Escursione Anello della Sibilla per il sentiero degli imbuti

Parchi delle Marche
  1. Parco Nazionale dei Monti Sibillini
Anello della Sibilla per gli imbuti
Quota
2.173 m
Data 1° luglio 2022
Sentiero parzialmente segnato
Dislivello 1.010 m
Distanza 14,30 km
Tempo totale 7:40 h
Tempo di marcia 6:50 h
Cartografia CAI Parco Nazionale dei Monti Sibillini
Descrizione Dal Rifugio Sibilla (1.540 m) per la Sella di Monte Zampa (1.785 m, +26 min.), l’inizio del sentiero degli imbuti (ometto, 1.770 m, +3 min.), l’Imbuto di Meta (1.560 m, +1,20 min.), l’Imbuto delle Vene o Imbuto della Sibilla (1.460 m, +54 min.), i ruderi del Casale Lanza (1.569 m, +45 min.), il Sentiero del Meschino, i ruderi del Casale della Sibilla (1.886 m, +53 min.), la Sella del Meschino (2.129 m, +36 min.), Monte Sibilla (2.173 m, +38 min.), la Grotta delle Fate o della Sibilla (2.150 m), la Sella di Monte Zampa e il rifugio Sibilla (+1,15 h). Escursione impegnativa in ambiente solenne e selvaggio su antica traccia pastorale. Sentiero degli imbuti a tratti marcato, in altri assente o coperto di falasco, con punti di moderata esposizione. Corona della Sibilla attrezzata con solida catena. Avvistati una lepre e un camoscio. Giornata molto calda.
https://www.montinvisibili.it/anello-della-sibilla

Anello della Sibilla, 1° luglio 2022. Adoro la natura e la montagna, ma ogni anno, quando giunge questo periodo di caldo intenso, vengo preso da una sorta di stanchezza e non riesco più a cogliere – nel mazzo delle escursioni pianificate – quella che mi aggradi intraprendere.
È come se, dopo mesi di uscite, avessi consumato le suole del mio cervello che abbisognano ora di tempo per potersi rigenerare. Ma in questo sentimento una parte rilevante ha l’automobile: al di là delle sacrosante considerazioni ambientali ed economiche, mi dà proprio la nausea guidare per ore, prima e dopo una faticosa camminata.
Ma come avrei potuto vivere altrimenti la meraviglia dell’avventura odierna, lungo le orme di una segreta traccia pastorale nel magico ma lontano gruppo dei Monti Sibillini? Il nostro Appennino è infatti praticamente irraggiungibile con i mezzi pubblici, a meno di non disporre di risorse di tempo vaste e poco compatibili con gli impegni di una vita familiare e lavorativa.
E allora ecco che mi condanno a tre ore e mezzo al volante – sola andata – per raggiungere i 1.540 metri del serrato Rifugio Sibilla, dove prenderà l’avvio questa avventura.

 

Allegati

  • 001 Rifugio Sibilla.JPG
    001 Rifugio Sibilla.JPG
    280,1 KB · Visite: 133
  • 002 Cresta della Sibilla.JPG
    002 Cresta della Sibilla.JPG
    283,2 KB · Visite: 146
  • 003 Infernaccio Berro e Priora.JPG
    003 Infernaccio Berro e Priora.JPG
    288,5 KB · Visite: 143
  • 004 Monte Vettore.JPG
    004 Monte Vettore.JPG
    267,3 KB · Visite: 130
  • 005 Sentiero degli Imbuti.JPG
    005 Sentiero degli Imbuti.JPG
    452,7 KB · Visite: 137
  • 006 Monte Sibilla.JPG
    006 Monte Sibilla.JPG
    316,2 KB · Visite: 132
  • 007 Inizio Sentiero degli Imbuti.JPG
    007 Inizio Sentiero degli Imbuti.JPG
    353 KB · Visite: 138
  • 011 Monte Sibilla.JPG
    011 Monte Sibilla.JPG
    307,5 KB · Visite: 153
  • 010 Sentiero degli Imbuti.JPG
    010 Sentiero degli Imbuti.JPG
    311,5 KB · Visite: 138
  • 009 Sentiero degli Imbuti.JPG
    009 Sentiero degli Imbuti.JPG
    345,6 KB · Visite: 126
  • 008 Il Pizzo.JPG
    008 Il Pizzo.JPG
    312,1 KB · Visite: 134
  • 016 Farfalle Dafne.JPG
    016 Farfalle Dafne.JPG
    213,4 KB · Visite: 133
  • 015 Pizzo Berro e Monte Priora.JPG
    015 Pizzo Berro e Monte Priora.JPG
    398,5 KB · Visite: 128
  • 014 Sentiero degli Imbuti.JPG
    014 Sentiero degli Imbuti.JPG
    426,2 KB · Visite: 129
  • 012 Gole dell'Infernaccio.JPG
    012 Gole dell'Infernaccio.JPG
    423,1 KB · Visite: 131
  • 018 Imbuto di Meta.JPG
    018 Imbuto di Meta.JPG
    463,3 KB · Visite: 141
  • 019 Imbuto di Meta.JPG
    019 Imbuto di Meta.JPG
    440,3 KB · Visite: 140
  • 020 Gole dell'Infernaccio.JPG
    020 Gole dell'Infernaccio.JPG
    377 KB · Visite: 128
  • 023 Imbuto delle Vene.JPG
    023 Imbuto delle Vene.JPG
    465,1 KB · Visite: 135
  • 022 Imbuto delle Vene.JPG
    022 Imbuto delle Vene.JPG
    398,8 KB · Visite: 135
  • 021 Imbuto delle Vene.JPG
    021 Imbuto delle Vene.JPG
    364,6 KB · Visite: 124
  • 025 Val Tenna.JPG
    025 Val Tenna.JPG
    330,5 KB · Visite: 127
  • 026 Sentiero degli Imbuti.JPG
    026 Sentiero degli Imbuti.JPG
    371,7 KB · Visite: 123
  • 027 Monte Priora.JPG
    027 Monte Priora.JPG
    352,1 KB · Visite: 121
  • 028 Gole dell'Infernaccio.JPG
    028 Gole dell'Infernaccio.JPG
    373,6 KB · Visite: 133
  • 032 Monte Sibilla.JPG
    032 Monte Sibilla.JPG
    274,9 KB · Visite: 125
  • 031 Cresta della Sibilla.JPG
    031 Cresta della Sibilla.JPG
    300,8 KB · Visite: 145
  • 030 Casale Lanza.JPG
    030 Casale Lanza.JPG
    370,8 KB · Visite: 134
  • 029 Casale Lanza.JPG
    029 Casale Lanza.JPG
    338,7 KB · Visite: 132
  • 035 Monte Sibilla.JPG
    035 Monte Sibilla.JPG
    341,8 KB · Visite: 157
  • 034 Imbuto delle Vene.JPG
    034 Imbuto delle Vene.JPG
    332,9 KB · Visite: 128
  • 033 Imbuto delle Vene.JPG
    033 Imbuto delle Vene.JPG
    419,6 KB · Visite: 129
  • 036 Grotta delle Fate.JPG
    036 Grotta delle Fate.JPG
    385,5 KB · Visite: 135
  • 037 Corona della Sibilla.JPG
    037 Corona della Sibilla.JPG
    260,3 KB · Visite: 124
  • 038 Gregge.JPG
    038 Gregge.JPG
    384,6 KB · Visite: 120
  • 039 Gregge.JPG
    039 Gregge.JPG
    390,2 KB · Visite: 119
  • 040 Piedilama.JPG
    040 Piedilama.JPG
    243,3 KB · Visite: 139
Come altri aspettano la Champions, io attendo certi reportage, di luoghi fantastici e narrazioni suggestive, che mi stimolano avventure future e - qua do sono oltre le mie prospettive - mi fanno viaggiare con la mente.
 
Salendo quelle creste sembra di camminare su un asteroide. Stupendo.
Sì @lanfranco, le creste sono stupende e viste da sotto ancora di più.
--- ---

Come altri aspettano la Champions, io attendo certi reportage, di luoghi fantastici e narrazioni suggestive, che mi stimolano avventure future e - qua do sono oltre le mie prospettive - mi fanno viaggiare con la mente.
Per come ti ho conosciuto e per l’attenzione che metti nella preparazione delle uscite ti assicuro che sono assolutamente alla tua portata.
--- ---

Grande escursione e posto stupendo, fatta l'anno scorso. E al ritorno trovai anche degli asini in mezzo alla strada dissestata del rifugio.
Dovevano essere quelli che ho incontrato all’inizio della sterrata.
 
Grazie dell'apprezzamento. Cmq il mio era un discorso più generale, per esempio mi riferivo a certe uscite "alpinistiche" di @pollinofantastico o altri, che non sono solo più impegnative (come le tue ultime su majella o sibillini) ma sono proprio un tipo diverso di uscita
Per come ti ho conosciuto e per l’attenzione che metti nella preparazione delle uscite ti assicuro che sono assolutamente alla tua portata
 
Fatta ormai qualche anno fa, e avevo provato anche a descriverla qui, ma non mi era venuto bene come a te, sempre top!!
In assoluto è una delle migliori escursioni che abbia mai fatto per vista, ambiente e emozioni suscitate.
 
Grazie dell'apprezzamento. Cmq il mio era un discorso più generale, per esempio mi riferivo a certe uscite "alpinistiche" di @pollinofantastico o altri, che non sono solo più impegnative (come le tue ultime su majella o sibillini) ma sono proprio un tipo diverso di uscita
Ah sì... quelle sono proprio alpinistiche. Ci ho provato, ma non è nelle mie corde.
--- ---

Fatta ormai qualche anno fa, e avevo provato anche a descriverla qui, ma non mi era venuto bene come a te, sempre top!!
In assoluto è una delle migliori escursioni che abbia mai fatto per vista, ambiente e emozioni suscitate.
Grazie @carlo96.
Ecco dove avevo letto qualcosa di questo fantastico percorso!
https://www.avventurosamente.it/xf/threads/m-sibilla-per-il-versante-nord.52918/

In effetti sono curioso anche io di capire dove conduce quella traccia che scende a svolte così incisa verso i salti di roccia.
Sibilla.jpg
 
Ultima modifica:
Ci studio un po' a casa dalle cartine e se ho una giornata in cui le idee scarseggiano mi butto ad esplorare. Per esperienza non credo finisca così sui prati.
 
Se ormai il tragitto in auto anche se si è almeno in due non si sopporta più, l'unica alternativa è partire si in auto ma il pomeriggio prima, e trovare quindi un pernotto economicissimo, poi certo a seconda di quanto si vuole spendere, e al mattino dopo farci ben riposati la nostra escursione tornando il giorno dopo....troppe mollezze vero !!
 
Come altri aspettano la Champions, io attendo certi reportage, di luoghi fantastici e narrazioni suggestive, che mi stimolano avventure future e - qua do sono oltre le mie prospettive - mi fanno viaggiare con la mente.
Idem!
Ah sì... quelle sono proprio alpinistiche. Ci ho provato, ma non è nelle mie corde.
--- ---


Grazie @carlo96.
Ecco dove avevo letto qualcosa di questo fantastico percorso!
https://www.avventurosamente.it/xf/threads/m-sibilla-per-il-versante-nord.52918/

In effetti sono curioso anche io di capire dove conduce quella traccia che scende a svolte così incisa verso i salti di roccia.
Vedi l'allegato 237680
Madonna che figata incredibile....
--- ---

Anello della Sibilla per gli imbuti
Quota
2.173 m
Data 1° luglio 2022
Sentiero parzialmente segnato
Dislivello 1.010 m
Distanza 14,30 km
Tempo totale 7:40 h
Tempo di marcia 6:50 h
Cartografia CAI Parco Nazionale dei Monti Sibillini
Descrizione Dal Rifugio Sibilla (1.540 m) per la Sella di Monte Zampa (1.785 m, +26 min.), l’inizio del sentiero degli imbuti (ometto, 1.770 m, +3 min.), l’Imbuto di Meta (1.560 m, +1,20 min.), l’Imbuto delle Vene o Imbuto della Sibilla (1.460 m, +54 min.), i ruderi del Casale Lanza (1.569 m, +45 min.), il Sentiero del Meschino, i ruderi del Casale della Sibilla (1.886 m, +53 min.), la Sella del Meschino (2.129 m, +36 min.), Monte Sibilla (2.173 m, +38 min.), la Grotta delle Fate o della Sibilla (2.150 m), la Sella di Monte Zampa e il rifugio Sibilla (+1,15 h). Escursione impegnativa in ambiente solenne e selvaggio su antica traccia pastorale. Sentiero degli imbuti a tratti marcato, in altri assente o coperto di falasco, con punti di moderata esposizione. Corona della Sibilla attrezzata con solida catena. Avvistati una lepre e un camoscio. Giornata molto calda.
https://www.montinvisibili.it/anello-della-sibilla

Anello della Sibilla, 1° luglio 2022. Adoro la natura e la montagna, ma ogni anno, quando giunge questo periodo di caldo intenso, vengo preso da una sorta di stanchezza e non riesco più a cogliere – nel mazzo delle escursioni pianificate – quella che mi aggradi intraprendere.
È come se, dopo mesi di uscite, avessi consumato le suole del mio cervello che abbisognano ora di tempo per potersi rigenerare. Ma in questo sentimento una parte rilevante ha l’automobile: al di là delle sacrosante considerazioni ambientali ed economiche, mi dà proprio la nausea guidare per ore, prima e dopo una faticosa camminata.
Ma come avrei potuto vivere altrimenti la meraviglia dell’avventura odierna, lungo le orme di una segreta traccia pastorale nel magico ma lontano gruppo dei Monti Sibillini? Il nostro Appennino è infatti praticamente irraggiungibile con i mezzi pubblici, a meno di non disporre di risorse di tempo vaste e poco compatibili con gli impegni di una vita familiare e lavorativa.
E allora ecco che mi condanno a tre ore e mezzo al volante – sola andata – per raggiungere i 1.540 metri del serrato Rifugio Sibilla, dove prenderà l’avvio questa avventura.


A questo giro con le foto ti sei superato anche se aiutato da quella roba pazzesca che sono le creste e i crinali dei Sibillini.
 
Ultima modifica:
Bellissima, anche se le 3 ore e passa di macchina mi fanno già quasi desistere...
Se ormai il tragitto in auto anche se si è almeno in due non si sopporta più, l'unica alternativa è partire si in auto ma il pomeriggio prima, e trovare quindi un pernotto economicissimo, poi certo a seconda di quanto si vuole spendere, e al mattino dopo farci ben riposati la nostra escursione tornando il giorno dopo....troppe mollezze vero !!
Sì, e poi quando torno due giorni dopo mia moglie neanche mi fa più entrare a casa.
--- ---

Idem!

Madonna che figata incredibile....
--- ---



A questo giro con le foto ti sei superato anche se aiutato da quella roba pazzesca che sono le creste e i crinali dei Sibillini.
Sì, un luogo di estrema suggestione. Non è sicuramente da fare con la neve, ma con un po' d'acqua in più sì.
 
Alto Basso