Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

[Analisi] EDC ragionato

Non ho capito ? tatuate in una scheda che vuol dire?

Un tatuaggio che passato allo scanner indica tutte le info .... come quelle che state scrivendo sui tesserini .

All' ospedale in 2 secondi (se tutto funziona) sanno vita e miracoli , paragonabile al codice che trovi sui prodotti al supermercato che la cassiera passa allo scanner .



Cheers ..... Vin
 
Con che strumento creano questo tatuaggio? Con un dermografo mi sembra impossibile creare qualcosa di sufficientemente preciso da essere letto con uno scanner!

Neristan
 
L'unica cosa che ho capito e' che attualmente sono tatuaggi temporanei che durano tot di tempo .

Stanno studiando come farli in modo che durano per sempre .

Simili ai microchip per i cani ... ma logicamente applicati solo sulla pelle .
L'utente e' responsabile di quali info vuole che siano inserite e il tutto sarebbe sempre una scelta facoltativa .

Cheers .... Vin
 
Ultima modifica:
F

Fulvio Setti

Guest
L'unica cosa che ho capito e' che attualmente sono tatuaggi temporanei che durano tot di tempo .

Stanno studiando come farli in modo che durano per sempre .

Simili ai microchip per i cani ... ma logicamente applicati solo sulla pelle .
L'utente e' responsabile di quali info vuole che siano inserite e il tutto sarebbe sempre una scelta facoltativa .

Cheers .... Vin
Cazzàrola !!!!
No comment ! :biggrin::biggrin::biggrin:
De gustibus o_O

"ci sono cose che Voi umani ....." cfr Blade Runner :si:

Però in questo caso è peggio che nel film ... lì almeno gli androidi erano androdi .. in questo caso GLI UMANI diventano sempre più androidi ... vabbò, forse è questo il ns. futuro .. sigh !!!! :)

(p.s. GRAZIE dell'info vin .. almeno non sarà una sorpresa quando mi arriverà una lettera dall'USSLL .... :biggrin:)
 
Scusa Fulvio .... sovente scrivo ca@@ate e uso i termini sbagliati .... e' gia' successo :azz:

Non so se ho scritto giusto ma volevo dire che la scelta di farsi fare uno di quei Tatoo medici resta sempre a chi se lo fa fare e nessuno ti obbliga .

Poi fra 200 anni ... puo' darsi che li faranno fare a tutti di obbligo :biggrin:

Cheers ..... Vin
 
F

Fulvio Setti

Guest
Scusa Fulvio .... sovente scrivo ca@@ate e uso i termini sbagliati .... e' gia' successo :azz:

Non so se ho scritto giusto ma volevo dire che la scelta di farsi fare uno di quei Tatoo medici resta sempre a chi se lo fa fare e nessuno ti obbliga .

Poi fra 200 anni ... puo' darsi che li faranno fare a tutti di obbligo :biggrin:

Cheers ..... Vin
No no !!! Es muy claro !!! :si:
In realtà sono IO che non ho scritto bene : ho capito che NON è obbligatorio e spero davvero che la libera scelta rimanga a lungo ... ma è il concetto in sè che non me gusta ... tutto fatto con intenzioni buone e belle peccarità ... fino a che .................. sigh !!!!! :cry::cry::cry:
Ti volevo solo ringraziare per avermelo (avercelo ... :D) fatto sapere ... per me, ti assicuro, è una news e se lo avessi saputo in altri modi forse l'avrei ritenuta una bufala .. invece temo sia la verità ... sigh !!!!

Buona domenica a tutti !!!!! :)
 
Grazie amici , lungi da me dire che e' una buona idea o se ne valga la pena per allegerire il peso ... condivido solo a mod di messenger .

La tecnologia non mi ha mai opresso , ma penso che questa possa essere utile in certi casi come i Dog Tags militari , e visto che si possono inserire molti piu' dati forse ancora piu' utile .

@ Fulvio Setti .... complimenti bel nome di battesimo ;) il ' nick ' e molto piu' facile da ricordare e scrivere :biggrin:
Thank you !

Cheers ..... Vin
 
Infatti non avrei nessuno da chiamare :biggrin:
Se non sono qui con la Miss .... sono a casa dai mie e il telefono fisso costa meno

Anni '80-'90 i cellulari qui erano pesanti e costavano $$$
Casa-lavora e lavoro-casa e non ne avevo il bisogno .

Adesso che abito in mezzo ai lupi .... i cellulari non prendono :biggrin:

Bah ... una spesa di meno , anche se comq gioco sovente con le ultime tecnologie che mi porta mio cugino in prova .

Chiedo scusa a Neristan per essere andato OT :si: nel suo post
 
Un tatuaggio che passato allo scanner indica tutte le info .... come quelle che state scrivendo sui tesserini .

All' ospedale in 2 secondi (se tutto funziona) sanno vita e miracoli , paragonabile al codice che trovi sui prodotti al supermercato che la cassiera passa allo scanner .



Cheers ..... Vin
Grazie non lo sapevo :D

(Perche',secondo te fra 200 anni l'uomo sara' ancora qua ?)
 
Di seguito troverete le foto del mio EDC (in fase di revisione). Mi scuso in anticipo per la bassa qualità delle immagini: ho scattato con il cellulare, poiché non avevo la reflex a portata di mano.

esug7m.jpg


Questo è il mio zaino (un North Face Isabella da 20 litri circa), contiene praticamente tutto il materiale dell'EDC ed ha spazio per inserire ulteriori oggetti (un libro, una maglia, ecc.).

54xisx.jpg


Quattro oggetti che sono sempre con me: portachiavi della Maxpedition, con cavetto in kevlar, al quale tengo appese le chiavi del lavoro; orologio da taschino della Immersion (a lavoro non posso portare il cellulare); fischietto nautico da 125 decibels più dog tags (placchetta con allergie in fase di revisione, quindi non presente in foto).

282p1rc.jpg


Beefy Pocket Organizer della Maxpedition con un organizer della Kipling e con il poncho Forclaz 100 della Quechua.

315o7wz.jpg


L'organizer della Kipling (lo utilizzo da tantissimi anni) con il suo contenuto: il portafogli, le chiavi di casa e della moto, il libretto di circolazione, un iPhone 3G (non presente perché stava scattando le foto). Diciamo che questo organizer, più fischietto e dog tags, sono il minimo indispensabile che ho sempre con me; se devo uscire a piedi e sbrigare commissioni veloci di solito porto solo questi oggetti.

jzxkye.jpg


Questo è, invece, il Beefy Pocket Organizer con il suo contenuto (panoramica completa).

67nude.jpg


Contenuto della tasca sinistra del Beefy: posate da campo della Quechua, chiavi di emergenza (casa dei genitori e appartamento di un'amica), piccolo moschettone in acciaio inox, memoria USB da 1GB con copia dei documenti importanti, matita a mina, penna, pennarello indelebile a punta fine, fazzolettini, torcia Zebralight SC600 mk II da 900 lumen, pinza multiuso Leatherman wave.

b4cohv.jpg


Contenuto della tasca destra del Beefy: taccuino, Nokia 1100 (cellulare di backup con 10€, batteria carica e piccola torcia led), portadocumenti con varie tessere utili (biblioteche, supermercati, officine, ecc.), cinque metri di paracord 550, una stringa per scarpe di due metri (utile per anfibi e scarpe antinfortunistica), accendino jet, carica batterie per iPhone, scatola in metallo da 2 once.

av26x1.jpg


Contenuto della scatola in metallo: auricolari con spinotto jack per iPhone, gomma, dieci metri di nastro americano ripiegato su sé stesso, batteria 18650 di riserva per la torcia, supercolla Bostik, piccolo kit di cucito (ago, filo, spille da balia, cinque bottoni di dimensioni diverse). Batteria e colla sono riposte in bustine di plastica sigillate.

33djt5h.jpg


Questi due oggetti sono, invece, riposti nella tasca esterna dello zaino: occhiali da sole graduati (non riesco a guidare senza) e due sacchetti riutilizzabili (molto leggeri e resistenti).

10igy14.jpg


Per finire, il sistema che utilizzo per chiudere le cerniere dello zaino.

Neristan
 
Di seguito troverete le foto del mio EDC (in fase di revisione). Mi scuso in anticipo per la bassa qualità delle immagini: ho scattato con il cellulare, poiché non avevo la reflex a portata di mano.

Vedi l'allegato 109563

Questo è il mio zaino (un North Face Isabella da 20 litri circa), contiene praticamente tutto il materiale dell'EDC ed ha spazio per inserire ulteriori oggetti (un libro, una maglia, ecc.).

Vedi l'allegato 109564

Quattro oggetti che sono sempre con me: portachiavi della Maxpedition, con cavetto in kevlar, al quale tengo appese le chiavi del lavoro; orologio da taschino della Immersion (a lavoro non posso portare il cellulare); fischietto nautico da 125 decibels più dog tags (placchetta con allergie in fase di revisione, quindi non presente in foto).

Vedi l'allegato 109565

Beefy Pocket Organizer della Maxpedition con un organizer della Kipling e con il poncho Forclaz 100 della Quechua.

Vedi l'allegato 109566

L'organizer della Kipling (lo utilizzo da tantissimi anni) con il suo contenuto: il portafogli, le chiavi di casa e della moto, il libretto di circolazione, un iPhone 3G (non presente perché stava scattando le foto). Diciamo che questo organizer, più fischietto e dog tags, sono il minimo indispensabile che ho sempre con me; se devo uscire a piedi e sbrigare commissioni veloci di solito porto solo questi oggetti.

Vedi l'allegato 109567

Questo è, invece, il Beefy Pocket Organizer con il suo contenuto (panoramica completa).

Vedi l'allegato 109568

Contenuto della tasca sinistra del Beefy: posate da campo della Quechua, chiavi di emergenza (casa dei genitori e appartamento di un'amica), piccolo moschettone in acciaio inox, memoria USB da 1GB con copia dei documenti importanti, matita a mina, penna, pennarello indelebile a punta fine, fazzolettini, torcia Zebralight SC600 mk II da 900 lumen, pinza multiuso Leatherman wave.

Vedi l'allegato 109569

Contenuto della tasca destra del Beefy: taccuino, Nokia 1100 (cellulare di backup con 10€, batteria carica e piccola torcia led), portadocumenti con varie tessere utili (biblioteche, supermercati, officine, ecc.), cinque metri di paracord 550, una stringa per scarpe di due metri (utile per anfibi e scarpe antinfortunistica), accendino jet, carica batterie per iPhone, scatola in metallo da 2 once.

Vedi l'allegato 109570

Contenuto della scatola in metallo: auricolari con spinotto jack per iPhone, gomma, dieci metri di nastro americano ripiegato su sé stesso, batteria 18650 di riserva per la torcia, supercolla Bostik, piccolo kit di cucito (ago, filo, spille da balia, cinque bottoni di dimensioni diverse). Batteria e colla sono riposte in bustine di plastica sigillate.

Vedi l'allegato 109571

Questi due oggetti sono, invece, riposti nella tasca esterna dello zaino: occhiali da sole graduati (non riesco a guidare senza) e due sacchetti riutilizzabili (molto leggeri e resistenti).

Vedi l'allegato 109572

Per finire, il sistema che utilizzo per chiudere le cerniere dello zaino.

Neristan
Ottimo :)
 
Io prenderei in considerazione l'eventualità di tenere un'ulteriore copia digitale dei documenti personali più importanti (patente, documenti sanitari, specialmente se riguardanti patologie personali serie) anche sullo smartphone, se lo hai, nel caso occorresse una consultazione rapida e non ci fosse il tempo di collegare la tua pennetta a un qualsiasi lettore esterno (o se magari questo non fosse disponibile, o semplicemente fosse troppo scomodo da usare in quella circostanza). In ogni caso, sarebbe opportuno tenere tali dati pesonali in una cartella criptata, o almeno protetta da una password di una certa robustezza, qualunque sia il supporto di memorizzazione scelto; anche solo un archivio zip protetto da password sarebbe meglio di niente
 

Discussioni simili



Alto Basso