Recensione [APP] Ride with GPS + Garmin VARIA RTL515

Buongiorno a tutti,

spero di fare cosa gradita, scrivendo queste poche righe qui, ma utili sia alla community, sia a chi stà facendo ricerche su google in generale, visto che neanche io ho trovato info in italiano.

Se ti stai chiedendo perchè ho scritto questo articolo, è molto semplice, è l'unica app, che ho trovato, compatibile con garmin varia rtl515, quindi provo a darvi un mio modesto parere, e che magari torni utile ad altri.
p.s. Io non sono un ciclista, tutte queste info che scrivo, sono frutto delle prove fatte con lo smartphone di mio padre, e con 1 mese di prove circa fatte da lui, con una media di 3 uscite a settimana, ogni uscita +50 km.


Cos'è RIDE WITH GPS?
E' un app, scaricabile per IOS e Android, gratuita e/o in abbonamento per alcuni servizi.
Per prima cosa scaricare l'app, vi consiglio di effettuare la registrazione, così da registrare ogni uscita che farete.

Cos'è il GARMIN VARIA RTL515?
In soldoni è una luce posteriore visibile fino a 1,5 km, e dentro integra un radar che ci dice quando un'auto si avvicina, e se controllate su youtube, trovate molte recensioni fatte bene, un prodotto quasi indispensabile per chi gira su strada.
https://www8.garmin.com/manuals/web...ID-2A570E71-F1F5-424F-961C-AC2D94512BEE.html#

Nella schermata iniziale in basso abbiamo 5 menu: HOME, ESPLORA, PERCORSO, LIBRERIA e ALTRO.
Non voglio dilungarmi, quindi vi dò alcune info veloci dell'app:
In ESPLORA potete consultare la vostra zona, io sono di Modena, e ho trovato molti percorsi fatti da altri utenti, con i loro relativi dati, e sinceramente una cosa utile e comoda.
Su PERCORSO, bel tasto centrale in basso, una volta premuto, si avvia direttamente la registrazione del giro/allenamento, qui molto comodo che lo smartphone ha uno schermo che si divide di default, 2/3 circa dello schermo viene visualizzata la mappa, 1/3 la velocità, km totali e tante altre info che possono ESSERE PERSONALIZZATE. Eventualmente, se la mappa non ci interessa, si può mettere a tutto schermo la parte dei dati. L'app è fatta in modo che possiamo installare lo smartphone su manubrio sia in verticale, oppure in orizzontale, sempre se il supporto da telefono sia compatibile.
In LIBRERIA potete eventualmente pianificare la navigazione, ma il servizio è a pagamento, ci sono comunque 30 giorni di prova.
In ALTRO trovate tutte le vari info sul proprio profilo, e scorrendo in basso troviamo IMPOSTAZIONI.
IMPORTANTE: Entrando nel menu IMPOSTAZIONI, bisogna entrare subito nella prima voce "Impostazioni Account" e abilitare "Usa il sistema Metrico Decimale".
Entrando nella seconda voce dal menu impostazioni "REGISTRAZIONE", qui potete settare come volete registrare la traccia, e quindi regolarsi per la durata della batteria e non.
Sempre nel Menù impostazioni, troviamo la voce "BLUETOOH E SENSORI"
Qui potete collegare una fascia cardio, mio padre ne ha una del decathlon che svolge il suo lavoro, ma molto più importante, possiamo collegare il garmin varia rtl515.
Nel menu bluetooth c'è la voce RADAR VARIA, al quale effettueremo il collegamento con il garmin, ed in automatico, quando andremo a effettuare una nuova registrazione di un nuovo percorso, a lato sx o dx, ci verrà segnalato se avremo un mezzo alle spalle e a quanti metri è, come viene visualizzato su un ciclocomputer garmin o bryton compatibile.

Conlusioni
In un mese di utilizzo, con circa 12 uscite, solo 1 volta la cardia fascio non ha registrato, probabile o la batteria scarica, o non si è associato il bluetooth in modo corretto, mentre per quanto riguarda il varia, non si è verificata nessuna anomalia.
Quest'app ci permette di utilizzare il garmin varia, senza spendere soldi eccessivi in ciclocomputer costosissimi, e spesso difficili anche da utilizzare e con troppe funzioni.
Inutile dire che, usando lo smartphone come navigatore e ciclocomputer abbiamo 2 problematiche: la prima il consumo maggiore di batteria, la seconda un rischio di caduta accidentale potrebbe mettere fuori uso il telefono.
Mi permetto di aggiungere che provando l'app su un S21 non ho avuto problemi nella registrazione, il gps è risultato molto stabile, mentre sull'iphone 7 di mio padre, il gps è risultato ballerino, probebilmente dovuto al modulo gps che è vecchio, e qualche botta accidentale.

Spero che abbiate gradito, se avete domande, o volete aggiungere qualcosa siamo qui per discuterne.

Buona giornata.
 
Capisco la sicurezza aggiuntiva ma forse andrebbe specificato un dettaglio "insignificante": è una luce posteriore da bici da 170-199€!
Ha un'uscita da 65 lumen max, per riferimento una Olight RN180, tra le migliori sul mercato, fa 125 lumen e costa 30-40€ (senza la funzione radar ovviamente).

Dici bene che con l'app puoi evitare l'acquisto del GPS da bici dedicato, ma la Varia è compatibile con la gamma Fenix e con molti GPS da bici anche di fascia bassa... mi pare che l'EDGE 130, compatibile, costi addirittura meno della Varia stessa.

L'app sul telefono può andare per il ciclista occasionale che usa le lucette del Deca, i ciclisti che fanno i km di tuo papà (non pochi) optano quasi tutti per il GPS dedicato, proprio per le problematiche che anche tu hai evidenziato relativamente all'uso dello smartphone.
 
Forse è stato frainteso il senso del post.

Non sono a conoscenza di luci che emettano più o meno lumen rispetto a quella del Garmin varia.
Se non erro il varia è l'unico radar sul mercato, in grado di captare se abbiamo un'auto alle spalle fino a 150 mt.

Mi litimitavo solo a dire, che c'è quest'app in grado di comunicare col varia. Stop.

E visto che cercando su Google, non avevo trovato info in merito, ho pensato che quest'info potesse essere apprezzata da chi non ha interesse a fornirsi di un ciclocomputer.. tutto qui
 
Sulla pagina del prodotto sul sito Garmin c'è tutto, anche i riferimenti per l'app dedicata (App Varia), sia per l'app che indichi tu, la Ride with GPS.

https://www.garmin.com/it-IT/p/698001

Ripeto, a me sembra strano che uno che fa tanti km in bici entri nel mondo Garmin passando da questa luce e non, prima, da un ciclocomputer, ma evidentemente mi sbaglio. :D
 
Sulla pagina del prodotto sul sito Garmin c'è tutto, anche i riferimenti per l'app dedicata (App Varia), sia per l'app che indichi tu, la Ride with GPS.

https://www.garmin.com/it-IT/p/698001

Ripeto, a me sembra strano che uno che fa tanti km in bici entri nel mondo Garmin passando da questa luce e non, prima, da un ciclocomputer, ma evidentemente mi sbaglio. :D

Non è detto che le due cose siano mutuamente esclusive, anzi.
Il Varia si interfaccia anche con i Garmin Edge, i ciclocomputer Garmin dedicati al ciclismo.
 
Si l'ho scritto prima che è compatibile, in primis, con i GPS da bici, tra cui il 130 che è il più economico... però ecco, che uno acquisti una luce così evoluta, che fa parte di un sistema, senza passare prima dal ciclocomputer, mi sembra strano.
 
So di essere vecchio di mentalità, ma è da 50 anni che vado in bici da strada e da 20 con quella da montagna e leggere che si utilizzano questi marchingegni che ti indicano tutto l'indicabile mi sembra a dir poco "automizzante". Possiedo un etrex della garmin dal 2001 dove carico la traccia "progettata" per le uscite in bici da montagna con il pc tramite il programma Oziexplorer. Autonomia di 22 ore. Non è cartografico. Tutto il resto è sorpresa. Ecco perchè mi piace andare in bici.
 
Coordinatometro di Avventurosamente
Alto Basso