Proposta Appassionati trekking Toscana-Emilia Romagna

Beh, alla fonte del borbotto c'è un bivacco, scendendo dal monte Falco, verso la romagna, c'è il rifugio "le fontanelle", scendendo verso la Toscana, ci sarebbe il bivacco fratta, ma è un po' fuori mano dal vostro percorso.
Di buono c'è che di acqua in foresta se ne trova, le fonti sono segnalate bene nelle cartine e cai.
 
Beh, alla fonte del borbotto c'è un bivacco, scendendo dal monte Falco, verso la romagna, c'è il rifugio "le fontanelle", scendendo verso la Toscana, ci sarebbe il bivacco fratta, ma è un po' fuori mano dal vostro percorso.
Di buono c'è che di acqua in foresta se ne trova, le fonti sono segnalate bene nelle cartine e cai.
Be', il rifiugio le Fontanelle è gestito e bisogna chiedere le chiavi (e pagare), quelli del Borbotto e della Fratta sono piuttosto noti ed immagino che in questo week end possano essere molto frequentati.

Credo che la tenda, imboscati, sia la soluzione migliore...
 
Ciao. Io di Milano, come suggerisce il mio nick... Ma con casetta in affitto verso il passo del Cerreto, quindi super operativo sia su Parcoappennino Tosco-Emiliano e 100 Laghi, ma anche su Garfagnana, Apuane e Spezzino. Quasi sempre con moglie e due figli 6, anzi ora 7 e 8 anni, ma con buona autonomia (oltre 1000 m di dislivello per 20 km se in giornata). Ci piacciono però anche le passeggiate in collina, il trekking culturale e 'fluviale'. Se ci fosse qualcuno con figli in zona... Ancora meglio!
 


Alto Basso