Escursione Anello di Monte Catillo

Parchi del Lazio
Riserva Naturale Monte Catillo
Anello di Monte Catillo
Quota
612 m
Data 21 dicembre 2018
Sentiero segnato
Dislivello 606 m
Distanza 16,42 km
Tempo totale 5:40 h
Tempo di marcia 4:33 h
Cartografia Il Lupo Lucretili, Carta Riserva Naturale Monte Catillo
Descrizione Dalla stazione ferroviaria di Tivoli (232 m) per Monte Catillo (348 m, +25 min.), la sughereta di Sirividola, Monte Giorgio (498 m), il Rifugio Fonte Bologna (482 m, +1,44 h), Colle Lecinone (612 m, +25 min.), Monte Sterparo (586 m, +25 min.), il Sentiero Paolo Fantini, il Fosso dell’Obaco (400 m), il Passo delle Cavallette (424 m, +1 h) e la stazione di Tivoli (+34 min.). Sentiero Fantini a tratti impegnativo e scosceso. Piacevole anello in territorio molto vario.
https://www.montinvisibili.it/Monte-Catillo
 

Allegati

Bene vedo che anche tu hai adottato in pieno il binomio mezzi pubblici+escursione!
Bel giro, dove sono stato due ma sempre di corsa, nel senso letterale della parola, avendo partecipato a corsa trail in montagna con un giro di 20 km che comprendeva anche la discesa e la salita per villa Gregoriana e anche Villa D'Este, per il resto il giro è abbastanza identico al tuo.
Grazie per avermi fatto vedere questo posto con più calma :)
 
A proposti ragazzi: se vi serve una carta dei sentieri del Catillo quella edita dall'ente parco, chiedete pure che ho un doppione.Se mi mandate in MP l'indirizzo ve la mando volentieri.Tanto io ci capito spesso e me ne procuro facilmente altre. Buon anno.
 
Bene vedo che anche tu hai adottato in pieno il binomio mezzi pubblici+escursione!
Bel giro, dove sono stato due ma sempre di corsa, nel senso letterale della parola, avendo partecipato a corsa trail in montagna con un giro di 20 km che comprendeva anche la discesa e la salita per villa Gregoriana e anche Villa D'Este, per il resto il giro è abbastanza identico al tuo.
Grazie per avermi fatto vedere questo posto con più calma :)
Da vecchio interrailer ho sempre preferito il mezzo pubblico a quello privato. Anche nei viaggi mi sono convertito alla perfida automobile solo per esigenze familiari, ma la libertà, anche mentale, che ti fornisce il treno, la nave, il bus, è ineguagliabile.
D'altronde anche a Roma, sono abbonato "intera rete" dal lontano 1980, ma qui è molto più difficile utilizzare i mezzi pubblici rispetto a farsi, ad esempio, un coast-to-coast col Greyhound negli Stati Uniti:(:-x.
 
Da vecchio interrailer ho sempre preferito il mezzo pubblico a quello privato. Anche nei viaggi mi sono convertito alla perfida automobile solo per esigenze familiari, ma la libertà, anche mentale, che ti fornisce il treno, la nave, il bus, è ineguagliabile.
D'altronde anche a Roma, sono abbonato "intera rete" dal lontano 1980, ma qui è molto più difficile utilizzare i mezzi pubblici rispetto a farsi, ad esempio, un coast-to-coast col Greyhound negli Stati Uniti:(:-x.
Mi devo informare sulle linee dei Flix Bus.
 

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto