Aggiunta blocco lama per coltello artigianale

Buongiorno a tutti.
È un po che ho acquistato questo coltello da un artigiano delle mie zone, ma purtroppo non sono mai riuscito ad usarlo sul campo a causa della mancanza di un blocco lama.
Il coltello in questione è questo
20201122_115542.jpg

ha 13 cm di lama per 4 mm di spessore e 17 cm di manico
quel perno che si vede sopra il perno della lama, è solo un appoggio per la lama quando aperta per evitare che tocchi il legno.
io però adesso mi son deciso di voler mettere un vero blocco che fermi la lama quando aperta.ho pensato ad una soluzione come quella del seghetto della opinel, il 18.
qualcuno di piu esperto mi sa dire dove posso recuperare quel tipo di blocco?
grazie a tutti.
 
Come scritto non ha nessun tipo di blocco.
Per questo voglio metterglielo.
Adesso ho visto qualcosa di utile al leroy.
Screenshot_20201122-125230_Samsung Internet.jpg

Praticamente questo....
 
Beh pensavo di creare una scanalatura col flessibile.
Non ricordo che tipo di acciaio sia e se andrei o meno a rovinare la lama, ma questa cosa la voglio fare per renderlo utilizzabile.
Dopo tutto questo tempo fermo e con quello che l'ho pagato, voglio farlo lavorare un po.
Poi la lama mi piace ed è una bella convex!
 
Potresti utilizzare la chiusura in acciaio che hai visto.su.leroy marlin solo che.il.gancio non lo.puoi fissare sulla.lama.ma lo.puoi ottenere ricavandolo sulla.lama.stessa eseguendo.un piccolo.solco
 
Ma ribattere il perno di rotazione no ?
Se poi la sede del coltello dove avviene la rotazione è troppo larga potresti interporre delle lamine di ottone (carta spagna), si trovano di vario spessore a partire, indicativamente, da 5 centesimi di mm in sù.

Ciao :si:, Gianluca
 
Io prima verificherei se fra la lama e i due bordi del manico che supportano il perno di rotazione c'è poco spazio o troppo, per verificarlo aprirei il coltello e tenendolo solo dal manico lo sollevo. Se la lama si ripiega da sola a 90 gradi per me c'è troppo spazio e penserei ad uno spessore (vedi carta spagna, ma servirebbe anche rifare il perno), se la lama non si piega allora procederei così:

Appoggierei una delle due teste del perno di rotazione su una superficie dura di metallo, se hai un incudine (anche piccola) o semplicemente una morsa da banco la chiudi e lo appoggi sul bordo superiore della morsa, basta anche una piastrina di metallo spessa 4 o 5 mm.

Con un martello, non una mazzetta :), ribatterei l'altra testa del perno di rotazione ovvero gli darei qualche colpetto con la testa del martello, solo sulla testa non sul legno, questo dovrebbe far stringere maggiormente il tutto. Magari ti puoi aiutare con un bulino (piatto) o un tondino di ferro.

Non è un "blocco" vero ma almeno ti potrebbe permettere di usare il coltello più agevolmente, potrebbe non essere neanche la soluzione definitiva poiché, nel tempo, potrebbe riprendere gioco ma almeno non modifichi nè la struttura della lama nè monti quel gancio che, a mio avviso, renderebbe estremamente scomoda la presa del coltello.

Attenzione però, se ribatti troppo o c'è troppo gioco fra manico e lama o ribatti il legno potresti anche rompere il manico, per cui, attenzione a ciò che fai ;)

Se poi vuoi aspettare qualche altro suggerimento da qualche esperto del settore ...... io non mi offendo :) visto che non mi reputo tale.

Ciao :si:, Gianluca
 
È la stessa soluzione che mi aveva dato a suo tempo l'artigiano....l'ho fatto un paio di volte ma riprendeva sempre gioco e la lama si chiude da sola e siccome non è piccola e pesa....farebbe da ghigliottina alle dita! :help:
 
In quel caso potresti far saltare una testa del perno, una lima da ferro dovrebbe bastare, così togli il perno.

Ti procuri della carta spagna, è un lamierino di ottone che usa, ad esempio, chi fa carpenteria metallica o montaggi meccanici, probabilmente anche il meccanico (automobile) può averlo, diversamente si trova in rete a poco prezzo, si taglia con la forbice.

Ne tagli uno, o due pezzetti, fai un foro in mezzo e lo, o li, usi come spessore fra il manico e la lama.

Ti procuri un tondino di ferro dolce, anche un chiodo (non temprato) potrebbe andare bene, lo tagli a misura e ribatti il tutto.

Ciao :si:, Gianluca
 
Un altra alternativa potrebbe essere realizzare un fermo lama così :

216357


Ti procuri un piatto di ferro dolce da saldare, mediante brasatura, sul dorso della lama. Al manico non dovresti far nulla (ovviamente andrebbe smontata la lama e rifatto il perno).

Quando è aperto ha il piattino sul manico (superiore) che blocca la lama impugnadolo, la fregatura è che quando è chiuso sporge.

Se mai dovessi pensare ad una cosa del genere ricordati di racchiudere la lama, la parte affilata, fra un panno bagnato per non rovinare la tempra.

Ciao :si:, Gianluca
 
Ah quello rimane un mistero.
Forse era un coltello fatto cosi tanto per fare e l'ha rifilato a me.... :mumble:
In realtà anche molti regionali italiani in origine non avevavo e alcuni ancora non hanno il blocco lama. Bisogna saper usarli, certo più pratico e sicuro con il blocco, ad esempio anche molti modelli victorinox non hanno il blocco lama, e da ragazzo qualche taglio sia con gli uni che con gli altri me lo sono fatto, il il gancio non lo metterei, piuttosto fagli un linerlock, è semplice e lo puoi avvitare all’interno del manico.
 
Si in effetti un liner non sarebbe male, ma vorrebbe dire tagliare in due il manico e tagliare e modellare la piastrina per il blocco....con la mia scarsa manualità rischierei solo di rovinare definitivamente il coltello! :wall:
 
...mi sa he, per quanto ci si sforzi, il problema sia irrisolvibile.
L'unica via praticabile (senza distruggere il coltello), potrebbe essere praticare un secondo foro passante manico e lama nel quale inserire un "piolo" che blocchi la rotazione.
Una cosa sullo stile del "piolo di potenziamento" dello Extrema Ratio RAO...
 
In realtà anche molti regionali italiani in origine non avevavo e alcuni ancora non hanno il blocco lama. Bisogna saper usarli, certo più pratico e sicuro con il blocco, ad esempio anche molti modelli victorinox non hanno il blocco lama, e da ragazzo qualche taglio sia con gli uni che con gli altri me lo sono fatto, il il gancio non lo metterei, piuttosto fagli un linerlock, è semplice e lo puoi avvitare all’interno del manico.
Capisco cosa intendi, ma dalla foto mi sembra che non abbia nemmeno la molla, quindi solamente un perno di rotazione e uno stop pin. Non si configura come coltello a molla o a frizione. Penso sia estremamente difficile da recuperare. Forse la soluzione più semplice potrebbe essere tagliare il perno del pivot, quello di rotazione e comprare un perno pivot nuovo, torx o similare, che sia possibile da stringere con la chiave, regolarlo duro, magari anche con il frenafiletti blu loctite e usarlo così.
 

Discussioni simili



Alto Basso