Proposta 2x12 VITA IN NATURA

ho freddo solo a guardare le foto. il caption "sempre all'ombra" anche non scalda :biggrin:
di base voglio proprio fare una uscita (o più!) innevate e prenderci confidenza.
Io di base potrei esserci, ma come sempre preferisco confermarti quando sono più vicino alle date, è un problema per te? Sono uno che si organizza meglio sotto data.
Ci riaggiorniamo a gennaio su queste 2 alternative?

Il tuo lavoro procede bene? Tanta gente?
 
Il lavoro tutto bene, un pò meno gente vista la situazione, ma nulla di ché,... GRAZIE.

Per me vé bene risentirci a gennaio, nessun problema.

Eh, eh, ormai preferisco fare ciò che la maggior parte delle persone evita oppure organizza diversamente, in quanto sono "diverso nel DNA". Infatti a pensare a delle zone, contesti, ecc... ideali é quasi sicuro ci siano altre persone, in quanto sono i luoghi prediletti,... inoltre più sono "impegnative" e meno "ideali" le zone e più ci si arricchisce ;) D'altra parte é pure il motivo per cui in estate riduco le proposte,... troppo poco arricchenti ;)

NB: ovviamente nulla é oro colato, parlo dal mio punto di vista.
 
sono d'accordo con te e l'approccio. dal mio punto di vista, ovvero totale neofita di questo tipo di esperienze, queste proposte mettono un po' di caghetta.. cioè che fanno venire subito in mente i rischi potenziali, vedi freddo, lupi, ipotermie, discomfort, essere sbranati.. i lupi li ho già detti?

comunque all'inizio delle uscite che abbiamo fatto mi sono sempre dovuto fare un po' di coraggio per superare lo scoglio iniziale, ma poi mi sono sempre trovato molto bene e con meno difficoltà di quelle immaginate o temute.

Questo non per dire che vanno sottovalutati i potenziali rischi, ma per dire che la sensazione di paura che si può avere a immaginare di fare una cosa al di fuori della propria zona di comfort è superiore a quello che puoi provare quando ti ci trovi nella situazione. Ovviamente parlo da paraculo che da solo certe cose non le fa e non le va a fare e quindi anche l'effetto "compagnia" certamente aiuta a sentirsi più al sicuro o comunque avere una rete di salvataggio.

Tranne per il lupo, quello mi mette veramente i brividi anche se fossimo una legione :rofl:
 
si leggono sul web mille-mila teorie, quelle che enfatizzano tutto per darsi importanza e facendo passare la vita naturale, le condizioni, le tecniche, le necessità,... come se ci volesse chissà cosa, quando in realtà basterebbe sempre e solo soffermarsi sul mondo animale selvatico per capire che dopo alcune conoscenze di base, il resto é poi istintivo,... ovviamente se si cerca l'urbanizzazione, ecc... in natura, tutto diventa complicato. Ma se si rimane nell'umiltà, semplicità, ecc... naturali,... tutto vien da sé.
questo in particolare ho avuto modo di sperimentarlo nelle nostre uscite, che è il motivo per cui dicevo che alla fine i miei timori iniziali non erano nulla di che.

Mi ritengo uno che si adatta piuttosto facilmente a tutte le situazioni, davvero tutte, ma non avendo provato certe cose non sapevo come avrei potuto reagire perché tendo ad avere un approccio generalmente cauto e conservativo sulle mie capacità. Motivo per cui accolgo e ricerco queste esperienze per cercare piano piano il mio limite di adattamento e imparare al tempo stesso a spostarlo un po' più in là.
Credo che come la formazione non serva tanto a insegnare qualcosa ma a fornire un modo generale di pensare ai problemi e alle situazioni, anche queste esperienze più che insegnare tecniche e procedure assolutamente interessanti e utili, possano essere messe meglio a frutto cogliendone il senso concettuale e della "forma mentis" che è necessario adottare quando ci si trova in questi contesti.

è stato emblematico nella prima uscita il problema della sedia. io avrei approcciato la cosa costruendo qualcosa, tu con la tua forma mentis hai subito guardato il terreno e capito che sarebbe stato più efficiente scavare un buco sfruttando il terreno sabbioso piuttosto che sopraelevarsi rispetto ad esso. Esempio forse banale, ma per il mio modo di imparare e osservare, quello che mi è rimasto oltre al fatto che effettivamente si può costruire una seduta anche scavando e non solo costruendo.. è stato che è importante prendere in esame tutte le variabili e non fermarsi ai principi noti o che si userebbero ad esempio a casa o in altri contesti. Piccolo problema, grande lezione, per me.
 
Infatti tu sei l'esempio perfetto di quei discorsi, una persona umile che ha esposto fin da subito le sue preoccupazioni, timori, la questione novizio su quel genere, ecc... e poi??? Ti ho visto fare e disfare in maniera autonoma, indipendente, ecc... in quanto ci vuole passione, intessere, adattabilità, ecc... e non tanto tutte quelle difficoltà enfatizzate che spesso la gente espone sul quel che fanno per far sembrare tutto più interessante, esaltato, ecc... Insomma, ci vuole anche il DNA, ahahah

La questione della seduta era tattica in quanto il terreno era morbido, sabbia,... quindi era semplice scavare. Ma uno dei motivi era anche la legna, mi sembrava che la preoccupazione maggiore di tutti era la legna da ardere per la notte ;) Per costruire 4 sedie non ne serviva tanta, ma sempre un pò e di quella buona,... e tra dover andare in giro a cercarne di altra buona o scavare una buca, ho pensato che una buca fosse l'ideale e più facile renderla anche comoda, volendo, rami, rametti, ecc...
--- Aggiornamento ---

BOM, ho finito quella collaborazione, ahah Ho avuto una discussione con degli agenti di Polizia ed essendo uno che non si sottomette come una pecorella, non sono uno di quelli che predica libertà nelle piazze perché viene introdotto un certificato, una mascherina, ecc... e poi si sottomette a mille-mila cose analoghe da una vita,... ma cosa ho fatto in 10 minuti? ahah ho preso la decisione di "licenziarmi", ahah Quindi sono disponibile anche settimana prossima e proprio il 24-25 penso di andare nei luoghi dell'altra volta, o adiacenti, a farmi una bella due giorni e una notte. Anche perché non seguo queste ricorrenze, tradizioni, ecc... per ovvi motivi, ahahah La natura = sono giorni come altri, ahahah

Quindi nel limite degli altri servizi che ho, non ho più questa limitazione.
 
Ultima modifica:
Infatti tu sei l'esempio perfetto di quei discorsi, una persona umile che ha esposto fin da subito le sue preoccupazioni, timori, la questione novizio su quel genere, ecc... e poi??? Ti ho visto fare e disfare in maniera autonoma, indipendente, ecc... in quanto ci vuole passione, intessere, adattabilità, ecc... e non tanto tutte quelle difficoltà enfatizzate che spesso la gente espone sul quel che fanno per far sembrare tutto più interessante, esaltato, ecc... Insomma, ci vuole anche il DNA, ahahah

La questione della seduta era tattica in quanto il terreno era morbido, sabbia,... quindi era semplice scavare. Ma uno dei motivi era anche la legna, mi sembrava che la preoccupazione maggiore di tutti era la legna da ardere per la notte ;) Per costruire 4 sedie non ne serviva tanta, ma sempre un pò e di quella buona,... e tra dover andare in giro a cercarne di altra buona o scavare una buca, ho pensato che una buca fosse l'ideale e più facile renderla anche comoda, volendo, rami, rametti, ecc...
--- Aggiornamento ---

BOM, ho finito quella collaborazione, ahah Ho avuto una discussione con degli agenti di Polizia ed essendo uno che non si sottomette come una pecorella, non sono uno di quelli che predica libertà nelle piazze perché viene introdotto un certificato, una mascherina, ecc... e poi si sottomette a mille-mila cose analoghe da una vita,... ma cosa ho fatto in 10 minuti? ahah ho preso la decisione di "licenziarmi", ahah Quindi sono disponibile anche settimana prossima e proprio il 24-25 penso di andare nei luoghi dell'altra volta, o adiacenti, a farmi una bella due giorni e una notte. Anche perché non seguo queste ricorrenze, tradizioni, ecc... per ovvi motivi, ahahah La natura = sono giorni come altri, ahahah

Quindi nel limite degli altri servizi che ho, non ho più questa limitazione.
non so se dire che bella o che brutta notizia. comunque mi sembri decisamente allegro e pronto a goderti la natura quindi la prendo come una buona nuova!!
Ben venuto nel clan allora (dei senza-particolari-impegni)!

Io mi sto, come al solito, destreggiando tra mille ipotesi di programma per il Natale. Non è escluso che possa essere qui anziché andare da amici e parenti.
La situazione incendio sta lentamente migliorando e molte cose sono avviate, potrei anche assentarmi un paio di giorni.. Valutiamo fattibilità?

Il tempo però sarà una merdazza, venerdì danno neve a Someo e sabato bruttino. Io sono forzato alla bici nel caso, e sarei felice di provare il setup, ma se la situazione dovesse essere estrema (pedalare sotto la pioggia, arrivare fradicio, neve o pioggia di notte..) non me la sentirei..
 
Certo, per me é una bella notizia,... anche perché tutto quello a cui mi sono sempre dedicato riguarda anche il fatto di stare tranquillo anche di fronte a certe situazione, consapevole che le necessità vitali arrivano da altre parti ;)

Ok, per me si può valutare ;)
WOW, non avevo guardato,... la neve é una figata, ahah Le temperature anche un pelino più alte, quando nevica ;)
Dai, vediamo come evolve! Questi sono i rari casi in cui penso che potrei volere una macchina.. poi però rinsavisco :si:
--- Aggiornamento ---

Ho visto che sono salite di 1 grado o 2 le temperature, nel weekend danno un po' di pioggerella.
Da me siamo un po' più alti danno neve venerdì.
Se vuoi la neve e ti andasse una trasferta.. Potremmo trovare un posticino qui :poke:
 
Ultima modifica:
Io comunque ritengo di esserci. Ho bene o male deciso che non andrò da nessuna parte quindi possiamo organizzare.
La pioggia sembra veramente poca da quello che dice MeteoSwiss al momento
 
sì, capisco benissimo..
Purtroppo ho quasi sempre difficoltà a pianificare con anticipo, ma al tempo stesso avrei voglia di potermi "compromettere".
Ma capisco possa essere destabilizzante se bisogna far coincidere uscite, possibili lavori, vita privata etc.

Facciamo così come dici d'ora in avanti, mi sembra più chiaro e preciso. Soprattutto con la speranza che il gruppo possa crescere e aumentare il volume di potenziali partecipanti/interessati a uscite qui in Ticino, se fossero tutti ambigui come me stiamo freschi :si:
 
tranquillo, capisco perfettamente.. per me nessun problema organizzare o non confermare all'ultimo.
quando ti fanno sapere decidiamo il da farsi nel caso.

cmq è bene prendere la buona abitudine per semplicità organizzative:)
 
Ecco, alla fine domani e probabilmente anche i prossimi giorni dovrò lavorare ;)
:si: :si:
No prob, mi spiace per la poca chiarezza.
Ci rifacciamo a gennaio ;)
--- Aggiornamento ---

@TiWoodvivor come sei messo da qui fino al 9 gennaio? Hai delle date libere? Fissiamo una uscita? Mi piacerebbe fare una uscitina in zona neve. Solita 2gg 1 notte.

Se hai date libere e ti va di fissare la possiamo bloccare subito. O prima di capodanno, o dopo.

Buon lavoro intanto!
 
Ultima modifica:
Se andremo in quelle zone di sicuro qualcosa ci sarà a fine gennaio. La zona di Cimalmotto di cui parlavo é nelle guide delle ciaspolate Ticinesi quelli che conserva la neve più in là a fine stagione,...

L'unica rottura é che ci vogliono diversi cambi per raggiungere il luogo, da Locarno un bus e poi due postali. Circa due orette,... stimato così,...
 

Discussioni simili

Alto Basso