Artva VS Plb

Buongiorno a tutti.
Che differenza c'è tra un Artva e un Plb?
Inoltre un Artva può fare anche da Plb o viceversa un Plb può fungere anche da Artva?
Mi ispira molto il Garmin inReach Explorer+, ma prima di acquistarlo vorrei essere sicuro che possa essere utile sia in montagna sia in mare per escursioni in kayak.
 

Ma questo Garmin è un Artva o un Plb? Scusa la domanda, ma nella scheda tecnica non si capisce o meglio non lo capisco io che sono ancora ignorante in materia :)
 
Sono due cose molto diverse.

Il PLB è uno strumento che permette (con un’azione manuale) di inviare una richiesta di soccorso attraverso una rete satellitare che ha copertura globale.
Il Garmin InReach è un’evoluzione del PLB che permette anche di inviare/ricevere messaggi di testo a pagamento.
Questi apparecchi non servono se sei sepolto dalla neve.

L’ARTVA è uno strumento che permette di localizzare una persona sepolta da una valanga senza che la persona travolta debba fare nulla.
Il segnale viene ricevuto in un raggio indicativo di 40-60 m.
 
Se vuoi un GPS per mandare messaggi e SOS dai un occhio al nuovo inReach Mini, non è cartografico ma il resto lo fa e accoppiato ad uno smartphone diventa in pratica cartografico con mappe OSM.
 
Ultima modifica:
L’ARTVA è uno strumento che permette di localizzare una persona sepolta da una valanga senza che la persona travolta debba fare nulla.
Il segnale viene ricevuto in un raggio indicativo di 40-60 m.
Inoltre per localizzare un "valangato" munito di ARTVA c'è bisogno di un altro ARTVA, un PLB oltre ad avere finalità differenti funziona grazie a centrali dislocate in remoto con tempi di reazione ben differenti.

Ciao :si:, Gianluca

PS.:..... in certi contesti il ARTVA è obbligatorio, il PLB è su base volontaria.
 
Non ho ancora capito a che cosa ti servirebbe.
L'artva ha un uso ben specifico: recupero persone da sotto le valanghe, negli ambiti non serve a nulla.
Il PLB invece ha un uso all around.
 
Un’ultima cosa: mi consigli il Mini per motivi di prezzo o perché ha un’efficienza superiore?
beh più che altro è più piccolo e leggero, la sua funzione principale è quella del messaggio/sos tramite rete GPS/Iridium, quindi quando non prende il cellulare...
avendo il segnale GPS e potendo caricare le tracce ti permette anche di seguire un percorso precaricato, oltre ad avere la mappa sullo smartphone collegato tramite bluetooth
se ti serve altro, cerca altro...
 
Non ho ancora capito a che cosa ti servirebbe.
L'artva ha un uso ben specifico: recupero persone da sotto le valanghe, negli ambiti non serve a nulla.
Il PLB invece ha un uso all around.
In realtà da ignorante cercavo uno strumento promiscuo che mi potesse servire sia al mare che in montagna, ma ho capito che non è possibile. Cercavo semplicemente uno strumento per chiedere aiuto in caso di emergenza sia al mare (kayak) che in montagna (ciaspole ed escursioni in generale)
 
In realtà da ignorante cercavo uno strumento promiscuo che mi potesse servire sia al mare che in montagna, ma ho capito che non è possibile. Cercavo semplicemente uno strumento per chiedere aiuto in caso di emergenza sia al mare (kayak) che in montagna (ciaspole ed escursioni in generale)
col Garmin InReach Mini puoi farlo tramite messaggio testuale: è la sua funzione principale
 
In realtà da ignorante cercavo uno strumento promiscuo che mi potesse servire sia al mare che in montagna, ma ho capito che non è possibile. Cercavo semplicemente uno strumento per chiedere aiuto in caso di emergenza sia al mare (kayak) che in montagna (ciaspole ed escursioni in generale)
Un PLB lo fa, quindi l'inReach farebbe al caso tuo, non conosco altri modelli di PLB per cui non saprei se c'è altro.
 
Scusate ma i PLB ed il Garmin sono due cose differenti a prescindere da quale sistema satellitare usano.

I PLB sono un sistema di allarme gratuito internazionale, i Garmin come gli Spot o altri analoghi sono dei servizi a pagamento che funzionano esattamente come un cellulare, hai credito, chiami, non hai credito..... ti attacchi (quest'ultima è una mia ipotesi poiché non ho un Garmin o uno Spot su cui fare dei test ma non credo di sbagliarmi).

I PLB non hanno un cannone, servono SOLO per segnalazioni di emergenza vera, e gratuita, sono previste "sanzioni" in caso si un uso improprio ed è storicamente più vecchio (nasce in ambito marittimo/aereo) con tecnologie più mirate al soccorso, il resto è un servizio a pagamento che permette molte cose fra cui anche la tracciatura della posizione mediante segnalazione su un server accessibile da terzi, per cui non per segnalare una emergenza, permettono invii di brevi testi ect ect oltre che segnalare una emergenza.

Personalmente sono ambedue validi, i PLB ed il resto, ma hanno peculiarità differenti.

Ciao :si:, Gianluca
 
non hai credito..... ti attacchi (quest'ultima è una mia ipotesi poiché non ho un Garmin o uno Spot su cui fare dei test ma non credo di sbagliarmi).
oddio non ho provato, ma penso che la Garmin possa farti credito e mandarti fattura tranquillamente... boh per ora ho caricato un po' di soldi e non sono andato sotto zero...

I PLB non hanno un cannone, servono SOLO per segnalazioni di emergenza vera, e gratuita, sono previste "sanzioni" in caso si un uso improprio
anche SOS del Garmin, tant'è che non è neanche prevista una procedura per testarlo: puoi solo testare il funzionamento generale dei messaggi

SOS comunque è previsto nel piano base e "gratuito"

ai fini pratici cambia molto poco mi sa
 

Contenuti correlati

Alto