Allenamento per aumentare la resistenza e il fiato

U

Utente14482

Guest
@mauros

Certo, un medico sportivo cosa che ha chiunque fa agonismo, non e' che ho il medico personale al seguito si chiaro, ma un medico che mi fa un analisi accurata prima dell inizio di stagione, dal cicloergometro per calcolarmi la soglia sulla quale lavorare, alle analisi del sangue per farmi una dieta equilibrata, e a lui mi rivolgo ogni volta che "spesso" mi infortuno o semplicemente voglio fare una preparazione piu o meno intensiva, lo fanno quasi tutti......o perlomeno lo fa chi vuole allenarsi bene senza buttare tempo a casaccio......non ci vedo niente di strano
 
S

Sconosciuto

Guest
Ciao Wombat

....Certo, ci sono un sacco di variabili. Anche un mio amico, dopo solo qualche settimana di allenamento ha corso il suo primo 5000 sotto i 15 minuti...

Tutti fenomeni della corsa ...dopo qualche settimana un 5000 sotto i 15 minuti *****

complimenti
 
Ciao Wombat

....Certo, ci sono un sacco di variabili. Anche un mio amico, dopo solo qualche settimana di allenamento ha corso il suo primo 5000 sotto i 15 minuti...

Tutti fenomeni della corsa ...dopo qualche settimana un 5000 sotto i 15 minuti *****

complimenti

Scusa sconosciuto se posso risultare fortemente antipatico ma da runner praticante quale sono non ci credo nemmeno un pò!
Probabilmente ricordi male i dati! :)
 
S

Sconosciuto

Guest
Ciao Marc0

Non ho bisogno di ricordarmi per fortuna, riporto solamente quello che ha scritto Wombat nel messaggio precedente .

Lo scrivo semplicemente per il fatto che portare a termine un 5000 in meno di quindici minuti significa avere una velocità leggermente superiore a 20km/h cosa che non è raggiungibile da TUTTI e di sicuro non possibile nel giro di qualche settimana .
 
S

Sconosciuto

Guest
Ma figurati non c'è bisogno di scusarsi . nessun problema .

A scrivere si fa presto . anch'io correvo una volta facevo i 5000 in dieci minuti quando non mi vedeva nessuno .
 
Perchè te ti allenavi da un mese ! Io sono due settimane che corro e non riesco a scendere sotto i 14 ... mi sa che continuerò a praticare nuoto, lì 1 Km me lo sparo in 9 minuti netti. Mi hanno chiesto di andare ai mondiali, ricevere tanti soldi e tanta gloria ma preferisco frantumarmi i maroni come impiegato.
 
S

Sconosciuto

Guest
GRANDIOSO Marc0 ....ho trovato un compagno ...ho fatto dodici anni di nuoto ...

CIAOOOOOOOOOOOO.

Lo scrivo qui per non infastidire.
Ciao mezacal il segreto è correre quando nessuno ci vede, senza mai misurare il tratto di pista o di strada, e non dare il cronometro a chi aspetta all'arrivo . all'ora si fa i 5000 anche in dieci minuti e il km in 2.30 hai voglia ...

ciaooooooooo
 
Ultima modifica di un moderatore:
Siamo in tre col nuoto!
un km lo faccio ora in 10 minuti e qualche secondo, complimenti a Marc0!

... e anche io non credo ai 5.000 mt in 15 minuti con poche settimane di allenamento.
Sono due anni che corro in maniera strutturata, prediligendo il fondo, dalle mezze maratone in su, compreso corsa in montagna, ma percorrere 1 km a 3 minuti netti non lo faccio nemmeno con le ripetute!

Ciau:D
 
tre nuotatori, che bello! Adoro il nuoto e la corsa.
Personalmente il nuoto per il fiato lo trovo spaziale, penso che sia un toccasana, il miglior sport. La cosa bella è che non sei mai fermo per infortunio a meno che non tiri una capocciata a bordo vasca.
La corsa è stupenda perchè è salutare, è estremamente appagante e ti permette di viaggiare per le strade, per i sentieri...ho scoperto un'infinità di posti correndo!
 
@mauros

Certo, un medico sportivo cosa che ha chiunque fa agonismo, non e' che ho il medico personale al seguito si chiaro, ma un medico che mi fa un analisi accurata prima dell inizio di stagione, dal cicloergometro per calcolarmi la soglia sulla quale lavorare, alle analisi del sangue per farmi una dieta equilibrata, e a lui mi rivolgo ogni volta che "spesso" mi infortuno o semplicemente voglio fare una preparazione piu o meno intensiva, lo fanno quasi tutti......o perlomeno lo fa chi vuole allenarsi bene senza buttare tempo a casaccio......non ci vedo niente di strano

ah ok ... il medico che ti fa la visita agonistica , parlo da dentro il settore , fino al 2008 correvo in bici ,su strada , e chiudevo la stagione con 25mila km all anno e 45\50 corse . Non ho mai sentito necessario rivolgermi al medico , solo al fisioterapista ...
 
U

Utente14482

Guest
@mauros

Il fisioterapista purtroppo lo vedo spesso, perche sono spesso rotto come adesso che ho cucinato i legamenti della caviglia in qualifica a champoluc.
Il medico lo vedo circa tre volte a stagione "quando riesco a finirla" ed oltre a farmi la prima visita di idoneita, mi fornisce anche le informazioni base sulle quali baso la linea di allenamento, niente di straordinario, lo hanno tutti, poi c e chi preferisce fare da se, e chi si fa suguire piu o meno assiduamente.
Nel ciclismo su strada per quel che ne so io i medici abbondano, poi c e chi si allena da solo e chi come sai "se sei nell ambiente della strada, dal medico ci va spesso ;)"
 
Scusa Wombat se posso risultare fortemente antipatico ma da runner praticante quale sono non ci credo nemmeno un pò!
Probabilmente ricordi male i dati! :)

Da runner praticante, a rischio di risultare antipatico, ricordo benissimo i dati tanto è vero che qualche anno dopo costui ha vinto i campionati italiani assoluti di 10.000 metri su pista a Pescara con il tempo di 28' 54", sotto lo sguardo incredulo dell'allenatore dei mezzofondisti della squadra di atletica dei Carabinieri Bologna (ero presente...).

Vanta un record personale sui 5000 di 13' 43" 47, di 1h 02' 05'' sulla mezza maratona e il suo miglior risultato sulla maratona è 2h 11' 49"... :)
 
S

Sconosciuto

Guest
Ciao

A questo punto sono curioso . Nome e cognome di questo tuo amico
 
Da runner praticante, a rischio di risultare antipatico, ricordo benissimo i dati tanto è vero che qualche anno dopo costui ha vinto i campionati italiani assoluti di 10.000 metri su pista a Pescara con il tempo di 28' 54", sotto lo sguardo incredulo dell'allenatore dei mezzofondisti della squadra di atletica dei Carabinieri Bologna (ero presente...).

Vanta un record personale sui 5000 di 13' 43" 47, di 1h 02' 05'' sulla mezza maratona e il suo miglior risultato sulla maratona è 2h 11' 49"... :)

Mecojoni :) .... dai il nome :) ... e son curioso pure io
 
S

Sconosciuto

Guest
Ciao Wombat

innanzitutto grazie del nome e cognome .
Si trovano partecipazioni di Calvaresi a Maratone del 2001 e forse ce ne saranno anche di più datate, non è uno che ha corso un cinquemila sotto i quindici minuti dopo qualche settimana di allenamento. è discorso ben diverso.
 
Guarda, non voglio fare polemiche.

Io c'ero, lo conosco, dopo qualche settimana di allenamenti (adesso non ricordo di preciso quante, parliamo di quasi 30 anni fa) al suo primo 5000 in pista è andato sotto i 15, con stupore di tutti noi.

Del resto, se poi allenandosi seriamente è arrivato dove è arrivato, non mi sembra così strano...

Non se se vedi bene qual è stato poi il suo primato personale: 13' 43" 47.

Si tratta di una persona con delle doti particolari per arrivare a quei tempi. Non mi stupisce che alle prime armi girasse facile a 3 al km.
 
S

Sconosciuto

Guest
Che sia una persona di Talento non c'è dubbio . non avrebbe quei tempi . su questo non ci piove .
Daccordissimo.

ciao e Grazie
 
Corso di Orientamento
Alto Basso