Escursione Anello Alte Säge (A) - Il Gran Ladro - L. di Covolo - Muttegrub - Tre laghi - A

Dati

Data: 25/08/2022
Regione e provincia: Trentino-Alto Adige, Bolzano
Località di partenza: parcheggio Alte Säge
Tempo di percorrenza: 8h 10' circa (escluse le soste)
Chilometri: 17 circa
Segnaletica: perfetta
Dislivello in salita: 1875 m circa
Quota massima: 2737 m
Accesso stradale: tramite la SS38 si arriva a Castelbello dove è presente un incrocio in cui bisogna prendere la direzione per Lacinigo e successivamente per Marzoner Alm. Il tratto finale della strada per la salita non è asfaltato.

Descrizione
anello.jpg

Dal parcheggio ho proseguito la strada di salita sino a trovare poco dopo le indicazioni per Latschiniger Alm. Cammino così per circa un'ora nel bosco sul sentiero 3 che talvolta si presenta tendenzialmente ripido sino a raggiungere la malga.
IMG20220825104921.jpg

Prosego la salita
IMG20220825122309.jpg

sino a raggiungere il Lago di Covolo Superiore.
IMG20220825122645.jpg

Proseguo la salita prendendo prima il sentiero 15 e poi il sentiero 15A da cui si vede la cima de Il Gran Ladro.
IMG20220825130921.jpg

In realtà sarebbero due cime (non saprei dire qual è l'anticima): la prima che si raggiunge presenta una struttura strana
IMG20220825132911.jpg

mentre la seconda cima la croce di vetta vera e propria.
IMG20220825134909.jpg

Le foto panoramiche le ho scattate dalla prima cima da ovest in senso antiorario: la parte alta della Val Venosta,
IMG20220825131210.jpg

l'Orecchio di Lepre con il lago di Quaira,
IMG20220825132800.jpg

i monti che delimitano il versante meridionale della Val d'Ultimo
IMG20220825132808.jpg

e la Val Senales.
IMG20220825132842.jpg

Dalla seconda cima, oltre a rivedere gli stessi panorami visti della prima cima, si scorgono i due laghi di Covolo.
IMG20220825134929.jpg

Lascio Il Gran Ladro scendendo di quota sino a raggiungere le sponde del Lago di Covolo Inferiore.
IMG20220825141821.jpg

Svolto a sinistra per poi risalire di quota per il Muttegrub
IMG20220825145003.jpg

sulla cui cima è presenta un omino di pietra.
IMG20220825154837.jpg

Sosto per un bel po' su questa cima con la faccia rivolta verso il Gran Ladro e il Lago di Covolo Inferiore
IMG20220825152641.jpg

poichè i panorami circostanti sono molto simili a quelli visti prima.
Segue una breve discesa
IMG20220825154943.jpg

per risalire ulteriormente verso M. dei Romici.
IMG20220825161229.jpg

Scendo nuovamente di quota ritrovando alla mia dx il versante che scende verso la Val d'Ultimo
IMG20220825163550.jpg

e a destra i Tre Laghi
IMG20220825162207.jpg

che, con una breve risalita, raggiungerò due di essi,: prima quello più orientale,
IMG20220825172636.jpg

successivamente salendo ulteriormente di quota
IMG20220825173339.jpg

quello più grande
IMG20220825173717.jpg

in prossimità del quale sono presenti diverse indicazioni C.A.I.. Prendo il sentiero 18 salendo ulteriormente di quota sino a raggiungere una sella da cui mi ritrovo praticamente sotto i piedi Naturno.
IMG20220825181318.jpg

Finalmente comincia la discesa finale lasciando alla mia dx Guardia Alta
IMG20220825182727.jpg

e raggiungendo prima un acquitrino
IMG20220825185413.jpg

e successivamente Zirmtalalm
IMG20220825185938.jpg

posta nei pressi del L. dei Cirmoli.
IMG20220825185935.jpg

Nella discesa, ormai sera, scatto le ultime foto: i M. del Tessa colpite dal Sole solo sulle loro cime,
IMG20220825194703.jpg

Marzoner Alm
IMG20220825195348.jpg

e la Val Venosta i cui monti fanno ormai nascondere il Sole.
IMG20220825200045.jpg
 
Ultima modifica:
Corso di Orientamento
Alto Basso