Aiuto su acquisto tenda per lunghi cammini in solitaria

Ciao ragazzi,
sono nuovo del forum e poco pratico del mondo "tende". Da qualche settimana sto leggendo tonnellate di articoli, post, comparazioni sulle tende e... ho la testa che esplode. Vorrei chiedere gentilmente se qualcuno mi sa dare qualche consiglio concreto sulle mie esigenze.

In particolare ho letto l'ottima raccolta di suggerimenti che c'è su questo sito. Per cui seguo anch'io lo stesso ordine.

Inizio intanto col dire che lo scopo per cui userò questa tenda è per cammini/trekking di più giorni, anche di più settimane (ma non in alta montagna). Il clima è il problema principale: quest'anno sarà un clima caldo (Sicilia a luglio) ma l'anno prossimo potrebbe essere un clima molto fresco (Finlandia a luglio). Non vorrei dover comprare 2 tende... ma riuscire a scovare una tenda versatile ed adattabile a diversi climi (consapevole che poi c'è il sacco a pelo da considerare).

Sono andato in due diversi negozi di articoli sportivi e in entrambi mi hanno proposto la Salewa Micra II, non so se è perchè è veramente valida o se è la moda del momento e sempre presente in magazzino ;)

Queste sono le caratteristiche che cerco

Quanti posti? Sarò da solo. Quindi o 1 posto spazioso, o 2 posti scarsi. Diciamo che ci dovrò stare io (1m 78, corporatura media), uno zaino da 55lt e qualche altro oggettino. Possibilmente con una minimale paratia per cucinare.

Paleria interna od esterna? Direi esterna.

Materiale paleria. Alluminio. La pianterò su diversi tipi di terreni, quindi mi serve qualcosa di resistente ma leggero.

Doppio telo o monotelo? Sicuramente doppio.

Inner tent removibile? Se c'è questa possibilità meglio, ma non determinante.

Falde a terra? No

Autoportante? Indifferente

Dimensioni da chiusa? Importantissimo, misure ridotte visto che me la porto nello zaino per settimane.

Peso. Altro fattore importantissimo. Direi che i 2,5 Kg della Micra sono già troppi.

Tessuti e traspirabilità. Altro cruccio. Ho sentito che una soluzione tipo la Salewa Micra è molto traspirante e areata, ma se ci si infila il vento sotto sono guai. Come detto quest'estate sarò al caldo, ma la prossima potrei trovarmi con una notte a 0°. Ovviamente in questo secondo caso avrò un sacco a pelo diverso, ma deve trattenere un minimo di calore. Mi piacerebbe una tenda per cui posso aumentare/diminuire l'aerazione e il calore magari aprendo/chiudendo dei boccaporti.

Facilità di montaggio. Sì, qualcosa di semplice da montare e in pochi minuti.

Forma. Indifferente, igloo o tunnel. Non so decidere.

Impermeabilità. Fattore importante. Sarò in balia delle intemperie, quindi potrei dover mettere in conto 3 giorni consecutivi di acquazzoni estivi! Direi che non mi sentirei sicuro a scendere sotto i 3000+3000 mm di colonna d'acqua. (Ho visto per esempio che le MSR sono ben al di sotto di questo valore.)

Durevole. Un prodotto buono, che mi duri anni e che posso portare da una parte all'altra del mondo senza doverlo ricomprare l'anno successivo.

La mia esperienza. Direi zero :) Montaggio tenda su piazzola del camping, per capirci.

Temperatura. Molto variabile. 0-30°

Altitudine. Variabile ma non troppo alta. 0-1500 mt.

Budget. Idealmente vorrei stare sotto i 300 €, ma diciamo che il budget è l'aspetto meno importante. Nel senso che sono pronto a valutare i 50-100 € in più se la spesa mi dà veramente un valore aggiunto importante.

Prodotti nuovi. Ho letto tanti post datati che poi portano a prodotti non più disponibili. Non mi piace tanto acquistare usato. Vorrei quindi orientarmi fin da subito su prodotti nuovi, in produzione, e quindi di facile reperibilità nei negozi fisici o online.

Marche. Sono abbastanza prevenuto sul tema, preferisco la sicurezza di marche chiamiamole "famose", quindi preferirei stare su Ferrino, Bertoni, Marmot, Coleman, Vaude, Camp, Salewa, MSR, Vango

Grazie in anticipo a chiunque avrà voglia di dedicarmi 2 minuti ;)
Ciao
 
io ho una lightent2, le mie uscite sono per la maggior parte alpine in tutte le stagioni, l'ho usata d'estate con 25/30 gradi e d'inverno ampiamente sotto lo zero anche su neve.
L'ho comprata due posti per stare largo da solo ma organizzandoci si può usare in 2 come faccio quando sono con la mia compagna.
Ha il pro di essere facile da montare e piuttosto leggera la mia pesa 1680 kg, ci ho preso della discreta acqua e non ho mai avuto problemi, è rifinita piuttosto bene ed in 6 anni non ho mai avuto problemi.
Contro: dentro è tutta zanzariera, ergo quando fuori c'è vento, non avendo falde a terra, se la tenda non è piazzata adeguatamente c'è ricircolo d'aria. Non ho mai avuto problemi di freddo ma segnalo.
Ha l'entrata solo da una parte, che non è un problema se si è da soli ma in due non è il massimo della comodità, in più non ha praticamente abside, sotto ci stanno giusto gli scarponi e poco altro, problema relativo se si è da soli, più noioso se si è in due.
La paleria è interna
 
C

ciclotore2

Guest
Per quanto riguarda le tende 3 Season uso la Salewa Micra 2 dal 2014 che è un prodotto davvero valido, per gli ottimi materiali utilizzati per tessuti e paleria. Usata praticamente ovunque risente un po' del sovratelo leggermente alto da terra ma questo è solo un dettaglio, visto che per bivaccare nella bella stagione si cercano luoghi poco esposti al vento e nei boschi di possono usare foglie, rami e sassi, poi saprai da te che un ogni caso sarà il sacco a pelo a fare la differenza, ma in estate fino a 1500 metri di notte può far fresco ma il freddo è altra cosa.
A fine agosto del 2017 ho deciso di fare un passo avanti comprando una MSR Freelite1 Green, che pesa appena 1 kg ed è composta da materiali ultra tecnici che usato con ottimi risultati . Ho anche una Ferrino Lightent 1 validissima, ma consiglio la 2 per avere più spazio.
 
La Ferrino Lightent 2 mi sembra molto valida.
La MSR Freelite1 riporta 1200mm di permeabilità, non è poco? Al negozio mi hanno detto che sotto i 2000 non dovrebbero neanche esistere..
La Naturehike non l'ho mai sentita in effetti, ho sempre paura che il prezzo economico sia sinonimo di materiali più scadenti o soggetti a logoramento.

Grazie mille per i vostri suggerimenti! Attendo altre risposte ;)
 
Qualche altro parere?
Mi sono convinto che importante per me è la paleria esterna, o quanto meno il montaggio chiamiamolo "furbo", che consiste nell'infilare la paleria in una guaina e quindi poter montare la tenda sotto la pioggia senza bagnare l'interno.
Ho fatto un ricerca incrociando tutti i dati (un lavoraccio..!). Mi pare di capire che le uniche tende max 2kg con paleria esterna o con montaggio "furbo" sono

vaude power lizard sul 1p-2p
vaude taurus ul 2p
vango: tutti i modelli o quasi

Confermate?
C'è qualcos'altro? (Sotto i 2kg)
 
Grazie per il filmato.
Certo, se uno possiede già una tenda con paleria interna immagino che si ingegnerà in questo modo.
... ma dal momento che sto valutando l'acquisto adesso preferisco prevenire il problema, sinceramente.
Quindi perseguo nella mia decisione.

Altri modelli oltre alle Vaude e alle Vango sotto i 2kg quindi non ce ne sono?
Grazie
 
Ciao a te M4rc0
Di seguito ti riporto le mie personalissime considerazioni, quindi liberissimo di agire come credi.
Prima di partire con una analisi del tutto mi permetto di farti notare che se non hai esperienza nessuno ti garantisce che questa cosa ti possa piacere; evita quindi di partire subito comprandoti tutto. Chiedi agli amici, fatti prestare quello che hanno, e se non riesci allora comprati una tendicciola da pochi euro e valuta l'esperienza in se e non solo la tenda.
Se poi dopo aver provato vorrai proseguire in questa tua cosa allora avrai anche meglio chiaro nella tua mente di cosa avrai bisogno.
Camminare da soli stando fuori qualche giorno in autonomia non è cosa da tutti che richiede anche una preparazione mentale.
Io non ti conosco, non ti sto quindi dicendo questo perché tu non la hai, ma semplicemente perché le cose vanno fatte con gradualità.
Saluti
 
Ciao, come prima cosa se la tenda ti serve prevalentemente in estate e non in quota, che sia Sicilia o Finlandia, ti serve un modello 3 stagioni (niente falde a terra, molta mesh nella camera interna) e non due tende, un punto a favore per te. Come seconda cosa spendere un triliardo di paperdollari in una tenda se poi non hai una buona attrezzatura per dormire... non serve a molto. Quindi ho letto che guardi al sacco a pelo ma fidati che per esperienza la cosa più importante ritengo sia il materassino , il freddo verrà principalmente dal terreno.
Detto questo possiamo anche guardare questa affermazione:

Altri modelli oltre alle Vaude e alle Vango sotto i 2kg quindi non ce ne sono?
Grazie
Ce ne sono, ce ne sono. Esiste un sito, https://www.ultralightoutdoorgear.co.uk , dove trovi di tutto, non farti spaventare dai prezzi in sterline che sono alti e prova a farti un idea dei vari modelli. E cmq la vango e la vaude non sono case famose per fare modelli "leggeri" quando più per tende da climi inglesi (acqua, freddo ed umidita) e tende tecniche con tecnologie "green"

Se vuoi ultraleggere vai su msr, se vuoi qualcosa che tenga bene la pioggia costante guarda vango, per i climi italiani Ferrino va benissimo. Non c'è la scelta perfetta.
 
...E cmq la vango e la vaude non sono case famose per fare modelli "leggeri" quando più per tende da climi inglesi (acqua, freddo ed umidita) e tende tecniche con tecnologie "green"
...
Vaude uber alles
https://www.vaude.com/en-INT/Products/Tents/1-Person/3187/Lizard-GUL-1P?number=118044000

...
per i climi italiani Ferrino va benissimo.
Concordo a pieno.

Non c'è la scelta perfetta.
Sottoscrivo e firmo anche io. Qualsiasi scelta è frutto di compromessi più o meno azzeccati, ma comunque il risultato sarà sempre un compromesso!!!
 
Come seconda cosa spendere un triliardo di paperdollari in una tenda se poi non hai una buona attrezzatura per dormire... non serve a molto. Quindi ho letto che guardi al sacco a pelo ma fidati che per esperienza la cosa più importante ritengo sia il materassino , il freddo verrà principalmente dal terreno.
Certo, dopo l'acquisto della tenda verrà la volta di valutare un buon sacco a pelo e un ottimo materassino.

Ce ne sono, ce ne sono. Esiste un sito, https://www.ultralightoutdoorgear.co.uk , dove trovi di tutto, non farti spaventare dai prezzi in sterline che sono alti e prova a farti un idea dei vari modelli.
Grazie per il sito, lo guarderò con calma.
In pratica cosa devo scegliere "Flysheet first setup option", è corretto?

Se vuoi ultraleggere vai su msr, se vuoi qualcosa che tenga bene la pioggia costante guarda vango, per i climi italiani Ferrino va benissimo. Non c'è la scelta perfetta.
Sì le ho valutate, tutte ottime. Ma sono tutte con paleria interna e quindi montarle sotto un acquazzone è un incubo, o sbaglio?
 
Sì le ho valutate, tutte ottime. Ma sono tutte con paleria interna e quindi montarle sotto un acquazzone è un incubo, o sbaglio?
"Incubo" è molto soggettivo, diciamo complicato ed anche col vento è molto più difficile come operazione ma secondo me fattibile.

Il grosso problema è che facendo trekking di più giorni non puoi sperare di svegliarti la mattina dopo una nottata di pioggia, smontare la tenda sotto la pioggia, piegare la tenda sotto la pioggia per metterla nello zaino e poi trovarla asciutta la sera dopo per dormirci felice :D
Una volta che la tenda si bagna e si inumidisce diventata un grosso problema. Più eviti questa situazione meglio è specialmente se stai fuori molti giorni !
Ciao
 
un mio amico, su altro forum, vende questa




HILLEBERG AKTO la tenda più leggera al mondo, 1,3kg in origine
la mia con i picchetti in titanio dovrebbe essere su 1,2kg

la miglior tenda al mondo x viaggi (a piedi, in bici, in moto) dove la leggerezza è determinante per la riuscita.

vincitrice di numerosissimi premi nel mondo come migliore tenda da 1

da una persona, usata un paio di notti, durante il viaggio verso cape town


14 picchetti in titanio, 4 puntoncini in fibra di vetro ultra leggero, 1 arco in alluminio alleggerito aeronautico

per i dettagli: http://europe.hilleberg.com/EN/tent/...ink_awardsLink

e qui una recensione: http://www.backpacking.net/hilleberg-akto-review.html


Materiale tenda esterna: Kerlon 1200 (30 D High Tenacity Ripstop Nylon)
Rivestimento tenda esterna: rivestito su due lati con silicone 100% a 3 strati
Resistenza allo strappo: min 12 kg (ISO 13937-4)
Materiale della tenda interna: 30 Denier Ripstop Nylon; Rivestimento: DWR
Materiale suolo: 70D Nylon Ripstop, Rivestimento: rivestimento poliuretano tre strati
Colonna di acqua tenda esterna: 3.000 mm Colonna di acqua suolo: 5.000 mm
Palo (9 mm): 1 x 293 cm; Palo DAC
le tende all'aperto arrivano fino al suolo, le aree di rete sono dotate di pannelli in tessuto regolabile
Ventilazione integrata nell'entrata, la ventilazione può essere regolata nella zona della porta superiore
la struttura della tenda interna ed esterna accoppiata accelera il montaggio
La tenda interna può essere sostituita da una tenda interna a rete (disponibile separatamente)
Il canale dei pali continuo con una sola apertura consente un rapido e facile montaggio
l'ingresso del vestibolo facilmente accessibile offre molto spazio per le attrezzature
I doppi fissaggi con circostante cavi di ritenzione aumenta la stabilità
ventilazione presso dotata di cerniera sulle estremità di testa e piedi per un buon flusso d'aria
Il copricerniera protegge dalla pioggia; con tasca interna
il vassoio inferiore rialzato protegge dall'umidità nella tenda
Tessuto ventilato antineve sul lato testa e piedi
bacchette di fibra di vetro stabile negli angoli della tenda esterna assicurano un buona volume della tenda interna
Ingresso interno tenda parzialmente dotato di zanzariera; solo 4 picchetti sono necessari per il montaggio

i picchetti li comprai a parte, i suoi sarebbero in alluminio, ne comprai 14 , perchè tanto si perdono, e non son facili da reperire.

prezzo 450 (nuova 700-650€) io la pagai 730€ in svezia...qui non riuscivo a trovarla

i 14 picchetti in titanio Nordisk peso 15gr. li pagai 20€ la coppia, tot.140€

io personalmente ho una lightent2
 
450 è fuori budget per me
lightent2 me la consigliano in tanti, sono però bloccato sulla paleria interna e il montaggio in caso di pioggia
 
tranquil, siccome hai indicato che non avevi problemi di budget ........ la penso anche io come te

per la lightent non c'è problema invece, non farti pare inutili, tanto si monta in 2 secondi

a me è capitato di montarla mentre pioveva e restare sotto il diluvio universale tutta la nottata, nessun problema di bagnamento

chiaramente, essendo tutta zanzariera, non è una tenda caldissima, soprattutto se soffri il freddo.

l'evento di cui sopra mi è capitato nei pirenei, ad oltre 1000 metri di quota, io però non soffro il freddo
 
ok si monta in 2 secondi, ma stendendo prima il telo interno, poi infilando la paleria e quindi il telo esterno
2 secondi ok, ma sono 2 secondi in cui il telo interno prende acqua.
A meno che non fai come il filmato postato sopra da andreapaiola
 
Se il tuo problema è il montaggio sotto la pioggia, la Cloud up ha un tarp su cui montila struttura poi il sovratelo e la camera la puoi mettere una volta che sei al riparo.
 

Discussioni simili


Alto Basso