Escursione Anello Sirolo (S) - Passo del Lupo - Badia di S. Pietro - Pian Grande - Case S. Antonio - S

Parchi delle Marche
  1. Parco del Conero
Dati

Data:
Regione e provincia: Marche, Ancona
Località di partenza: Sirolo
Tempo di percorrenza: 4 ore circa (escluse le soste)
Chilometri: 14 circa
Segnaletica: Buona e con segnaletica diverse ma evidente anche sui sentieri non C.A.I.
Dislivello in salita: 825 m circa
Quota massima: 560 m circa

Descrizione
anello1.jpg


Lasciata l'auto sul parcheggio presente all'ingresso di Sirolo venendo tramite la SP1 da Massignano (1 € all'ora), prendo il sentiero 304 sotto il bosco in compagnia dei profumi di pino marittimo sino a raggiungere la Spiaggia Sassi Neri
IMG20240303101837.jpg


camminando per un breve tratto sulla spiaggia stessa.
IMG20240303102048.jpg


Prendo così il sentiero 303 fino a lasciarlo deviando tramite la Via Saletto con di tanto in tanto visuali verso l'entroterra riconoscendo il gruppo dei Sibillini lontano
IMG20240303105639.jpg


e, tramite una scorciatoia segnalata con bollini rosso/giallo, raggiungo il Passo del Lupo: piacevole promontorio posto sotto una parete
IMG20240303111857.jpg


con una vista da una parte verso le Due Sorelle
IMG20240303112113.jpg


dall'altra la Spiaggia di S. Michele.
IMG20240303112046.jpg


Riprendo brevementre a camminare sul sentiero 302 per poi, tramite un'ulteriore scorciatoia stavolta non segalata ma evidente, raggiungere la Grotta del Mortarolo.
IMG20240303114245.jpg


Ora proseguo tramite il sentiero 301 spesso sotto il bosco ma con un tratto sopra la parete verticale che avevo fotografato dal passo del Lupo osservandolo,
IMG20240303115544.jpg


dal passo si sollevava una nebbia che tenta di impedirmi una visuale verso le Due Sorelle.
IMG20240303115541.jpg


Proseguo ulteriormente tramite il sentiero 301 sino a raggiungere Badia di S. Pietro: un ex convento dei Camaldolesi
IMG20240303121908.jpg


proseguendo così lungo il sentiero 301A che in realtà è una strada asfaltata fiancheggiando una base militare in cui era vietato scattare delle foto. Da qui il sentiero scende di quota sino a raggiungere il Belvedere Nord riconoscendo Ancona.
IMG20240303124906.jpg


Proseguo lungo il sentiero 301A sino a raggiungere il Pian Grande, questo tratto si presenta particolarmente panoramico il tratto della costa adriatica che va da Portonovo a Passetto scorgendo il Lago Grande e il Lago Profondo.
IMG20240303130905.jpg


Proseguo la discesa sino a raggiungere Case S. Antonio.
IMG20240303133043.jpg


Dal gruppo di case cammino per un breve tratto sulla SP1 fino al punto in cui comincia il sentiero 307 in cui incomincio a salire nuovamente di quota scorgendo un punto panoramico verso Camerano
IMG20240303141031.jpg


raggiungendo, tramite una brevissima deviazione, le grotte romane.
IMG20240303141658.jpg


IMG20240303141753.jpg


Ormai, alla conclusione dell'anello, raggiungo il punto più allto di questa risalita in concomitanza del Pian di Raggetti: una delle poche praterie rimaste sul M. Conero
IMG20240303142605.jpg


con ormai la nebbia che copre la cima del M. Conero.
IMG20240303142631.jpg


Proseguendo tramite il sentiero 305 sotto il bosco
IMG20240303145406.jpg


raggiungo così il punto di partenza.
IMG20240303151712.jpg



IMG20240303152805.jpg
 
Ultima modifica:
Sempre affascinanti le escursioni vista mare.
Sisi essendo abbastanza lontano aspettavo il weekend in cui pioveva ovunque tranne lì :D
Bellissimo giro e bellissime foto :si:

Ci siamo sempre ripormessi con i mei amici di camminate di fare un giro da quelle parti ma ancora niente... :(


Concordo.
Tu che sei di Rimini fai anche presto, c'è anche la possibilità di fare un altro anello nel versante rivolto verso l'entroterra di maggior lunghezza ma di minor dislivello
 
Alto Basso