Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

Aiuto, tenda per ragazza, leggera, waterproof, per autunno Neozelandese

Ciao a tutti, come anticipato ho urgenza di acquistare una tenda per partire tra una settimana per percorrere il Te Araroa (1700 km isola del Nord, Nuova Zelanda) Cerco qualcosa di leggero, resistente al vento e al clima umido e piovoso della Nuova Zelanda. Non mi importa lo spazio (no bivacchi) perché sono alta 1.43cm e peso poco. Basta che sia resistente all'acqua, vento e leggera il più possibile. Suggerimenti riguardo sacchi a pelo per temperature di confort da 0 gradi a qualcosa meno? Quale materassino?
Ho visionato le seguenti tende, datemi un parere
Camp minima
Salewa micra 2 e salewa litetrek
MSR hubba nx 1
Grazie in anticipo.
 
Ciao a tutti, come anticipato ho urgenza di acquistare una tenda per partire tra una settimana per percorrere il Te Araroa (1700 km isola del Nord, Nuova Zelanda) Cerco qualcosa di leggero, resistente al vento e al clima umido e piovoso della Nuova Zelanda. Non mi importa lo spazio (no bivacchi) perché sono alta 1.43cm e peso poco. Basta che sia resistente all'acqua, vento e leggera il più possibile. Suggerimenti riguardo sacchi a pelo per temperature di confort da 0 gradi a qualcosa meno? Quale materassino?
Ho visionato le seguenti tende, datemi un parere
Camp minima
Salewa micra 2 e salewa litetrek
MSR hubba nx 1
Grazie in anticipo.
tenda Salewa lightrek
Sacco ferrino ligthtec 800 duvet o l 850 che è da donna più corto o vango f10 o camp
Materassino sea summit light
 
Ultima modifica:
Effettuare l'isola del Nord in Nuova Zelanda che sono 1700 km per tutta la sua lunghezza. Solo che sono in pieno autunno e quindi inizia a fare freddo e ho bisogno di attrezzature tecniche.
Azz... complimenti! 1700 km non sono uno scherzo...

In quanto tempo pensi di effettuare il percorso?
 
Azz... complimenti! 1700 km non sono uno scherzo...

In quanto tempo pensi di effettuare il percorso?
La mia idea era di fare 30 km a giorno, quindi metterci circa 60 gg ma è tutto da vedere. Oggi parlando con dei ragazzi locali mi hanno messo un sacco di dubbi, pure sul rinunciare all'impresa. Però nessuno mi vieta di organizzarmi per bene, partire e se non mi sento ancora sicura semplicemente ritardare la cosa ai mesi più caldi. Il punto è che i climi neozelandesi sono sempre imprevedibili, dunque a mio avviso se riesco ad organizzarmi e spendere di più tra sacco a pelo, Materassino e indumenti in goretex dovrei essere a posto. Ci sto diventando matta a forza di guardare prodotti. Le mie scelte per la tenda sarebbero la Camp minima, salewa litetrek, e il bivacco/tenda della ferrino che mi ispira molto per i materiali che consigliano pure per alpinismo se non si hanno problemi o esigenze di spazio. Ora devo pensare ad un sacco a pelo SERIO che non mi faccia prendere freddo o morire di ipotermia. Ripeto generalmente ho letto che le temperature qui non sono tanto al di sotto dello zero, ma per essere sicura vorrei qualcosa che mi faccia stare calda e non pesi poco. Non ho problemi a dormire vestita, basta stare bene e dormire bene, visto i tanti km che dovrò fare. Poi x vestiti qualcosa in goretex sia sopra che sotto. Tutto impermeabile.
 
ah vabbè allora non fa molto freddo!
se il budget non ti spaventa ti consiglio hilleberg, hanno anche tende non invernali diciamo, comunque le sconsiglierei in spiaggia ad agosto ecco

cerca su youtube e le recensioni su google, ti guardi i loro prodotti e decidi...

per esempio la Enan
http://europe.hilleberg.com/EN/tent/yellow-label-tents/enan/
Eviterei roba da spiaggia che muoio di freddo a me basta che sia resistente a tanta acqua e leggera, per il freddo punto su un sacco a pelo serio. Anche xk una tenda a prescindere dalle caratteristiche quanto può tenere caldo?
 
Le tende invernali più serie, che possono essere quelle da spedizione Ferrino HighLab o anche delle hilleberg "4 stagioni", aumentano di qualche grado la temperatura rispetto all'esterno. Più che altro però fermano vento e neve/pioggia abbattendo drasticamente il relativo chill-effect ed è questo che fa la vera differenza, anche di 10° o più.
La ventilazione della tenda però va regolata con cura, evitando la troppa condensa interna che potrebbe anche formare ghiaccio eccetera...

hilleberg nasce come marchio di alta qualità per le tende "4 stagioni" ossia invernali e per clima umido, negli ultimi anni hanno fatto anche qualche prodotto meno invernale tipo quello che ti ho linkato prima

altri marchi: Ferrino (non quelle alpinistiche, che sono pensate più per la neve e il clima secco) e Vango (queste sono pensate per climi umidi, forse non tutti i prodotti, ma parecchi)
 
Ultima modifica:
La mia idea era di fare 30 km a giorno, quindi metterci circa 60 gg ma è tutto da vedere. Oggi parlando con dei ragazzi locali mi hanno messo un sacco di dubbi, pure sul rinunciare all'impresa. Però nessuno mi vieta di organizzarmi per bene, partire e se non mi sento ancora sicura semplicemente ritardare la cosa ai mesi più caldi. Il punto è che i climi neozelandesi sono sempre imprevedibili, dunque a mio avviso se riesco ad organizzarmi e spendere di più tra sacco a pelo, Materassino e indumenti in goretex dovrei essere a posto. Ci sto diventando matta a forza di guardare prodotti. Le mie scelte per la tenda sarebbero la Camp minima, salewa litetrek, e il bivacco/tenda della ferrino che mi ispira molto per i materiali che consigliano pure per alpinismo se non si hanno problemi o esigenze di spazio. Ora devo pensare ad un sacco a pelo SERIO che non mi faccia prendere freddo o morire di ipotermia. Ripeto generalmente ho letto che le temperature qui non sono tanto al di sotto dello zero, ma per essere sicura vorrei qualcosa che mi faccia stare calda e non pesi poco. Non ho problemi a dormire vestita, basta stare bene e dormire bene, visto i tanti km che dovrò fare. Poi x vestiti qualcosa in goretex sia sopra che sotto. Tutto impermeabile.
Complimenti per il tuo programma, 30 km al dì non sono pochi, sopratutto dopo qualche giorno di cammino.
Sarai ben allenata !!
Per curiosità, che zaino pensi di portare ?
 
Io ho una vango blade 100 pro trek . Non è una tenda costosa e varie recensioni ne parlano bene. Facile da montare e piuttosto leggera, ma non è autoportante. Un mio amico ha la ferrino nemesi, a mio avviso è decisamente migliore questa e costa poco di più.
 
Complimenti per il tuo programma, 30 km al dì non sono pochi, sopratutto dopo qualche giorno di cammino.
Sarai ben allenata !!
Per curiosità, che zaino pensi di portare ?
Quoto, spero che tu sia ben allenata e che sappia cosa siano 30 km al giorno, soprattutto per 60 gg (e con uno zaino in spalla...).

Ma saresti da sola o lo fai con altri compagni di avventura?
 
io ti sconsiglio soluzioni tipo camp minima e addirittura bivi, se davvero piove molto avresti problemi per cucinare, per cambiarti, stare dentro certi loculi anche di giorno per via della pioggia, non mi sembra una buona cosa.
se proprio vuoi qualcosa di minimale visto che sei minuta e farai molta strada io ti consiglio la ferrino "solo", in questa almeno hai una certa vivibilità, inoltre sei ben riparata da acqua vento e pioggia,
https://www.ferrino.it/shop-it/attrezzatura/tende/4-stagioni/99057haafr-tenda-solo.html
sul sito di landosport è in vendita a poco più di 200 eurozzi
 
io ti sconsiglio soluzioni tipo camp minima e addirittura bivi, se davvero piove molto avresti problemi per cucinare, per cambiarti, stare dentro certi loculi anche di giorno per via della pioggia, non mi sembra una buona cosa.
se proprio vuoi qualcosa di minimale visto che sei minuta e farai molta strada io ti consiglio la ferrino "solo", in questa almeno hai una certa vivibilità, inoltre sei ben riparata da acqua vento e pioggia,
https://www.ferrino.it/shop-it/attrezzatura/tende/4-stagioni/99057haafr-tenda-solo.html
sul sito di landosport è in vendita a poco più di 200 eurozzi
bellissima la solo ! :si:
 
io ti sconsiglio soluzioni tipo camp minima e addirittura bivi, se davvero piove molto avresti problemi per cucinare, per cambiarti, stare dentro certi loculi anche di giorno per via della pioggia, non mi sembra una buona cosa.
le tende tipo bivy infatti sono nate negli anni '80 per l'alpinismo di stile alpino e sono adatte più alla neve, all'alta quota e relativi venti impetuosi, che alla pioggia...
 

Discussioni simili


Alto Basso