Alla ricerca di una Resolza

Visto che l'estate prossima andrò in Sardegna, vorrei approfittarne per comprare una Resolza (il cotello a serramanico sardo, fra cui la tipica "pattadesa"). Qualcuno mi può consigliare un posto dove comprarne uno non troppo caro?
Andrea
 
Vittorio Mura e Figli
sono del paese della mia famiglia (santulussurgiu), e da quello che so sono ottimi artigiani riconosciuti a livello nazionale......per il resto non sono un esperto, so solo che ho conosciuto tantissima gente anche qui in Italia che li stima......io stesso ho una ventina delle loro opere (gli unici coltelli che colleziono).......se passi di li vai a visitare il laboratorio perchè è davvero interessante!!!!!
nello stesso paese c'è anche Salaris, altro artigiano locale....

http://www.tradizionisarde.com/autori-artigianato-sardo/67-vittorio-mura-e-figli

anzi, se qualcuno di voi li conosce sarei curioso del vostro parere (dato che il mio è da ignorante, e pure di parte....hehehe)

ciaoooooooooo



ciaooooooooooooooooo
 
Credo che la più conosciuta in sardegna sia quella della coltelleria arburesa dei fratelli pusceddu. Paradossalmente, forse per aprirsi il mercato in sicilia, li ho trovati nell'ordine di 20 euro meno a palermo con il manico in osso!!!!! Ma io avevo già acquistato la mia bellissima arburesa!!!!!! hce lavora alla grande dal 2007!!!
 
attenzione a quelle fatte non in sardegna in particolare (se non sbaglio) da consigli a maniago. non perchè non siano buone (vengono considerate sarde di adozione vista la grande diffusione) ma solo perchè non sono veramente sarde...
 
Visto che l'estate prossima andrò in Sardegna, vorrei approfittarne per comprare una Resolza (il cotello a serramanico sardo, fra cui la tipica "pattadesa"). Qualcuno mi può consigliare un posto dove comprarne uno non troppo caro?
Andrea
Che intendi per non troppo caro? Sotto i 150 scordati le artigianali.
 
"Che intendi per non troppo caro? Sotto i 150 scordati le artigianali"

Aih!! non pensavo fossero così cari, soprattutto andando in Sardegna. La mia idea era quella di rimanere fra i 50 e i 100 euro. Ma possibile che non si trovi nulla di artigianale sotto i 100 euro?
 
Ad assemini (15 km da cagliari) il signor Casula produce artigianalmente dei coltelli di notevole fattura....
Il prezzo però si aggira comunque tra i 120 e i 150 euri
 
vado un po' OT
mi sono sempre chiesto come mai le resolza costassero così tanto.
certo sono artigianali e quindi non mi aspetto di pagarle 5€, però il mio pescatore fatto a mano da un artigiano l'ho pagato 25€, sicuramente è un prodotto di "primo prezzo" e andando a chiedere di più (gia per esempio lama lucida) il prezzo salirebbe...
se ci aggiungiamo la notorietà del tipo di coltello il prezzo sale, la firma apprezzata e famosa fa alzare ancora il prezzo ok...
ma guardando solo di lavorazione c'è una qualche complessità intrinseca o processo particolare per produrle? non vuole essere un discorso polemico solo curiosità...
fine OT
 
ALLORA LA MIA ARBURESA FRATELLI PUSCEDDU DA 9 CM con il manico in osso nel 2007 è costata 56 euro, però comprata a torregrande in una bancarella di un coltellinaio che ha i fratelli pusceddu e anche i suoi che costavano appunto tra i 100 e i 150.
Ad ogni modo un mio amico di origine sarda che ha casa li vicino, questo coltellinaio lo incontra sempre e siccome ne acqcuista pure lui mi dice comunque fino ad ora in sardegna i prezzi più bassi per le pusceddu li fa lui!!!


http://www.arburesa.it/index.php?target=scuoio


in pratica art.17 in basso
 
vado un po' OT
mi sono sempre chiesto come mai le resolza costassero così tanto.
certo sono artigianali e quindi non mi aspetto di pagarle 5€, però il mio pescatore fatto a mano da un artigiano l'ho pagato 25€, sicuramente è un prodotto di "primo prezzo" e andando a chiedere di più (gia per esempio lama lucida) il prezzo salirebbe...
se ci aggiungiamo la notorietà del tipo di coltello il prezzo sale, la firma apprezzata e famosa fa alzare ancora il prezzo ok...
ma guardando solo di lavorazione c'è una qualche complessità intrinseca o processo particolare per produrle? non vuole essere un discorso polemico solo curiosità...
fine OT
Se l'hai pagato 25 euro difficilmente è un artigianale, a meno che non l'abbia costruito in mezz'ora.

Ma voi quando un qualsiasi tecnico dall'idraulico all'elettricista al meccanico quanto lo pagate all'ora? Senza contare i materiali.
 
ALLORA LA MIA ARBURESA FRATELLI PUSCEDDU DA 9 CM con il manico in osso nel 2007 è costata 56 euro, però comprata a torregrande in una bancarella di un coltellinaio che ha i fratelli pusceddu e anche i suoi che costavano appunto tra i 100 e i 150.
Ad ogni modo un mio amico di origine sarda che ha casa li vicino, questo coltellinaio lo incontra sempre e siccome ne acqcuista pure lui mi dice comunque fino ad ora in sardegna i prezzi più bassi per le pusceddu li fa lui!!!


Coltelleria Arburesa - Coltelli artigianali Il nuovo sito della Coltelleria Arburesa


in pratica art.17 in basso
Comunque stiamo sempre parlando di prodotti non artigianali. Non dico che non siano buoni anzi ma solo che bisogna essere consapevoli di quello che si acquista.

A 50 euro è impossibile trovare una resolza artigianale.
 
Se l'hai pagato 25 euro difficilmente è un artigianale, a meno che non l'abbia costruito in mezz'ora.

Ma voi quando un qualsiasi tecnico dall'idraulico all'elettricista al meccanico quanto lo pagate all'ora? Senza contare i materiali.
il coltello lo vedi qui
l'artigiano leggendo in giro è definito persona seria e affidabile...
 
Per artigianale si intende fatto a mano da qualcuno che fa solo quello per mestiere, e quindi magari paga anche tasse e contributi. Poi coi sono anche tanti coltellinai hobbisti che sono più bravi di tanti 'professionisti', e che i coltelli possono anche regalarli.
 
Io ne ho un paio di Manolo Flumini di Cagliari,
e dei fratelli Piccioni di Guspini dove si puo anche vedere il laboratorio.
Le mie le ho pagate intorno ai 70 Euro
 
Per artigianale si intende fatto a mano da qualcuno che fa solo quello per mestiere, e quindi magari paga anche tasse e contributi. Poi coi sono anche tanti coltellinai hobbisti che sono più bravi di tanti 'professionisti', e che i coltelli possono anche regalarli.
Questi coltellinai hobbysti che regalano coltelli falli conoscere anche a me, quelli che conosco io si fanno pagare.....il giusto ma si fanno pagare:biggrin:
 
Io ne ho un paio di Manolo Flumini di Cagliari,
e dei fratelli Piccioni di Guspini dove si puo anche vedere il laboratorio.
Le mie le ho pagate intorno ai 70 Euro
Non ti hanno fatto vedere i manici e le lame semilavorate pronte da montare?

Occhio perchè ci sono anche molti "montatori" che in pratica comprano a poco prezzo i pezzi semilavorati per poi montarli e rifinirli.

Se puoi metti una foto.
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso