(ancora) La tenda "definitiva"

Ciao, come tutti i neofiti non posso fare altro che tediarvi con l'ennesima richiesta sull'attrezzatura.

Questa estate vorrei provare a fare le prime esperienze di trekking con pernotto in tenda (finora solo rifugi).
La prospettiva sarebbe quella di un viaggio (con trekking incluso) in Islanda per l'estate del 2017.
Al momento è solo una idea ma volendo/dovendo fare un acquisto ora vorrei fare un acquisto che sia il più possibile definitivo, per non trovarmi a spendere domani più di quel che avrei speso oggi.

Veniamo alla tenda (una tre stagioni, direi) che, in ordine di priorità, dovrebbe essere

1) Leggera: non sono certo gracilino ma ho problemi di schiena e non voglio gravare troppo sulla ragazza. Diciamo limite massimo intorno ai 2kg, ma se si sta sotto tanto meglio.

2) Resistente al vento e alle intemperie: non so quanto la cosa vada d'accordo con il punto 1, ma vorrei provare a conciliare le due cose.
Diciamo che questo è il punto che mi crea più difficoltà:
- (necessariamente) autoportante oppure no?
Non saprei, probabilmente sarebbe meglio di si, anche se i modelli a tunnel forse hanno un miglior rapporto peso/abitabilità... chiedo consiglio
- la forma
Ancora, tunnel, cupola etc...
Sto leggendo tutto e il contrario di tutto (presumo che la cosa più importante sia essere in grado di piantarla correttamente) ma sembrerebbe che in linea di massima con la forma a cupola ci siano meno problemi di vento, confermate?
- il "montaggio"
Gradirei avere la possibilità - in caso di pioggia - di montare prima il telo esterno e poi la camera interna, ma mi sembra una caratteristica di ben pochi modelli.
E' una esigenza reale o il problema è facilmente evitabile imparando a montare la tenda velocemente?

3) "comoda"
No, seriamente, non ho grosse pretese ma sfiorando i due metri ho la necessità di una camera in cui riesca a stare sdraiato (220 cm?).
Per il resto nessun problema a stringersi un po', siamo abituati e non mi dispiace.
Unica cosa: un minimo di veranda per poter cucinare sarebbe più che gradita.

4) relativamente economica
Ho messo volutamente il budget al quarto posto: ovviamente risparmiare non mi fa schifo, ma qui mi rimetto a voi. Meglio spendere 50/100 euro in più ora che pentirsi di un acquisto sbagliato e poi trovarsi comunque a spendere ancora di più.
Un budget di 250 euro "espandibile" potrebbe andare?

Più tardi vi ammorbo con i modelli che ho già addocchiato...
 
Premesso che rispondere alla tua domanda è molto più difficile di quanto credi (fidati, ci sono passato anche io ^^) posso provare a darti una risposta "standard" per i tuoi punti:
1) leggera e 3 stagioni vero? Sotto i 2 kg mi sa che chiedi tanto visto che per stare comodi in due serve una tre posti e tu sei molto alto
2) qui sono quasi tutte buone, suggerisco geodiche e/o autoportanti
3) 210-220 è la dimensione "standard" delle tende da trekking, può cambiare l'altezza tra i vari modelli
4) quei soldi rappresentano una buona cifra, direi che si può trovare

Il mio consiglio "stardard" per te è una Ferrino Chaos 3: abbastanza leggera, autoportante, tre stagioni, tiene bene il clima avverso, è "spaziosa" ha un bell'abside e costa sui 250€, detto ciò il mio consiglio è di trovarne una fisicamente montata in un negozio e provarla, solo li capirai bene le misure e le differenze tra i vari modelli.
Ciao
 
Grazie per i consigli.
La Chaos 3 è un po' troppo pesante (2.8 kg), comunque rispetto alle dimensioni il problema è dato solo dalla lunghezza della camera, nel senso che vorrei evitare di toccare il telo con la testa e/o i piedi rischiando di bagnare il sacco.
Essendo "lungo" due metri una tenda di 220 cm mi darebbe un margine di sicurezza in più rispetto ad una di 210, per quanto l'abitabilità non sarebbe diversa.
Per il resto nessun problema a stringersi per qualche notte, quindi direi che anche una due posti potrebbe andare bene.
 
Leggera (2kg) a costo accessibile (160-180€) da due posti c'è la spectre 2, sempre ferrino, ma per me ti è piccola come lunghezza, la MSR elix invece arriva a 213 cm di camera.
La Camp minima 2 (esiste anche da 3) potrebbe fare al caso tuo, se ricordo bene le dimensioni interne sono 220 cm ed il peso è bassissimo. Fossi in te guarderei quella. Ciao!
 
Si, la camp mi intrigava molto: leggerissima, relativamente spaziosa e economica. Ora è uscita pure la versione a tre posti...
Svantaggi: non è autoportante (marginale?) e non sono del tutto convinto del telo interno tutto in zanzariera (correnti d'aria a go go?).
Comunque, se fossi relativamente certo che è in grado di sopravvivere a condizioni meteo severe potrebbe essere un'ottima presa.

Delle MSR invece mi piace proprio il fatto che il telo interno sembra molto più "protettivo" (forse a scapito di un po' di ventilazione?)

La elixir (foto) però viaggia sui 2 kg e 6, per scendere di peso dovrei andare sulla ben più costosa Hubba Hubba (buona scelta?).

Delle Alpkit (Ordos 2/3) cosa ne pensate?
https://www.alpkit.com/develop/new-ordos-coming-soon
Sono entrambe molto leggere e con un catino non molto resistente (footprint quasi obbligatorio direi).
La due posti è un po' striminzita, la tre posti più spaziosa ma ovviamente anche più costosa (sopra i 300).
Entrambe autoportanti, potrebbero essere una buona alternativa ma non trovo molte recensioni in giro.

Di Ferrino avevo visto diverse tende (Atom, Spectre, Chaos) ma da neofita faccio un po' fatica a individuare le differenze tra i vari modelli...

Ho visto anche la vaude hogan ultralight a un prezzo accettabile, anche se la forma "a vela" mi sembra un po' pericolosa.
Cioè, capisco che una tenda del genere vada montata "culo al vento" ma spesso e volentieri il vento fa un po' quel che gli pare, soprattutto di notte...

Altra marca che apprezzo molto (per altre cose) è la Marmot, ma non mi pare abbia tende particolarmente leggere ad un prezzo abbordabile.

Come potete vedere, l'indecisione regna sovrana...
 
Io posso parlarti per la poca esperienza che ho:
- per le ferrino: atom è la chaos più leggera e costosa, chaos la conosci, spectre più leggera della chaos ma solo due posti e non è autoportante
- per me le migliori sono le Msr, di certo non le regalano
- prima di prendere una tenda almeno vedi come sono i modelli simili, fossi in te guarderei la Camp3
 
C

ciclotore2

Guest
Io quoto Vango e Salewa...
Io uso la Salewa Micra 2 (2,4 kg) in estate e la Vango Blade 200 (2,1 kg) in luoghi freddi ed in inverno. Autoportante o meno la tenda va picchettata bene specie se si deve bivaccare in luoghi ventosi. Per mia esperienza le tende con la camera un mesh non vanno bene nelle zone con vento freddo in quanto non sono protettive ed obbligano ad usare un sacco a pelo invernale. Un notte ventosa di fine giugno a Sestriere (2035 m) con la Camp Minima 2 stavo assiderando.
In alternativa e per tutte le stagioni uso una Bertoni Nordkapp 2, la migliore di tutte in fatto di spazio e confort, ma non ha i pali il ALU e questo la porta a pesare 3 kg per questo e' ottima come base in campeggio.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Discussioni simili


Alto Basso