie.

Spi, dove vai in gennaio?

Retoroseduto...fammi sapere :)

Arty et al: L'avviso e' affisso dall' Adirondack Mountai Club. Ho trovato la loro guida ai corsi di Alpinismo invernale per principianti, bella per se stessa, che riporta l'argomento a pag. 15: "Gli impermeabili fatti di PVC o "rubberized plastic" ( non so' tradurre questo ma credo che siano le vecchie cerate nautiche) o si strappano troppo facilmente o sono troppo pesanti per l'uso che se ne deve fare. " In effetti, in certi passagi nei sentieri locali, sei invevitabilmente a contatto con rami, fronde o ghiaccio spigoloso.

Ecco la guida. Trovo interessante la meticolosa "localizzazione" per quanto riguarda la scelta dell'equipaggiamento. Per esempio, la scelta assoluta degli scarponi di plastica con l'inserto, e non altri, dovuta alle condizioni climatiche locali.

http://www.winterschool.org/WMS Student Handbook.pdf


Bonus: Ecco gli altri avvisi che erano affissi:

2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow41_zps5563e618.jpg


2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow42_zps652efca0.jpg



Niente orsi in inverno, solo lupi :)
2013-11-24CatskillsmcKinleyhollow43_zps9760338f.jpg
 
poi sull'affidabilità o la portabilità non credo che qualcuno si prenderebbe la briga di proibirlo.
L'avviso e' affisso dall' Adirondack Mountai Club ...... o si strappano troppo facilmente o sono troppo pesanti per l'uso che se ne deve fare
..... a quanto pare mi sbagliavo :rofl:qualcuno c'è :D

Ciao :), Gianluca

PS.: ..... comunque sono consigli o disposizioni ? ..... cioè se uno và con il poncho lo mettono alla pubblica berlina o saluti e baci ?
 
Ultima modifica:
Credo che se uno va con il poncho ad uno dei loro corsi di Alpinismo invernale non lo lasciano partecipare, lo mettono alla berlina e lo pubblicano sui giornali. Non mi chiedere di provare...:rofl:

Per gli altri escursionisti, sono solo suggerimenti...il tema stretto era "materiali di plastica" ma per quanto riguarda il poncho, ho provato UNA SOLA VOLTA a proseguire con un poncho in un bosco fitto, con terreno bagnato, scivoloso, impervio in discesa e con molto vento: Avere un poncho addosso sembra una deliziosa tortura cinese fatta apposta per queste condizioni...:rofl:

O, sempre a mio parere, eh?
 
Ciao a Crafter
Come sempre bellissimi luoghi e bellissime foto!

Andando un po' fuori topic, trovo concettualmente "strani" i cartelli che hai postato. Sarebbe come mettere le istruzioni di guida nelle stazioni di servizio autostradali; se io sono arrivato li e li leggo, o sono già partito preparato oppure è troppo tardi per farlo.

Manuel
 
Ciao Manuel

:) della serie: "non dire che non te lo avevo detto...:)


Per rimanere sul tema dell'escursione, ti dico quello che penso io:

I cartelli sono postati dall' Adirondack Mountain Club, a cui il Ranger, dipendente del DEC (Department of Environmental Conservation dello Stato di New York) ha gentilmente concesso un po' di spazio sul suo "board", quindi io penso siano da considerare un consiglio amichevole, non una disposizione tassativa.

Mi sono reso conto che i rangers hanno molta autonomia nella gestione del loro territorio: Quando ho chiamato il DEC per chiedere informazioni generali, la telefonista mi riferisce SEMPRE al Ranger del territorio dove vado. Poi quando parlo con lui, mi rendo conto che una cosa sono le regole, un'altra cosa e' come le applica lui. Penso che l'autonomia sia dovuta al fatto che nel wilderness si presentano situazioni sempre diverse, da non poter prescrivere sempre in un libro, e quindi ci deve essere una grande liberta' di azione da parte di chi le mette in atto.
 
Sei propio pazzo ...'ne :biggrin:

Parti di casa di notte con un tempo che fa' paura .... e vai ad imboscarti per fare una dormita al fresco sotto le frasche :D

Dovresti mettere un Disclaimer all'inizio di questi post tipo 'na cosa del genere : " Non fate queste cose che vedete perche' c'e il rischio che non tornate a casa " :biggrin:

Se mi vieni a trovare d'inverno ti mando a dormire nel rifugio che ho fatto nel bosco dietro casa dove tengo sempre 2 army cots molto comodi sui quali dormire , come quelli che usa il tuo amico Boss del forum ... :si:

Vi chiedete perche' mettono i cartelli segnaletici ?
Abbiamo fatto un bel discorso poco tempo fa' su quel tizio che a mala pena e' tornato a casa dopo che si e' fatto Rin tin tin al BBQ :biggrin:

Infatti come vedete ... sovente quei cartelli servono a poco ... sia d'inverno che d'estate :lol:

Vai Che Buono ..... Vin :)
 


Alto Basso