Trekking Anello dei Sibillini

Parchi dell'Umbria
  1. Parco Nazionale dei Monti Sibillini
Anello dei Sibillini
Quota
2.448 m
Data 7-8 giugno 2013
Sentiero segnato
Dislivello 1.335 m
Distanza 22,43 km
Tempo totale 8:03 h
Tempo di marcia 6:41 h
Cartografia CAI Parco Nazionale dei Monti Sibillini
Descrizione Primo giorno (5,01 h, +1.094 m, -603 m, 10,87 km): da Forca di Presta (1.536 m) per il rifugio Zilioli (2.238 m, +1,22 h), la sella delle Ciàule (2.240 m), la Punta di Prato Pulito (2.373 m, +21 min.), la Cima del Lago (2.442 m, +12 min.), la forcella del Lago (2.380 m), la Cima del Redentore (2.448 m, +29 min.), Forca Viola (1.936 m, +1 h), la Fonte delle Fate (2.050 m, +12 min.) e il Rifugio delle Fate (2.060 m, +6 min.), dove ho allestito il campo. Al tramonto raggiunta la cima di quota 2.127 a nord di Forca Viola (+53 min. a/r). Giornata perturbata con due ore di pioggia e grandine nel pomeriggio. Ampi tratti innevati con difficoltà di progressione.
Secondo giorno (3,02 h, +241 m, -728 m, 11,56 km): dal Rifugio delle Fate (ore 6,10) per la Fonte delle Fate, Forca Viola (1.936 m, +13 min.), la Valle delle Fonti, il fontanile di quota 1.637 (+39 min.), il fontanile di quota 1.424 (+30 min.), la S.P. 477 di Castelluccio (1.310 m, +30 min.) e Forca di Presta (+1,07 h).
Altre immagini, descrizione e traccia gps su:
http://www.montinvisibili.it/#!/Anello dei Sibillini
 

Allegati

  • 007 Piano Grande di Castelluccio.JPG
    007 Piano Grande di Castelluccio.JPG
    173,7 KB · Visite: 396
  • 010 Cresta del Redentore.JPG
    010 Cresta del Redentore.JPG
    154,3 KB · Visite: 415
  • 011 Piano Grande di Castelluccio.JPG
    011 Piano Grande di Castelluccio.JPG
    176,1 KB · Visite: 405
  • 014 Zona rifugio.JPG
    014 Zona rifugio.JPG
    131,7 KB · Visite: 411
  • 015 Tenda.JPG
    015 Tenda.JPG
    164,4 KB · Visite: 419
  • 017 Piano Grande di Castelluccio.JPG
    017 Piano Grande di Castelluccio.JPG
    158,7 KB · Visite: 421
  • 019 Tramonto.JPG
    019 Tramonto.JPG
    66,3 KB · Visite: 408
  • 026 Piano Grande di Castelluccio.JPG
    026 Piano Grande di Castelluccio.JPG
    118,4 KB · Visite: 404
  • 027 Valle delle Fonti fontanile.JPG
    027 Valle delle Fonti fontanile.JPG
    292,1 KB · Visite: 422
  • 028 Fontanile.JPG
    028 Fontanile.JPG
    106,4 KB · Visite: 400
  • 030 Piano Grande di Castelluccio.JPG
    030 Piano Grande di Castelluccio.JPG
    141,1 KB · Visite: 418
Splendido viaggio in uno dei territori a me più cari.
Ho battuto quel sentiero di cresta per una decina di volte ma il tuo racconto, vuoi per la mirabile descrizione della tua veglia sotto la volta celeste, mi ha fatto risvegliare mille emozioni e la voglia di ritornarci.
Congratulazioni e grazie per la condivisione.
 
Splendido viaggio in uno dei territori a me più cari.
Ho battuto quel sentiero di cresta per una decina di volte ma il tuo racconto, vuoi per la mirabile descrizione della tua veglia sotto la volta celeste, mi ha fatto risvegliare mille emozioni e la voglia di ritornarci.
Congratulazioni e grazie per la condivisione.
Grazie @Ulysses, immagino sia il tuo terreno di gioco prediletto. E oltre alle stelle, aggiungiamo che la Fonte delle Fate è piena di orapi.
 
Non riesco a leggere la descrizione sul sito ma alla fine le immagini parlano da sole: un immersione in posti davvero "metafisici", sembrano allo stesso tempo reali e fiabeschi. Complimenti.
 
Gran bel trekking, complimenti! ho un debole per le escursioni con pernotto in tenda e in bivacchi, requisiti che vedo appartengono pienamente al tuo ricco vocabolario di montanaro
 
Ciao, sto organizzando un giro simile (ma al contrario) per fine luglio, anche noi pensavamo di fermarci al bivacco delle fate per la notte ma mi chiedevo se la fonte fosse ancora attiva. Per caso sai verso che periodo smette di funzionare?
 
Ciao, sto organizzando un giro simile (ma al contrario) per fine luglio, anche noi pensavamo di fermarci al bivacco delle fate per la notte ma mi chiedevo se la fonte fosse ancora attiva. Per caso sai verso che periodo smette di funzionare?
Ciao @Serra90, non so darti questa informazione, ma oltre a questa camminata del giugno 2013, sono passato alla Fonte delle Fate a fine luglio 2010 e anche in quel mese buttava. Per il Bivacco delle Fate, penso che porterete la tenda, perché se non è cambiato qualcosa in questi tre anni, è poco più di un buco fangoso.
Buon cammino, Marco
 
Ciao a tutt@

dopo un anno lungo e faticoso, ho finalmente un paio di giorni tutti per me da solo e avevo puntato questo giro che da foto e descrizione sembra fantastico (grazie sempre, Montinvisibili). Poi non conosco per niente i Sibillini e mi sembra un buon punto di partenza, anche se probabilmente farà un pò caldino, viste le previsioni dei prossimi giorni.
e vengo alla domanda fondamentale: sapete se c'è acqua alla fonte delle Fate?
non vorrei caricarmene cinque litri sulle spalle (ammesso che bastino, visto il caldo)
 
Ciao a tutt@

dopo un anno lungo e faticoso, ho finalmente un paio di giorni tutti per me da solo e avevo puntato questo giro che da foto e descrizione sembra fantastico (grazie sempre, Montinvisibili). Poi non conosco per niente i Sibillini e mi sembra un buon punto di partenza, anche se probabilmente farà un pò caldino, viste le previsioni dei prossimi giorni.
e vengo alla domanda fondamentale: sapete se c'è acqua alla fonte delle Fate?
non vorrei caricarmene cinque litri sulle spalle (ammesso che bastino, visto il caldo)
Ciao @Mac73, purtroppo non posso darti informazioni su questo. Però ora quello che io chiamavo Rifugio delle Fate è diventato una sorta di rifugio gestito. Non so che è aperto, ma forse riesci a contattare il telefono indicato su questo sito.
http://www.rifugideisibillini.it/rifugi/casale-argentella
 
Ciao @Mac73, purtroppo non posso darti informazioni su questo. Però ora quello che io chiamavo Rifugio delle Fate è diventato una sorta di rifugio gestito. Non so che è aperto, ma forse riesci a contattare il telefono indicato su questo sito.
http://www.rifugideisibillini.it/rifugi/casale-argentella

Grazie! Ho chiamato sia loro sia la sezione Cai di amatrice, e nessuno era ottimista sulla presenza di acqua. anzi, mi hanno detto che di questo periodo la fonte è certamente secca.
A questo punto o me ne carico un pò sulle spalle oppure mi studio qualche alternativa
vedrem vedremo
Ciao e buona giornata
 
Corso di Orientamento
Alto Basso