Escursione anello Ca Coracci (C) - M. Bello - Passo d. Spugna - C. Ranco Spinoso - C

Dati

Data: 3/10/2021
Regione e provincia: Toscana, Arezzo
Località di partenza: Ca Coracci, frazione di Badia Tedalda
Tempo di percorrenza: 5 h 15' circa (escluse le soste)
Chilometri: 20 circa
Segnaletica: a tratti discreta, a tratti insufficiente e dispersiva
Dislivello in salita: 925 m circa
Quota massima: 1073 m
Accesso stradale: dal centro di Badia Tedalda ho preso le indicazioni per Stiavola: Ca Coracci è un piccolo gruppo di case che si trova a destra lungo la strada circa 1 km prima del tornante che permette di raggiungere Stiavola.


Descrizione
anello.jpg

Un percorso che si sviluppa principalmente sul territorio toscano ed in minima parte su quello marchigiano e, sebbene non rientri sia nel parco del Sasso Simone e Simoncello sia nel parco dell'Alpe della Luna, presenta alcuni tratti panoramici. Inoltre nonostante fosse domenica non ho visto anima viva.
Sono partito da Ca Coracci, subito dopo alla mia destra compare il sentiero P4 che scende leggermente di quota sino a raggiungere il Fosso delle Vallicelle; torrente che presenta lungo il sentiero dei salti d'acqua sicuramente belli nel periodo d'inizio primavera.
P1070518.JPG

Comincio a salire di quota con alla mia destra la sagoma del Poggio Monterano
P1070519.JPG

sino a raggiungere un bivio per il sentiero 5. In questo bivio si vede un bel panorama verso la cresta dell'Alpe della Luna.
P1070520.JPG

Proseguo lungo il sentiero 5 trovando di fronte il Sasso Aguzzo,
P1070523.JPG

di spalle il versante orientale del M. Fumaiolo e il M. Faggiola,
P1070525.JPG

alla mia destra le cime più elevate e settentrionali dell'Alpe della Luna (M. dei Frati a destra e M. Maggiore a sinistra),
P1070526.JPG

e alla mia sinistra Sasso Simone, Sasso Simoncello con il retrostante M. Carpegna.
P1070528.JPG

Raggiungo M. Bello
P1070532.JPG

per cominciare con la prima discesa sino a raggiungere l'Oratorio d. Colubraia
P1070534.JPG

P1070535.JPG

e successivamente un'enorme croce.
P1070536.JPG

Dalla croce devio verso sinistra e mi trovo di fronte il M. Nerone.
P1070540.JPG

Proseguo la discesa sino a raggiungere il Passo d. Spugna, segue una tratto di salita su strada asfaltata o dissestata sino a raggiungere C. Ranco Spinoso.
IMG20211003142528.jpg

Segue un tratto sentieristico sino a raggiungere M. Serra di Battiroli che presenta la cima boscosa con uno scorcio verso il M. Carpegna.
IMG20211003144953.jpg

Fra vari sali scendi per la via di ritorno fiancheggio la C. Serra di Battioli
P1070548.JPG

per poi ritrovarmi di fronte il M. Fumaiolo
IMG20211003154339.jpg

sino a raggiungere Stiavola
P1070552.JPG

per concludere poi l'anello.
 
Ultima modifica:


Alto Basso