Recensione Asciugamano ultralight Lightload Towel.

Breve recensione dopo vari usi.
Da alcuni anni mi sto appassionando alla filosofia Ul, che in alcuni casi è anche cheap in altre no. Una buona via di mezzo per quanto riguarda gli asciugamani sono quelli della light load. Dai vari reddit sembra fatto di rayon, aka viscosa. Ha l'aspetto del tessuto non tessuto delle mascherine o del tyvek, ma in effetti non pesa nulla e assorbe davvero una quantità assurda di acqua. Questi i miei 2 cents. Mi ci trovo bene. Unico svantaggio:non sono resistentissimi.
223107

https://liload.com/ io ne possiedo uno grande da spiaggia e uno piccolo. Quello piccolo lo uso come bandana per il sole e come asciugamano per il corpo quando mi lavo in viaggio.
 
Ciao, per rimanere su store italiani io utilizzo (come ho scritto in un altro tread) con una certa soddisfazione il MeRU Compct Tovel venduto da Sportler a 4,95€.

Quello del link è la vecchia edizione (che io preferisco) con custodia in mesh. La nuova versione ha una custodia in silicone sicuramente più resistente della vecchia retina ma poco pratica quando devi riporlo dopo averlo utilizzato e sicuramente molto meno traspirante del mesh.
Pesa meno di 20gr (senza moschettone), misura 36x36cm, ha una clip in plastica che ti permette di staccarlo dalla sua custodia, si asciuga molto rapidamente (è fatto di una microfibra sottilissima simile ai panni per pulire le lenti degli occhiali) e senza aver bisogno di altri artefatti io riesco ad asciugare i miei 196cm anche dopo una bella doccia calda.

Anche Sea to Summit produce una linea di asciugamani ultralight (Airlite Tovel) di diverse dimensioni ma in proporzione costano una bella cifra e, al tatto (Sportler li vende quindi li ho confrontati in tempo reale), sono sostanzialmente identici a quelli di MeRU.
 
Ciao, per rimanere su store italiani io utilizzo (come ho scritto in un altro tread) con una certa soddisfazione il MeRU Compct Tovel venduto da Sportler a 4,95€.

Quello del link è la vecchia edizione (che io preferisco) con custodia in mesh. La nuova versione ha una custodia in silicone sicuramente più resistente della vecchia retina ma poco pratica quando devi riporlo dopo averlo utilizzato e sicuramente molto meno traspirante del mesh.
Pesa meno di 20gr (senza moschettone), misura 36x36cm, ha una clip in plastica che ti permette di staccarlo dalla sua custodia, si asciuga molto rapidamente (è fatto di una microfibra sottilissima simile ai panni per pulire le lenti degli occhiali) e senza aver bisogno di altri artefatti io riesco ad asciugare i miei 196cm anche dopo una bella doccia calda.

Anche Sea to Summit produce una linea di asciugamani ultralight (Airlite Tovel) di diverse dimensioni ma in proporzione costano una bella cifra e, al tatto (Sportler li vende quindi li ho confrontati in tempo reale), sono sostanzialmente identici a quelli di MeRU.
La differenza mi sembra nel materiale. l'uno più "ecologico" ma meno resistente, viceversa l'altro più resistente.

Da quanto tempo lo usi e regge bene all'utilizzo "camping" nel tempo?
 
La differenza mi sembra nel materiale. l'uno più "ecologico" ma meno resistente, viceversa l'altro più resistente.

Da quanto tempo lo usi e regge bene all'utilizzo "camping" nel tempo?
Ce l’ho da un’annetto buono ed è ancora come nuovo. Per i soldi che costa e per il peso insignificante é uno di quegli oggetti che non lascia mai lo zaino se non per essere lavato...
 

Alto Basso