Escursione anello Sauris di Sopra (S) - Forc. Ilelma - M. Pieltinis - L. di Malins e di Festons - S

Dati

Data: 20/07/2022
Regione e provincia: Friuli Venezia Giulia, Udine
Località di partenza: Sauris di Sopra
Tempo di percorrenza: 5h 50' circa (escluse le soste)
Chilometri: 17 circa
Segnaletica: buona
Dislivello in salita: 1175 m circa
Quota massima: 2027 m

Descrizione

anello.jpg

Sono partito poco prima dell'entrata al paese Sauris di Sopra venendo da Sauris di Sotto dove è presente un piccolo spiazzo da cui parte il sentiero 2e.
Inizialmente il sentiero 2e sale e scende di quota avendo modo di vedere di spalle il M. Bivera.
IMG20220720094355.jpg

La pendenza dopo l'incrocio con il sentiero che viene da Sauris di Sotto si fa leggermente più decisa sino a raggiungere una quota di 1675 m circa da cui si ha una visuale del M. Pieltinis e della casera omologa.
IMG20220720113459.jpg

Arrivato alla casera Pieltinis svolto erroneamente a dx salendo così per la forcella Ilelma guardando più volte il paesaggio retrostante: Il M. Tinisa a sx e il M. Bivera a dx
IMG20220720120943.jpg

M. Sesilis e M. Colmaier.
IMG20220720120949.jpg

Raggiungo la forcella osservando così i monti che delimitano la parte meridionale della valle di Sappada.
IMG20220720123053.jpg

Dopo essermi reso conto dell'errore madornale guardo la cartina e vedo che c'è una traccia di sentiero che si sviluppa lungo la cresta che mi condurrà alla forcella Pieltinis
IMG20220720123850.jpg

e successivamente alla cima.
IMG20220720140920.jpg

Sulla cima non è presente nessuna croce ma un tabella che riporta i nomi dei vari monti e un barattolo di vetro con vari fogli che fungono da libro di vetta.
Osservo il panorama in senso orario partendo da E: in primo piano M. Torondon e in fondo il Col Gentile
IMG20220720135116.jpg

M. Colmaier e il M. Tinisa
IMG20220720135123.jpg

il M. Bivera
IMG20220720135128.jpg

cime che ancora non conosco appartenenti al Cadore
IMG20220720135138.jpg

il gruppo della Terza
IMG20220720135150.jpg

a sx il M. Siera mentre a dx Creta Forata.
IMG20220720135155.jpg

Ritorno alla forcella di Pieltinis per dirigermi verso la C.ra Vinadia grande.
IMG20220720141346.jpg

Dalla casera risalgo di quota per poi ulteriormente scendere camminando in un ambiente verde
IMG20220720153217.jpg

sino a raggiungere in un primo momento i L. di Malins in secca
IMG20220720160340.jpg

e poi quelli di Festons.
IMG20220720164914.jpg

Laghi che riguardo voltandomi di spalle dalla forcella Festons.
IMG20220720170212.jpg

Da qui scendo di quota sino a raggiungere il punto di partenza. La discesa si sviluppa su una strada inizialmente piena di ghiaia e successivamente asfaltata dove ai lati sono presenti diverse fragoline di bosco.
 
Ultima modifica:
Coordinatometro di Avventurosamente
Alto Basso