Escursione Anello Fonte Nova (FN) - M. I Porchini - Terminillo - FN

Dati

Data: 4/7/2022
Regione e provincia: Lazio, Rieti
Località di partenza: Fonte Nuova
Tempo di percorrenza: 5h 5' circa (escluse le soste)
Chilometri: 12 circa
Segnaletica: buona anche se raramenti i sentieri sono numerati e personalmente ho fatto fatica a capire dove cominciasse il sentiero
Dislivello in salita: 1150 m circa
Quota massima: 2217 m
Accesso stradale: poichè la SP 10 della provincia di Rieti è in un tratto chiusa (non so fino a quando), l'unico modo per raggiungere il punto di partenza è salire da Leonessa.

Descrizione

anello.jpg

Sono partito da Fontana Viva e ho preso la strada (dopo vari tentativi per capire dove andare perchè non ci sono indicazioni ne per fare l'anello in senso orario che antiorario, un problema che dopo un po' di anni ho di nuovo riscontrato sull'Appenino Centrale eppure merita...) verso l'Ostello San Giorgio, poco prima di raggiungere l'edficio svolto verso destra per raggiungere in breve tempo il Rif. Fontana Viva.
IMG20220704104112.jpg

La strada prosegue dietro il rifugio e da li comincia il sentiero. Il sentiero inizialmente si sviluppa nel bosco e la prima cosa che vedo uscendo dal bosco è la cima del M. I Porcini
IMG20220704112240.jpg

e poco dopo il Rif. Maiolica.
IMG20220704113007.jpg

Inizialmente sbaglio il sentiero (non ho calcolato i tempi per gli errori) anche se mi ha permesso di scattare una bella foto panoramica verso il Rif. Maiolica e M. I Porcini.
IMG20220704113928.jpg

Scendo nuovamente verso il rifugio raggiungendo il sentiero da dove ero venuto: da lì svolto verso destra fiancheggiando il versante settentrionale del M. I Porcini, successivamente raggiungo la cima e scatto una prima foto con la croce di vetta verso M. di Cambio,
IMG20220704124400.jpg

proseguendo in senso orario: Monti della Laga e Gran Sasso,
IMG20220704124409.jpg

M. Elefante in primo piano e sullo sfondo il Velino,
IMG20220704124416.jpg

il Terminillo.
IMG20220704124455.jpg

Lascio la cima
IMG20220704125357.jpg

e raggiungo successivamente il Rif. Angelo Sebastiani
IMG20220704135433.jpg

dove sosto per una buona fetta di torta prima di fare l'ultima salita della giornata. Dopo la sosta riprendo la salita per il Terminillo
IMG20220704150715.jpg

dove sono presenti due cime vicine e distinte.
IMG20220704154515.jpg

IMG20220704154758.jpg

Dalla cima rivedo da un'altra prospettiva le stesse montagne viste dalla cima del M. I Porcini: Monti della Laga e Gran Sasso,
IMG20220704154813.jpg

M. Elefante e il Velino in fondo
IMG20220704154823.jpg

la piana di Rieti
IMG20220704154835.jpg

la cresta con in fondo il L. di Piediluco
IMG20220704155338.jpg

e i Sibillini.
IMG20220704154856.jpg

Comincio la discesa (con qualche piccola ultima salitina) dirigendomi verso la Vetta Sassetelli
IMG20220704160242.jpg

dove do un ultimo sguardo al Terminillo
IMG20220704161515.jpg

e al Terminiletto.
IMG20220704161047.jpg

Poco dopo la Vetta Sassetelli raggiungo una sella che riporta le indicazioni per Fonte Nuova per cui prima di entrare nel bosco scatto un'ultima foto verso M. I Porcini con il retrostante M. di Cambio.
IMG20220704170540.jpg

Solo concludendo l'anello ho capito che il sentiero terminava, seppur non sia presente nessuna indicazione, in concomitanza dell'inizio di una pista da sci di fondo in corrispondenza del tornante precedente a quello in cui è possibile svoltare per l'Ostello San Giorgio.
 
Ultima modifica:
Sono stato a Monte di Cambio dal Sebastiani una quindicina di giorni fa passando per l'orribile (ma non per il panorama!) carrareccia sotto la cima de "I Porcini", carrareccia che in buona parte sei riuscito ad evitare. Il programma originale era salire appunto da Fonte Nuova ma per salire al Monte di Cambio finire a Leonessa non era proprio il caso.

E' possibile che la chiusura della strada per chi viene da Rieti / Roma abbia reso quel versante più solitario, cosa che non guasta.

Complimenti per il giro che, un pezzetto per volta, credo abbiano fatto in molti (me compreso) quanto a farlo tutto insieme è un' altra storia perché, anche se i numeri sembrano non eccezionali, credo che sia piuttosto impegnativo. Per qualcuno potrebbe essere interessante farlo partendo dal Sebastiani in senso antiorario, certo non è il mio caso, di sicuro un modo per riscoprire quel versante ora che la strada è chiusa ci sarà.
 
Sono stato a Monte di Cambio dal Sebastiani una quindicina di giorni fa passando per l'orribile (ma non per il panorama!) carrareccia sotto la cima de "I Porcini", carrareccia che in buona parte sei riuscito ad evitare. Il programma originale era salire appunto da Fonte Nuova ma per salire al Monte di Cambio finire a Leonessa non era proprio il caso.

E' possibile che la chiusura della strada per chi viene da Rieti / Roma abbia reso quel versante più solitario, cosa che non guasta.

Complimenti per il giro che, un pezzetto per volta, credo abbiano fatto in molti (me compreso) quanto a farlo tutto insieme è un' altra storia perché, anche se i numeri sembrano non eccezionali, credo che sia piuttosto impegnativo. Per qualcuno potrebbe essere interessante farlo partendo dal Sebastiani in senso antiorario, certo non è il mio caso, di sicuro un modo per riscoprire quel versante ora che la strada è chiusa ci sarà.
In tutta la giornata ho visto 6 persone: quattro sulla cima per cui con una maggiore probabilità di essere partiti dal versante opposto a quello di Fonte Nova. Dato che questo territorio è piuttosto lontano da dove abito (e di conseguenza non farò mai una escursione domenicale qui) ho dovuto fare una sorta di bricolage di percorsi più corti soddisfacendo la mia fissa degli anelli, cmq grazie dei complimenti.
 
Il Terminillo e i suoi fratelli ancora, clamorosamente vista la vicinqnza, mi mancano ... ma quando ti manca tutto non è un problema. Bel giro e grazie degli spunti.
 
Benvenuto da noi anche quest'anno. Secondo me hai scelto il versante migliore dell'altrimenti troppo antropizzato Terminillo.
P.S. Il Rifugio si chiama Maiolica e non Magnolia
 
Benvenuto da noi anche quest'anno. Secondo me hai scelto il versante migliore dell'altrimenti troppo antropizzato Terminillo.
P.S. Il Rifugio si chiama Maiolica e non Magnolia
Correggo subito grazie, si quest'anno ho scelto i monti reatini ma ci sono stato solo per pochissimi gg. Neanche il tempo di finire quest'estate che sto già pensando alla prossima e mi sto facendo molta cultura sia nei confronti dei Sibillini (feci solo il Vettore nel 2014) che nei confronti del Gran Sasso spesso prendendo spunto i percorsi condivisi in questo sito.
 
Ultima modifica:
Bussola solare di Avventurosamente
Alto Basso