7 e 8 dicembre parte il progetto ecovillaggio in abruzzo

Valle pezzata, un paradiso ecologico immerso nel verde dell'Abruzzo, dove antiche tradizioni rurali stanno lasciando il posto all'abbandono, vede nascere una realtà fatta di giovani e pace, vita sostenibile ad impatto zero e riscoperta delle antiche ideologie di libertà. In questi 2 giorni di dicembre si terrà un incontro in loco per decidere le modalità di insediamento,e chi vuole potrà anche rimanere nei giorni successivi o per sempre.


COME ARRIVARE

DA TERAMO : Teramo è ben collegata con tutte le strade principali, e ci si arriva anche in treno. Si può arrivare da Giulianova, quindi dall'autostrada adriatica
Una volta arrivati a Teramo, bisogna prendere la strada per Ceppo-Rocca Santa Maria con auto o pullman.
I pullman partono da Teramo per Rocca Santa Maria alle:
10:30
13:35
14:10
19:00

I pullman di ritorno sono da quel paese per Teramo alle :
6:15
7:00
11:30
15:40

Arrivati a Rocca santa Maria, oltrepassata la piazza, bisogna girare a destra in direzione "Serra" e proseguire per qualche km su strada tra pascoli e boschi. Ignorare il bivio sterrato sulla sinistra per "valle castellana" e proseguire avanti fino a incontrare uno spiazzo e , sempre sulla sinistra, due muretti e l'inizio di una strada sterrata con un cartello in legno che indica la strada.
In 30 minuti siete arrivati.

Questa è la strada più comoda, e in discesa. Non scendete in macchina perchè c'è il divieto e la sterrata, in forte discesa, è in pessime condizioni


COSA PORTARE.

porta con te verdura, pasta, frutta,legumi secchi,[FONT=Tahoma, serif]abiti pesanti (è in montagna!), sacchi a a pelo tappetini..tende..teloni di plastica,sacchi di juta ecc., tutto ciò che può servire a sostenere te e i tuoi fratelli in due giorni di cerchi e discussioni, musica e decisioni che possono aiutarci a costruire un futuro migliore per tutti noi. vieni a vivere con noi, vieni a vivere a valle pezzata.


Per informazioni:
Fabrizio 3389373855
Matteo 3477967822
 
Ultima modifica di un moderatore:
hippie..che brutta parola...
ti auguro la buona riuscita del progetto!

personalmente ho deciso di non seguire la strada dell'ecovillaggio: non voglio isolare le mie decisioni dal resto del mondo ma far partecipe il mondo delle mie decisioni...c'è una sostanziale differenza.
 
Bravissimo, finalmente si risente parlare di Comunità, Pace ed Amore; a qualcuno questi termini faranno sorridere, a me fanno dimenticare le maschere grigie e tristi che celano i nostri veri volti.

Hippy o non hippie spero che l'iniziativa abbia successo.
Facci sapere come è andata.
 

Contenuti correlati

Alto Basso