Escursione 28/08/2019 CIMA ZIS 2130m, MONTE MORRONE DELLA DUCHESSA 2141m, CIMA DELL'UCCETTU' 2006m.

Parchi d'Abruzzo
Parco Regionale Sirente-Velino
Dati

Data: 28/08/2019
Regione e provincia: ABRUZZO/L'AQUILA
Località di partenza: PRATO CAPITO
Località di arrivo: MONTE MORRONE DELLA DUCHESSA
Tempo di percorrenza: 7:32h CON SOSTE, 6:18h IN MOVIMENTO
Chilometri: 22,232 A/R
Grado di difficoltà: EE (sopratutto per la lunghezza)
Descrizione delle difficoltà: Nessuna in particolare, tranne appunto per la lunghezza e la solita mancanza di fonti d'acqua sul sentiero)
Periodo consigliato: Sempre
Segnaletica: Giallorossa CAI ma in alcuni tratti poco visibile
Dislivello in salita: 903m Complessivi
Dislivello in discesa :903m Complessivi
Quota massima: 2141m
Accesso stradale: Dalla A/24 Uscire a Tornimparte e prendere la strada per Campo Felice. parcheggiare un po prima del Valico della Chiesola in un ampio parcheggio dove vi è la segnaletica per i vari sentieri e la scritta Prato Capito.



Descrizione

Con partenza da Prato Capito 1616m siamo scesi per la Valle del Ceraso 1539m e siamo arrivati con alcuni sali e scendi al bivio che divide i sentieri 1/1F/2G che vanno al lago della Duchessa e le cime da noi raggiunte oggi, dal sentiero 1 che va al Monte Cava. Siamo andati a sinistra e sempre percorrendo un lunghissimo serpentone siamo arrivati al Rifugio Campitello 1720m. Qui abbiamo fatto una piccola sosta fotografando il Rifugio e la splendida valle per poi piegare a destra per arrivare al Valico dell'Asina 1900m. Qui dirigendoci a sinistra abbiamo raggiunto in 15 minuti la Cima dell'Uccettù 2006m. con sosta e foto. Riscesi al Valico andando questa volta a destra e prima in salita e poi in saliscendi abbiamo raggiunto la Cima ZIS (Anticima NE del Monte Morrone) 2130m. Altra sosta con foto per poi scendere e risalire verso il Monte Morrone della Duchessa...Alcuni brevi passaggi elementari su roccia ci hanno allietato la salita verso la vetta...E qui la batteria del mio cellulare mi ha abbandonato facendo si di riuscire a fare solo qualche foto durante il percorso e un paio in vetta. Siamo poi riscesi per lo stesso percorso. Che dire bellissima escursione con un discreto dislivello complessivo di 900m per una lunghezza ragguardevole di poco oltre 22km. Il percorso si snoda molto nel bosco risultando piacevole fino ad aprirsi nella valle dove c'è il rifugio Campitello e da qui (tranne qualche brevissimo tratto ombreggiato) si apre e si cammina sotto il sole. Arrivati al Valico dell'Asina si apre la valle dove regna il Lago della Duchessa sempre ben visibile nel tratto che comprende i sentieri di cresta delle tre cime fatte...La Cima dell'Uccettù non è molto intuitiva dal valico dell'Asina ma si intravede in lontananza da un lungo bastone in vetta ma almeno noi non abbiamo trovato segni ne sentiero, siamo saliti a vista, mentre le altre due (ZIS e Morrone) si vedono benissimo e sono conseguenziali con evidente sentiero in salita e poi in cresta. Ovviamente non esistono fonti d'acqua sul percorso quindi con il sole è sempre consigliato portare acqua in abbondanza. Abbiamo notato che il sentiero che dal Rifugio parte per arrivare alle cime fatte e al Lago della Duchessa dalla parte di Prato Capito non è molto frequentato, la segnaletica è vecchia e in alcune parti sbiadita e nella valle poco intuitiva mentre in alcuni tratti il sentiero non è ben visibile perchè non calpestato e ricoperto dalla vegetazione, penso che la lunghezza dell'escursione sia abbastanza poco invogliante e chi va sulle tre vette magari preferisce prenderle da altre parti. Comunque escursione da fare assolutamente, merita al 100%.
 

Allegati

Bellissimo giro, complimenti!
Conosco il lago della Duchessa, Cima Zis e il Monte Morrone per esserci salito lo scorso anno, partendo da Cartore (e ti assicuro che salire da quel versante è bella tosta: meno km ma molto più dislivello!).
Comunque posti davvero incantevoli da vivere in solitudine (qui la pagina del mio blog su quell'escursione, se ti potesse interessare).
Ancora complimenti per il giro.
 
Bellissimo giro, complimenti!
Conosco il lago della Duchessa, Cima Zis e il Monte Morrone per esserci salito lo scorso anno, partendo da Cartore (e ti assicuro che salire da quel versante è bella tosta: meno km ma molto più dislivello!).
Comunque posti davvero incantevoli da vivere in solitudine (qui la pagina del mio blog su quell'escursione, se ti potesse interessare).
Ancora complimenti per il giro.
Ok come posso vado a vederlo
 


Contenuti correlati

Alto Basso