Assistenza garmin

Buongiorno a tutti,

Scusate il quesito ma....l'assistenza Garmin, per chi l'ha mai contattata, ha funzionato?danno risposte sensate oppure da robot?

A me hanno sempre e solo risposto di resettare il dispositivo o di inviarlo in assistenza
 
Formare personale al fine di garantire un adeguato know how costa tanti soldi, specialmente con queste diavolerie elettroniche il cui buon funzionamento è garantito principalmente da software. Ragion per cui a rispondere mettono personale che ha un elenco di FAQ davanti al naso e rispondono con frasi fatte. Però almeno ti cambiano la roba senza fiatare e farti impazzire. Un consiglio ( da informatico con 30 anni di lavoro nel settore): evita di installare update firmware come se non ci fosse un domani ed evita di continuare ad installare app, widget per poi rimuoverli. Il bon funzionamento del device ne viene irrimediabilmente compromesso e poi ti tocca andare di hard reset.
 
Grazie per la risposta,
Ho un instinct su cui non puoi installare nulla, e se si può di sicuro non lo faccio.

La risposta che danno magari fosse tratta.da.una serie di FAQ, sono solo due cose che copiano, ma chiederei a queste aziende, se ho un problema con il device cosa posso fare? Cambiare sempre con uno nuovo o mandarlo in assistenza solo per capire come mai la frequenza é diversa tra app e widget?
 
Forum non rispondono(quelli Garmin), fb non ho account.

Ho portato quei problemi come esempio ma il thread riguarda la qualita dell'assistenA
 
Grazie per la risposta,
Ho un instinct su cui non puoi installare nulla, e se si può di sicuro non lo faccio.

La risposta che danno magari fosse tratta.da.una serie di FAQ, sono solo due cose che copiano, ma chiederei a queste aziende, se ho un problema con il device cosa posso fare? Cambiare sempre con uno nuovo o mandarlo in assistenza solo per capire come mai la frequenza é diversa tra app e widget?

Stai parlando della cadenza di corsa?
Se sì è un bug noto dell'ultimo firmware.
 
Stai parlando della cadenza di corsa?
Se sì è un bug noto dell'ultimo firmware.
No, parlo proprio della frequenza cardiaca che tra il widget dell'orologio, la scarpata della FC del telefono e il risultato dell'attività, talvolta ha valori che non combaciano, talvolta di 2/3 battiti, talvolta di più di 10(tipo widget orologio mi dici massima FC di 118, su connect dice 125)

Nemmeno a farlo a posta sono appena rientrato dal lavoro in bici e mi ha sballato la quota(impostato su manuale, con rilevazione auto barometro -altimetro) ed é anche scomparso il conteggio dei piani.

Queste cose non so se sono problemi risolvibili con accortezze o cose del tutto normali oppure problemi da fare controllare e l'assistenza credo ne sappia molto meno di me.
--- ---

Per capirci
 

Allegati

  • Screenshot_2022-05-20-15-56-37-845_com.garmin.android.apps.connectmobile.jpg
    Screenshot_2022-05-20-15-56-37-845_com.garmin.android.apps.connectmobile.jpg
    93 KB · Visite: 31
  • IMG_20220520_155623.jpg
    IMG_20220520_155623.jpg
    156,2 KB · Visite: 30
  • Screenshot_2022-05-20-15-56-00-058_com.garmin.android.apps.connectmobile.jpg
    Screenshot_2022-05-20-15-56-00-058_com.garmin.android.apps.connectmobile.jpg
    72,7 KB · Visite: 30
Ultima modifica:
No, parlo proprio della frequenza cardiaca che tra il widget dell'orologio, la scarpata della FC del telefono e il risultato dell'attività, talvolta ha valori che non combaciano, talvolta di 2/3 battiti, talvolta di più di 10(tipo widget orologio mi dici massima FC di 118, su connect dice 125)

Nemmeno a farlo a posta sono appena rientrato dal lavoro in bici e mi ha sballato la quota(impostato su manuale, con rilevazione auto barometro -altimetro) ed é anche scomparso il conteggio dei piani.

Queste cose non so se sono problemi risolvibili con accortezze o cose del tutto normali oppure problemi da fare controllare e l'assistenza credo ne sappia molto meno di me.
--- ---

Per capirci
Sono cose normali purtroppo.
Per la FC credo che il problema sia un diverso algoritmo di smooth tra l'orologio e GC. Per l'altimetria, purtroppo è un disastro.
 
Sono cose normali purtroppo.
Per la FC credo che il problema sia un diverso algoritmo di smooth tra l'orologio e GC. Per l'altimetria, purtroppo è un disastro.
Ohhh, finalmente qualcuno che me lo dice chiaro e tondo! Spero che la cosa sia anche per modelli più costosi giusto perche così sarebbe un problema di tecnologia e non una strategia di marketing avendo io un instinct.
Comunque é davvero un peccato perché se giro in zone conosciute é ok, ma quando andrò in posti nuovi, mi potrà sparare quote i cui valori potrò giocarli al lotto......che poca cosa non é
--- ---

Ohhh, finalmente qualcuno che me lo dice chiaro e tondo! Spero che la cosa sia anche per modelli più costosi giusto perche così sarebbe un problema di tecnologia e non una strategia di marketing avendo io un instinct.
Comunque é davvero un peccato perché se giro in zone conosciute é ok, ma quando andrò in posti nuovi, mi potrà sparare quote i cui valori potrò giocarli al lotto......che poca cosa non é
Però con il Forerunner 245 la fc era precisa.

Le scale, restano comunque un mistero:lol::rofl:
 
Ho avuto due instinct (uno cambiato in garanzia in quanto la batteria durava 1 giorno a seguito di un aggiornamento firmware ?!?!?! ). Il sostituto l'ho venduto dalla disperazione dopo un mese di prove. L'altimetro era un generatore casuale di numeri. Per la frequenza cardiaca, dimentica il rilevatore da polso. Se vuoi qualcosa di affidabile passa ad una fascia cardio (garmin hrm o polar H10/H9).
Mi son preso un fenix 6x pro. Spesso mi dimentico di tarare l'altezza alla partenza e malgrado ciò trovo discostamenti massimi di 8-10 metri dai valori indicati sui segnavia in Montagna. Talvolta sono precisi al metro. Prima del 6 ho avuto un 3 e un 5X ( a parte la scellerata parentesi del instinct) e con tutti son rimasto soddisfatto. Spesso confronto anche le registrazioni con il gpsmap 66I che uso accoppiato al fenix e i discostamenti sono minimi.
 
Ah pensavo si parlasse dall'assistenza Garmin qui...

Comunque, il problema con l'altimetro c'è, inutile girarci intorno MA a questo punto è evidente che ci sono dispositivi più e meno sf*gati, perché io e moltissimi altri che non si lamentano sui forum abbiamo errori più che accettabili, sopratutto se si fa, come andrebbe fatta, la calibrazione manuale prima dell'inizio dell'attività.

Per letture precise della fc serve la fascia cardio, punto, ma mi pareva di capire che il problema fosse la discrepanza di valori tra le varie visualizzazioni... lì è il software che "fa le sue cose", presumo.

Quanto al firmware, al 99% il più recente è il migliore, e non parlo solo di Garmin. @maxfontana da informatico saprai che essendo un'operazione delicata, le cose possono andare male durante l'aggiornamento: ti è successo e ti è stato sostituito in garanzia e alla luce di questo verrebbe da dire, per stare in topic, che l'assistenza Garmin è valida.
 
Ultima modifica:
Ho avuto due instinct (uno cambiato in garanzia in quanto la batteria durava 1 giorno a seguito di un aggiornamento firmware ?!?!?! ). Il sostituto l'ho venduto dalla disperazione dopo un mese di prove. L'altimetro era un generatore casuale di numeri. Per la frequenza cardiaca, dimentica il rilevatore da polso. Se vuoi qualcosa di affidabile passa ad una fascia cardio (garmin hrm o polar H10/H9).
Mi son preso un fenix 6x pro. Spesso mi dimentico di tarare l'altezza alla partenza e malgrado ciò trovo discostamenti massimi di 8-10 metri dai valori indicati sui segnavia in Montagna. Talvolta sono precisi al metro. Prima del 6 ho avuto un 3 e un 5X ( a parte la scellerata parentesi del instinct) e con tutti son rimasto soddisfatto. Spesso confronto anche le registrazioni con il gpsmap 66I che uso accoppiato al fenix e i discostamenti sono minimi.
Peccato che allora si tratta di una questione di prezzo del dispositivo.

Ah pensavo si parlasse dall'assistenza Garmin qui...

Comunque, il problema con l'altimetro c'è, inutile girarci intorno MA a questo punto è evidente che ci sono dispositivi più e meno sf*gati, perché io e moltissimi altri che non si lamentano sui forum abbiamo errori più che accettabili, sopratutto se si fa, come andrebbe fatta, la calibrazione manuale prima dell'inizio dell'attività.

Per letture precise della fc serve la fascia cardio, punto, ma mi pareva di capire che il problema fosse la discrepanza di valori tra le varie visualizzazioni... lì è il software che "fa le sue cose", presumo.

Quanto al firmware, al 99% il più recente è il migliore, e non parlo solo di Garmin. @maxfontana da informatico saprai che essendo un'operazione delicata, le cose possono andare male durante l'aggiornamento: ti è successo e ti è stato sostituito in garanzia e alla luce di questo verrebbe da dire, per stare in topic, che l'assistenza Garmin è valida.
Per la sostituzione ormai tutti vanno bene, é la consulenza che sembra assente. Non sembra, lo é
 
La consulenza non è inclusa nella garanzia ;)

Il problema dell'altimetro è anche sui Fenix, non è una questione di prezzo del dispositivo.
 
Il mio di Fenix 6x pro dà i numeri al lotto.

Adesso va un po' meglio, ma con i vecchi firmware era un dramma: durante un'escursione capace mi sballasse anche di 200 m.
L'altra settimana a 2795 m mi segnava "solo" 30 m in meno, che per me è comunque inaccettabile.
 
...scusate, ma qualcuno sa spiegarmi perché da ieri(che sto facendo un corso, e sono fermo su una sedia) l'altimetro ho dovuto calibrarlo tipo 7 volte perché aumenta a poco a poco la quota?

No perché inizia a stancarmi questa continua imprecisione,
 
...scusate, ma qualcuno sa spiegarmi perché da ieri(che sto facendo un corso, e sono fermo su una sedia) l'altimetro ho dovuto calibrarlo tipo 7 volte perché aumenta a poco a poco la quota?

No perché inizia a stancarmi questa continua imprecisione,

L'altimetro ha una funzione "auto", nel quale c'è un algoritmo che tenta di interpretare se le variazione di pressione atmosferica sono dovuti ad un cambiamento del meteo o ad un cambiamento di quota.
Qualche volta sbaglia e il risultato è quello che succede a te.
Se non vuoi che succeda, quando sai che non cambierai quota per un po', imposta l'altimetro su "barometro": in questo modo tutte le variazioni di pressione saranno interpretate come variazione di meteo.
 
Corso di Orientamento
Alto Basso