Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

Atlante Internazionale delle Nubi

Ciao a tutti.
Mi sono sempre dimenticata di informarvi che per chi volesse approfondire le proprie conoscenze in fatto di nubi, esiste la nuova versione dell'atlante in oggetto progettato dall' OMM (Organizzazione Mondiale Meteorologica) che potrà trovare al seguente https://cloudatlas.wmo.int/home.html
"Già verso la fine del 1800, l’allora Organizzazione Meteorologica Internazionale divenuta poi OMM - un’agenzia specializzata delle Nazioni Unite - aveva lavorato alla classificazione delle nubi e delle meteore. La prima edizione dell’Atlante Internazionale delle Nubi (ICA) risale al 1939.
Poi, nel 1956, nel 1975, nel 1987 e fino ai giorni nostri, sono arrivate via via le nuove edizioni al passo con la tecnologia, dense di aggiornamenti, descrizioni e immagini."
a presto
sonia
 

Alto Basso