Aiuto scelta tenda

Buonasera a tutti, ho letto diversi post ma anziché schiarirmi le idee, le ho ancora più confuse.

Mio marito ed io vorremmo iniziare a fare trekking e quindi se capita anche dormire in mezzo ai boschi, ci piacerebbe inoltre frequentare dei corsi di sopravvivenza perché vorremmo essere un po’ più autonomi sotto questo punto di vista.

Cerchiamo una tenda che non sia eccessivamente pesante da portare sulla schiena tutto il giorno che sia fresca e anti insetti per usarla al mare ma anche calda e impermeabile se la usassimo in montagna o in autunno e inverno. Escludo di girare con la neve ma non si sa mai, magari siamo in mezzo ai boschi e inizia a nevicare.

Ho letto di tende 4 stagioni ma mi sembrano veramente minuscole quindi puntavo più a una tenda per 3 persone così da stare comodi e riuscire a mettere gli zaini all’interno se dovesse piovere.

Ho visto la tenda Shaba 3 di Ferrino ma ho trovato molti pareri discordanti così come le Coleman.
Mi ispiravano le tende Bertoni.
Se fosse anche non troppo complicata da montare sarebbe fantastico ma non oso sperare troppo :)

Potete consigliarmi?
Chiedo scusa se sono state già fatte queste domande ma mi piacerebbe imparare da chi è più esperto di me :) chiedo l’eliminazione del post se crea problemi.

Grazie mille ancora dell’aiuto! ☺️
 
Ultima modifica:
una tenda non e' mai calda perche e' solo un telo , protegge dal vento dalla pioggia e dalla rugiada
per stare al caldo serve un buon materassino e un buon sacco a pelo
che sappia io tutte le tende hanno la zanzariera
piu' la tenda e' grande piu' e' pesante , parere mio ma del tutto personale che vale per il trekking se si e' in due la tenda va bene da due , valutare al massimo lo spazio per zaini scarpe ecc. alcune sono piu' generose di altre, discorso diverso per campeggiare al mare o comunque di fianco alla macchina li ha sicuramente senso avere una bella tenda grande e comoda.
 
una tenda non e' mai calda perche e' solo un telo , protegge dal vento dalla pioggia e dalla rugiada
per stare al caldo serve un buon materassino e un buon sacco a pelo
che sappia io tutte le tende hanno la zanzariera
piu' la tenda e' grande piu' e' pesante , parere mio ma del tutto personale che vale per il trekking se si e' in due la tenda va bene da due , valutare al massimo lo spazio per zaini scarpe ecc. alcune sono piu' generose di altre, discorso diverso per campeggiare al mare o comunque di fianco alla macchina li ha sicuramente senso avere una bella tenda grande e comoda.
Grazie mille del chiarimento
--- ---

Wow prendo appunti, grazie mille ancora dell’aiuto!
 
la tenda perfetta è come la donna....non esiste! scherzi a parte la tenda che farà x voi forzatamente è frutto di mediazione..oppure ne potete prendere due....
un tentativo è stato fatto da Ferrino col sistema tent set. ......boh ...
 
la tenda perfetta è come la donna....non esiste! scherzi a parte la tenda che farà x voi forzatamente è frutto di mediazione..oppure ne potete prendere due....
un tentativo è stato fatto da Ferrino col sistema tent set. ......boh ...
Ciao e grazie del tuo consiglio! Hai ragione, l’unica è provare sul campo e vedere :)
 
Di tende che pesano poco ce ne sono molte, il problema è trovare quella più adatta alle tue esigenze. Si parte dalle più leggere, le trekking pole tents (tende che si montano con dei bastoncini da trekking, che surrogano la paleria tradizionale), a quelle con paleria tradizionale come la Naturehike, NEMO, Ferrino, MSR... In entrambe le categorie il costo è un po' altino, ma la qualità è garantita e comunque di gran lunga superiore alle classiche tende decathlon o ad altre in commercio su amazon con prezzi bassi. In merito alla mia esperienza ti consiglierei una naturehike cloud-up 2 20d (in due ci si sta abbastanza bene e gli zaini li puoi mettere nell'abside), in quanto è impermeabile, non ho mai avuto problemi di condensa, ed è molto leggera e compatta. Da quello che ho letto quella di qualità superiore è la gamma proposta da MSR, anche se il costo è molto elevato. Tuttavia le mie preferenze possono benissimo essere diverse dalle vostre, l'unica risposta alle proprie esigenze è l'esperienza.
 
comunque appena possibile, ovvero finito di nevicare, tenterò di fare un tent test empirico sulla mia di tenda. 4 stagioni in ambiente innevato. vediamo.......
 
Per due persone più che la CloudUP consiglierei la Mongar...

Ovvio che sono tende tendenzialmente da non usare con neve e ad alta quota (per quanto la mia CloudUP sia sopravvissuta benissimo ad una tempesta con neve a 3600m slm...)
 
Si ma la mongar pesa 2kg o più, non so se i 2kg rientrano nella sua valutazione di "attrezzatura leggera". Comunque si, anche secondo me non sono adatte ad ambienti alpinistici. Una curiositá : Presupponendo che a 3600 spazi picchettabili non penso ci siano, ha resistito con i sassi poggiati?
 
Si ma la mongar pesa 2kg o più, non so se i 2kg rientrano nella sua valutazione di "attrezzatura leggera".
beh sotto 1,5 Kg a testa direi che è ultraleggero


Presupponendo che a 3600 spazi picchettabili non penso ci siano, ha resistito con i sassi poggiati?
al limite del ghiacciaio... neve, picchetti messi in orizzontale, e sopra sassi... poi comunque la neve si è indurita la notte (al mattino -6)

37188927_2020270684696733_5374219958177759232_o_2020270678030067.jpg
 
Di tende che pesano poco ce ne sono molte, il problema è trovare quella più adatta alle tue esigenze. Si parte dalle più leggere, le trekking pole tents (tende che si montano con dei bastoncini da trekking, che surrogano la paleria tradizionale), a quelle con paleria tradizionale come la Naturehike, NEMO, Ferrino, MSR... In entrambe le categorie il costo è un po' altino, ma la qualità è garantita e comunque di gran lunga superiore alle classiche tende decathlon o ad altre in commercio su amazon con prezzi bassi. In merito alla mia esperienza ti consiglierei una naturehike cloud-up 2 20d (in due ci si sta abbastanza bene e gli zaini li puoi mettere nell'abside), in quanto è impermeabile, non ho mai avuto problemi di condensa, ed è molto leggera e compatta. Da quello che ho letto quella di qualità superiore è la gamma proposta da MSR, anche se il costo è molto elevato. Tuttavia le mie preferenze possono benissimo essere diverse dalle vostre, l'unica risposta alle proprie esigenze è
Di tende che pesano poco ce ne sono molte, il problema è trovare quella più adatta alle tue esigenze. Si parte dalle più leggere, le trekking pole tents (tende che si montano con dei bastoncini da trekking, che surrogano la paleria tradizionale), a quelle con paleria tradizionale come la Naturehike, NEMO, Ferrino, MSR... In entrambe le categorie il costo è un po' altino, ma la qualità è garantita e comunque di gran lunga superiore alle classiche tende decathlon o ad altre in commercio su amazon con prezzi bassi. In merito alla mia esperienza ti consiglierei una naturehike cloud-up 2 20d (in due ci si sta abbastanza bene e gli zaini li puoi mettere nell'abside), in quanto è impermeabile, non ho mai avuto problemi di condensa, ed è molto leggera e compatta. Da quello che ho letto quella di qualità superiore è la gamma proposta da MSR, anche se il costo è molto elevato. Tuttavia le mie preferenze possono benissimo essere diverse dalle vostre, l'unica risposta alle proprie esigenze è l'esperienza.
Ok grazie mille degli utili consigli! :)
--- ---

comunque appena possibile, ovvero finito di nevicare, tenterò di fare un tent test empirico sulla mia di tenda. 4 stagioni in ambiente innevato. vediamo.......
Wow fammi sapere!
--- ---

Per due persone più che la CloudUP consiglierei la Mongar...

Ovvio che sono tende tendenzialmente da non usare con neve e ad alta quota (per quanto la mia CloudUP sia sopravvissuta benissimo ad una tempesta con neve a 3600m slm...)
Grazie mille!
--- ---

beh sotto 1,5 Kg a testa direi che è ultraleggero



al limite del ghiacciaio... neve, picchetti messi in orizzontale, e sopra sassi... poi comunque la neve si è indurita la notte (al mattino -6)

Vedi l'allegato 229851
Che coraggio
--- ---

Ora so che non c’entra con la mia domanda, ma cosa ne pensate di questa? Ho cercato ma è un modello che non ha nessuno e mi chiedevo se comunque restisterebbe in autunno…
 

Allegati

  • 1D638C10-9273-487A-8E67-84B423F71FCF.jpeg
    1D638C10-9273-487A-8E67-84B423F71FCF.jpeg
    89 KB · Visite: 53
Stavo pensando che viverci giorni sarebbe comoda
sì ma stanziale, nel senso che non la sposti tutti i giorni

e tieni conto che il campeggio così è vietato quasi ovunque in Italia, percui dovresti andare in campeggio a pagamento o su terreni privati

è permesso solo il bivacco libero, ossia ti sposti con la tenda tutti i giorni
 
sì ma stanziale, nel senso che non la sposti tutti i giorni

e tieni conto che il campeggio così è vietato quasi ovunque in Italia, percui dovresti andare in campeggio a pagamento o su terreni privati

è permesso solo il bivacco libero, ossia ti sposti con la tenda tutti i giorni
Hai ragionissimo, volevo solo sapere se secondo te era adatta comunque in autunno con temperature non calde.

Resta il fatto che non è adatta per il girovagare nei boschi

Sto imparando un sacco di cose grazie a voi
 
temo che tu abbia poca idea sulle tende.

poco male , tutti abbiamo iniziato come te.

qualche punto fermo pero' lo devi imparare :

1) le tende non fanno caldo . e non tengono nemmeno caldo . riparano dalle intemperie ( neve , pioggia , vento ) dando un riparo notturno.

2) ci sono tende da mare , da bosco ( fino a 1500 mt) , da alta montagna sopra i 1800. questo per dirti che devi avere ben chiaro dove andrai perche' sono differenti.

3) per esperienza il nemico peggiore è il vento sopra i 1800 mt . la pioggia sarebbe peggio , ma si tenta sempre di andarci quando non c'è . la neve non da fastidio . il vento , sopra i 1800 puo' farti passare la peggior notte della tua vita se la tenda non è robusta.

4) se è leggera non è robusta . e se è robusta non è leggera . stare sui 1,8 kg fino a 2,2 kg è un buon risultato.

5)col doppio telo ( zanzariera e telo esterno ) tiene piu' caldo . non tanto , ma tiene piu caldo.

6) le tende piu' comode hanno la doppia apertura e il vestibolo esterno per mettere zaini e attrezzatura . le piu' scomode un entrata sola . attenzione ... spesso quelle con entrata singola sono piu' resistenti al vento.

7) dentro la tenda c'è una serie di cose fondamentali per passare una notte decente in inverno : telo sottotenda ( pavimento ) , materassino isolante e sacco a pelo di qualità' , abbigliamento per la notte , "scaldotti" vari , borraccia con acqua calda da tenere dentro sacco a pelo ( per evitare di trovarsi acqua ghiacciata la mattina ) , luce da appendere a un gancio .

8) poi c'è tutto il mondo fornelli , luci , cibarie , liquidi , capi di scorta , piumino , ecct ....


come vedi ... bisogna arrivarci preparati di inverno . d'estate puoi anche improvvisare , ma di inverno no.
 
Ultima modifica:
temo che tu abbia poca idea sulle tende.

poco male , tutti abbiamo iniziato come te.

qualche punto fermo pero' lo devi imparare :

1) le tende non fanno caldo . e non tengono nemmeno caldo . riparano dalle intemperie ( neve , pioggia , vento ) dando un riparo notturno.

2) ci sono tende da mare , da bosco ( fino a 1500 mt) , da alta montagna sopra i 1800. questo per dirti che devi avere ben chiaro dove andrai perche' sono differenti.

3) per esperienza il nemico peggiore è il vento sopra i 1800 mt . la pioggia sarebbe peggio , ma si tenta sempre di andarci quando non c'è . la neve non da fastidio . il vento , sopra i 1800 puo' farti passare la peggior notte della tua vita se la tenda non è robusta.

4) se è leggera non è robusta . e se è robusta non è leggera . stare sui 1,8 kg fino a 2,2 kg è un buon risultato.

5)col doppio telo ( zanzariera e telo esterno ) tiene piu' caldo . non tanto , ma tiene piu caldo.

6) le tende piu' comode hanno la doppia apertura e il vestibolo esterno per mettere zaini e attrezzatura . le piu' scomode un entrata sola . attenzione ... spesso quelle con entrata singola sono piu' resistenti al vento.

7) dentro la tenda c'è una serie di cose fondamentali per passare una notte decente in inverno : telo sottotenda ( pavimento ) , materassino isolante e sacco a pelo di qualità' , abbigliamento per la notte , "scaldotti" vari , borraccia con acqua calda da tenere dentro sacco a pelo ( per evitare di trovarsi acqua ghiacciata la mattina ) , luce da appendere a un gancio .

8) poi c'è tutto il mondo fornelli , luci , cibarie , liquidi , capi di scorta , piumino , ecct ....


come vedi ... bisogna arrivarci preparati di inverno . d'estate puoi anche improvvisare , ma di inverno no.
Grazie dei consigli, prendo appunti e cerco di trovare una tenda che abbia queste caratteristiche. La scelta è ampia
 
aggiungo anche io due precisazioni:
che sia fresca e anti insetti per usarla al mare ma anche calda e impermeabile se la usassimo in montagna
Come ti hanno detto, la tenda ti protegge da pioggia e vento, mentre è molto difficile che possa essere "calda", anche se in un certo senso è vero che ci sono tende più calde di altre.
Mi spiego: tende doppio telo che hanno la camera interna interamente (o con ampie porzioni) in zanzariera, spesso hanno anche il sovratelo che rimane alto 10-15cm dal terreno e quindi all'interno della tenda avrai una gran circolazione di aria, soprattutto in caso di vento. Questo significa che avrai anche una maggior dispersione termica. Invece, tende che hanno il sovratelo che arriva fino a contatto con il terreno E camera interamente in tessuto (questa soluzione è lo standard delle tende c.d. 4 stagioni), isolano molto di più dal vento e quindi non hai spifferi all'interno; come conseguenza l'aria all'interno si riscalda un po' e la tenda risulta più calda.
Visto l'utilizzo della tenda che ne farai, ti sconsiglio vivamente le monotelo. Va poi detto che alcune monotelo da alpinismo NON hanno le aperture (porte e ventilazioni) protette da rete zanzariera.

tende 4 stagioni ma mi sembrano veramente minuscole quindi puntavo più a una tenda per 3 persone così da stare comodi e riuscire a mettere gli zaini all’interno se dovesse piovere
Qui stai sbagliando di grosso.
Le dimensioni di una tenda non hanno nulla a che fare con il fatto che siano 2, 3 o 4 stagioni. Ci sono tende 4 stagioni molto ampie e tende estive claustrofobiche. Per ogni categoria di tenda (2,3 o 4 stagioni) trovi modelli delle più svariate dimensioni, con uno o due ingressi, con 1 o 2 o nessuna abside, con le più diverse strutture, etc. Semmai, le dimensioni di una tenda influiscono sul peso: a parità di materiali impiegati, più una tenda è grande, più pesa.
 
Corso di Orientamento
Alto Basso