Altro dubbio sul sacco.

masun, mi sembra di leggere che abbiamo lo stesso sacco!

Pensio proprio di sì. Il Ferrino Lightec 750 Duvet lo ho acquistato poco più di un mese fà da Cisalfa approfittando degli sconti post natalizi. Lo devo ancora provare e l'ho preso appunto in previsione del trekking estivo che ho in mente (4 giorni in montagna in tenda tra i 1000 e 2500 mt di quota questa estate). Il Diable 700 che già ho da circa tre anni, pur essendo eccezionale, è un po' troppo troppo pesante per portarselo appresso in uno zaino da 50 lt con tenda al seguito. Il lightec invece mi sembrava un ottimo compromesso tra peso e tenuta termica.. e poi secondo me la piuma non ha uguali (l'unico inconveniente è se si bagna .. allora sì che sono dolori ..ma basta proteggerlo bene). Non vedo l'ora di provarlo .. ;)
 
scusate l'ignoranza, ma con prestazioni simili al ferrino, peso quasi uguale e prezzo inferiore (su ebay) si troverebbe questo:
snugpak elite 3
come vi pare per il nostro amico?
tra l'altro ha un sistema che permette di allargare lo spazio interno diminuendo la coibentazione del sacco che diventa così 3 stagioni

ma questp non è piaciuto a nessuno? mi sarebbe interessato il vostro parere, a me pareva buono (ma non lo ho, .... ancora...) :)
 
io posseggo il Ferrino Lightec 750. fattore determinante peso e dimensioni da chiuso. mi pare che capire che il 600 sia ancora più leggero e anch'esso piccolo da chiuso. consiglio vivamente un sacco così! in pratica occupa almeno la metà di un sacco tradizionale, il che significa che non occupa quasi metà di uno zaino da 40 litri (e ti pare poco?)
 
si si anch'io ce l'ho! comodissimo.....però, per me che sono freddolosa, non è adatto a basse temperature...
 
scusate l'ignoranza, ma con prestazioni simili al ferrino, peso quasi uguale e prezzo inferiore (su ebay) si troverebbe questo:
snugpak elite 3
come vi pare per il nostro amico?
tra l'altro ha un sistema che permette di allargare lo spazio interno diminuendo la coibentazione del sacco che diventa così 3 stagioni

Ciao.
Non conosco l'articolo, ma stando alle caratteristiche tecniche dichiarate secondo IMHO è un saccoletto interessante. Inserendoci poi un liner in seta o pile di permetterebbe di spingerti più giù con i gradi (forse fino a -10° C).
 
Ciao a tutti.
per non aprire la solita nuova discussione vorrei sottoporvi queste scelte, che sono arrivate da queste esigenze:

- Dimensioni (da contenere nello zaino potendoci mettere dentro anche altro)
- Temperature. Utilizzo da Aprile ad Ottobre/Novembre. Estate in tenda, autunno in bivacco (alpi Nord ovest), altezza comprese tra 1000-2500 mt, tempo variabile.
- Peso
- Prezzo

In ordine di prezzo:

bertoni Ultralight 1500
Bertoni - campeggio sport - articoli campeggio - tende da campeggio - trekking - sacchi letto - gazebo automatici - outdoor - zaini

Ferrino Lightec 950
Ferrino: Sacchiletto: Lightec Line Synthetic Filling: Lightec 950 Ss12 - Tende campeggio, Tende montagna, Zaini Montagna, alpinismo e outdoor - ferrino.it

Ferrino LIGHTEC 1100SQ SS12
Ferrino: Sacchiletto: Lightec Line Synthetic Filling: Lightec 1100sq Ss12 - Tende campeggio, Tende montagna, Zaini Montagna, alpinismo e outdoor - ferrino.it

Ferrino NIGHTEC 600
Ferrino: Sacchiletto: Mountaineering Synthetic Filling: Nightec 600 Olive Ss12 - Tende campeggio, Tende montagna, Zaini Montagna, alpinismo e outdoor - ferrino.it


Purtroppo ho letto pareri diversi su ognuno di questi prodotti e mi sono un attimo confuso.

Io ero orientato sul 950, ma vorrei esserne convinto e fare la spesa una sola volta che duri per anni.


Il sacco che uso oggi ha un estremo a -3 ma non l'ho mai testato in autunno. Quest'anno vorrei anche fare qualche w.e. di fine stagione prima dell'arrivo della neve...
Quello che mi fa optare per un cambio è il peso (2kg) e la dimensione (fa fatica stare appeso alle corde esterne :oops:)


grazie a tutti e dai che si comincia!:si:
 
diciamo che ho capito una cosa:
per un uso 3 stagioni il confort limite è da fissare sullo 0, dormendo in bivacco nelle stagioni più fredde e utilizzando il vestiario (intimo lungo termico e pile) come ulteriore barriera.


se ho capito bene a questo punto andrei su

Ferrino nightec 600 lite pro

è fuori budget ma purtroppo chi più spende meglio spende alle volte, e ahimè negli ultimi tempi mi sono spesso trovato a smadonnare per 20 o 30 euro di differenza....
 
Ciao
Come ti è già stato fatto notare, l'argomento è molto articolato (con cosa dormi, dove dormi ecc..), ma se hai scelto il 600 secondo me fai un buon acquisto per un 4 stagioni di ottima qualità.
Io con i sacchi ferrino mi sono sempre trovato bene, ho uno dei primi duvet 700, che se non sbaglio ha una decina d'anni ed è ancora perfetto.
 
Secondo la vostra navigata, eccelsa ed impareggiabile esperienza cosa ne pensate se da proprietario di un nightec 600 pro lite stretch facessi togliere elastico annullando l'effetto stretch? il sacco perderebbe termicita'?
icon10.gif
 
Ultima modifica:
Corso di Orientamento
Alto Basso