Aiuto scelta zaino da regalare

Salve a tutti oggi ho bisogno di consigli.
Vorrei una mano pe scegliere uno zaino da regalare ad un ragazzo come me di 20 anni che pratica alpinismo(molto spinto,sia nelle velocitò che nelle pendenze,niente cascate però pendii belli ripidi) e trekking (lo usa per allenarsi quindi cammina per dire che vola).
Ciò che cerca/cerchiamo son le seguenti caratteristiche:
-molto, molto resistente
-costo massimo sui 100 euro
-predisposizione sacca idrica
-cintura ventrale imbottita
-facilità di apertura
- volume medio(max 35)
Io e i miei amici abbiamo tirato giù una lista:
Ferrino triolet 32: classico zaino che costa poco e offre molto, unica pecca non ha il portacasco.
Black diamond speed 30: bello esteticamente, bello il porta ramponi, non è il massimo della traspirabilità, ma è sempre un BD.
Blue ice warthhog 30: zaino da quello che ho capito poco conosciuto, sembra bello, anche se lo schienale non è dei più traspiranti, poi non capisco se ha l'uscita per il sistema di idratazione.
CAmp M3: ho trovato una buona offerta,bello , qualche dubbio sugli spallacci,un poco piccoli e il problema del portacorda che bisogna togliere la patella,però costando meno...
Deuter guide lite:niente, il solito deuter.
Ortovox trad 35:gradevole alla vista e carina la cerniera che sarebbe anche il suo punto debole ,se si rompe che si fa?
Black diamond mission 35: trovata offertona ,upgrade dello speed più bello e funzionale con cerniera laterale, sempre il problema della traspirabilità ma caspita che bello.

MI affido a voi per schiarirci le idee perchè noi abbiamo (con l'aiuto del mio amico guida ,motivo per il quale non abbiamo inserito salewa) ridotto la lista a questi.Ora siamo in stallo perchè sono abbiettivamente tutti bellissimi specie a quei prezzi.

Scatenatevi:woot:
 
Messi in lista poi scartati,con l'ubic non metti 2 piccozze,il prolighter non ha l'uscita del sistema di idratazione anche se predispasta la tasca per la sacca(ho visto la recrnsione del forum).
Il mammut non mi convince il materiale e cosa più importante la mancanza di modi per aprire lo zaino se non srotolarlo.
Grazie lo stesso
 
Messi in lista poi scartati,con l'ubic non metti 2 piccozze,il prolighter non ha l'uscita del sistema di idratazione anche se predispasta la tasca per la sacca(ho visto la recrnsione del forum).
Il mammut non mi convince il materiale e cosa più importante la mancanza di modi per aprire lo zaino se non srotolarlo.
Grazie lo stesso
Guarda i Grivel houte route
Considera millet Peuterey
Osprey mutant
Montane fast alpine
Io ho il Deuter guide 35+ che ha 6 anni ottimo

Domanda: lo cerchi con cintura ventrale staccabile?
 
Ultima modifica:
Guarda i Grivel houte route
Considera millet Peuterey
Osprey mutant
Montane fast alpine
Io ho il Deuter guide 35+ che ha 6 anni ottimo

Domanda: lo cerchi con cintura ventrale staccabile?
sarebbe meglio, ma il grivel sembra carino,lo hai mai provato?
Gli altri non sono il massimo, il millet sarebbe perfetto ma sforiamo troppo.
l'osprei è grande(38 è tantino e il più piccolo mi preoccunano le cerniere).
Il guide mi confermi ottimo anche nella versione light come resistenza?
 
sarebbe meglio, ma il grivel sembra carino,lo hai mai provato?
Gli altri non sono il massimo, il millet sarebbe perfetto ma sforiamo troppo.
l'osprei è grande(38 è tantino e il più piccolo mi preoccunano le cerniere).
Il guide mi confermi ottimo anche nella versione light come resistenza?
Grivel provato versione precedente. Questi è ottimo anche se grivel non è specialista di zaini ma è molto ben fatto per l alpinismo.
Il Guide la versione lite boh io ho la normale ed è veramente resistente
Il Peuterey è il più multifunzionale ma non si può togliere la cintura.
Occhio anche all' altezza del amico perché potresti regalare uno zaino con schienale troppo corto.
 
Mi sembra più minimal del Camp. Mi pare tu di essi che lo usa anche per trekking. Che non fa arrampicata. Quindi ho pensato anche a uno zaino comodo con schienale non proprio minimal e una cintura un po' imbottita. Quindi servirebbe un alpinistico ma con alcune caratteristiche che lo rendono un po' ibrido-versatile e non proprio minimal come bue ICE o black diamond.
Quindi a mio avviso il deuter guide non lite, Grivel, Camp M3, millet Peuterey ma anche ferrino triolet potrebbero essere i più indicati. C'era anche l ubic che avete scartato.
 
Si io intendo il nuovo del 2020 quello col buovo sistema di compressione e l'apertura totale.L'ho trovato sotto i 100
Grazie tolgo i minimal.
L'ubic lo abbiamo scartato per colpa del portapicche che non c'è.
Grazie per adesso ora riferisco e ne veniamo a capo.
 
Il CAMP M30 è un'incognita... almeno per quanto riguarda i materiali... sembra un nylon ripstop a nido d'ape...

il CAMP M3 era molto robusto, spero abbiano puntato alla stessa resistenza all'uso, ma chissà...
 
Ultima modifica:
in teoria pesa di più ma bisogna cosiderarci gli accessori.Essendo per lo scialinismo(cosa che l'm3 non era) avrà i fianchi più robusti imnagino /spero.
Non abbiamo parlato dell'ortovox come lo vedete?
 
No ma non vuole fare scialpinismo lui è alpinista. La considerazione del portasci la facevo in merito ai materiali,dei portasci a lui non frega.
Grazie comunque
--- Aggiornamento ---

difatti cerchiamo uno zainoa prova di bomba
 
Grazie, allora il prolighter ritorna in ballo ,anzi guadagna punti.
UN paio di domande :
E' comodo anche per il trekking ?
Ci sono altre aperture o tasche?
La fascia in vita scarica abbastanza?
Sono 3 alla fine le domande ,ti ringrazio in anticipo
--- Aggiornamento ---

Alla fine abbiamo dei finalisti e dopo l'ultimo intervento sono ben 3:
Ferrino triolet
CAMP M30
Millet prolighter 30+10

AL via l'ultimo confronto:woot:
 
E' comodo anche per il trekking ?
Sì, lo uso anche per i trekking, ma non è la sua vocazione, cioè non ha quelle caratteristiche: altre aperture, tasche laterali etc. che lo rendono comodo per i trekking
Ci sono altre aperture o tasche?
Vedi sopra, no, è un classico zaino da alpinismo solo l'apertura superiore e le due tasche sul cappuccio.
La fascia in vita scarica abbastanza?
La fascia è sottile (anche rimovibile), anche se non mi ha mai dato problemi.

Riassumendo, se l'uso è quasi esclusivamente alpinismo con qualche saltuario trekking, ok è lo zaino che fa per te; se i trekking non sono molto saltuari forse è meglio qualcos'altro.
 
Alto Basso