Aumento tariffe pedaggio "Strada dei Parchi"

Non penso che per noi poveri escursionisti romani si risparmi molto prendendo la statale piuttosto che l'autostrada.
In autostrada non si è obbligati ad andare a 130 km/h e con la mia macchina a diesel vecchia più di 10 anni, se mi metto a 2000 giri/min fissi, quindi ad una velocità di circa 90/110 km/h, faccio 24/25 km al litro. Mentre sulla statale, considerando i saliscendi, le curve, i paesi attraversati, gli autovelox, i limiti di velocità, i semafori, e soprattutto i camion che non si possono superare, arrivo a circa 14/15 km/h.
:D
Sono convinto che la maniera più economica per andare in escursione rimane la bicicletta: con 1 kg di pasta ci faccio 150 km :D

25 km. al litro con una macchina di 10 anni ?!? :oops:
Ma sei sicuro ?
Sulla bici concordo :D
 
Ultima modifica:
25 km. al litro con una macchina di 10 anni ?!? :oops:
Ma sei sicuro ? Allora vorrebbe dire che tutti i guidatori di questo forum, nel dare passaggi, si sono fatti pagare i viaggi dagli altri ignari viaggiatori :lol:
Sulla bici concordo :D


Sì, 20 km/l (perchè 25 non ci credo, deve sballare il computer di bordo) li farà a 90 km/h, in piano e scarico. Peccato che quando si va in montagna si viaggia a 130 (perchè sennò non arrivi più), in salita, in 4-5 persone e con il bagagliaio pieno e in più si fanno tortuose strade di montagna (da Roma a Campo Imperatore ad es la macchina fa 2000mt di dislivello).
Anzi, ora che ci rifletto la media forfettaria di 15 km/litro che facciamo noi quando stecchiamo il viaggio mi pare pure ottimistica.

Questo perchè, salvo rare eccezioni, la macchina devo prenderla io e passare oltretutto pure per tirchio proprio non mi va
 
Questo perchè, salvo rare eccezioni, la macchina devo prenderla io e passare oltretutto pure per tirchio proprio non mi va

Ah ah, era una battuta rivolta a Mez perché quei chilometraggi con una macchina pure di 10 anni mi parevano alquanto inverosimili (tant'è che volevo aggiungere: prestaci sempre la tua macchina dei miracoli :lol:)
...ma da come l'hai presa sul serio mi è venuto da ridere ancora di più !

Anzi, a scanso di equivoci l'ho proprio cancellata, va ! :D
 
25 km. al litro con una macchina di 10 anni ?!? :oops:
Ma sei sicuro ?
Sulla bici concordo :D

Confermo.
Ma come detto prima si tratta solo del tratto autostradale e aggiungo non a pieno carico. Per fare il solo tratto da Assergi alla Piana di Campo Imperatore mi farà circa 10 al litro.
Ps una volta con un pieno ci ho fatto addirittura 1200 km
 
Sì, 20 km/l (perchè 25 non ci credo, deve sballare il computer di bordo) li farà a 90 km/h, in piano e scarico. Peccato che quando si va in montagna si viaggia a 130 (perchè sennò non arrivi più), in salita, in 4-5 persone e con il bagagliaio pieno e in più si fanno tortuose strade di montagna (da Roma a Campo Imperatore ad es la macchina fa 2000mt di dislivello).
Anzi, ora che ci rifletto la media forfettaria di 15 km/litro che facciamo noi quando stecchiamo il viaggio mi pare pure ottimistica.

Questo perchè, salvo rare eccezioni, la macchina devo prenderla io e passare oltretutto pure per tirchio proprio non mi va

Nel web ci trovi pure i tariffari dei costi chilometrici di tutte le auto, è uno strumento che viene consultato dalle aziende per effettuare i rimborsi ai dipendenti che usano la propria auto per lavoro, e tengono conto di tutti costi non solo di quelli del carburante.

J
 
Google Maps dice che sono 1:07 con percorso gratuito e 0:42 con percorso a pedaggio. Se veramente si trattasse di 25 minuti ad andare e 25 minuti a tornare in più, ci starei volentieri a fare più guida e più risparmio.

Tieni conto che Gmaps è molto meno precisa sulle strade normali. Ad esempio, basta che ti ritrovi dietro un camion per un po' e la media scende parecchio...
 
D

Derrick

Guest
Veni, vidi, non vici ma non andò neanche malissimo.

Partito verso le 9:30 e trovato grandi code sul GRA, ci avrò messo 20 minuti per arrivare da Pontina alla stazione di servizio Ardeatina esterna (quelli che tengono sempre spento il pannello dei prezzi).

Non faccio autostrada, mi faccio guidare dal navigatore che, come prevedibile, sceglie di farmi uscire alla Prenestina per poi farmi deviare per Tivoli e di lì per Subiaco.

Lascio il GRA alle 10:07.

Roma lungo la Prenestina fuori del GRA è comunque densamente abitata. Ci sono tratti, qui e lì, di strade di campagna, ma insomma le frazioni abitate abbondano. Ciò significa i soliti rallentamenti dovuti ai semafori e in generale al traffico lento. Mentre ci sei ti penti di esserci.

Poi però arrivo a passare Vicovaro in direzione Subiaco e prendo il tempo, 11:05, alla mia solita andatura tranquilla.

Sono quindi 58 minuti dal GRA a Vicovaro. Con l'autostrada avrei dovuto fare un po' più di GRA (diciamo 5 minuti) e poi diciamo 25 minuti di autostrada, quindi diciamo che il confronto è 30 minuti contro 58 minuti (il tratto prima e dopo sono uguali).
E' proprio quella mezz'oretta scarsa che alla fine vale, secondo me, il risparmio.

I consumi penso siano più o meno equivalenti, io credo di fare a 90-100 km/h indicati in autostrada la stessa percorrenza chilometrica che faccio in un tratto di città scorrevole (o di misto città - campagna), cioè circa 14 km con un litro di GPL.

Al ritorno, contrariamente alle mie abitudini, ho fatto le stataline un'altra volta e stesso risultato: lì per lì ti chiedi chi te l'ha fatto fare di infognarti dentro Tivoli e frazioni varie, e di destreggiarti tra buche, autovelox, e gente che t'abbaglia da davanti e da dietro (regolate 'sti fanali!).
Poi però a conti fatti è una mezz'oretta di strada in più e basta.

La mia perplessità è se il risparmio, alla lunga, non viene vanificato da qualche guasto alle sospensioni, alle gomme, qualche incidente o qualche multa, che sono molto ma molto più probabili sulle statali.
 
D

Derrick

Guest
Riguardo gli autovelox sulla strada, è un campo minato o, come direbbe il personaggio di Verdone, 'na Bosnia!

Attenzione ad un autovelox fisso stronzissimo subito dopo Tivoli, sulla Tiburtina Valeria, NON segnalato (il primo cartello che ho visto era 20 cm dopo lo scatolozzo della morte) su un tratto ampio e rettilineo, limite 50 km/h, che gli venga un'avviso di garanzia!

C'era pure la pattuglia dei CC tra Vicovaro e Subiaco che, come dice Alex, "c'è sempre" e infatti non mancava. Aveva pizzicato un tizio che stava palesemente cercando comprensione senza trovarla. Nell'approssimarsi alla pattuglia il solito Schumacher dei poveri m'ha passato oltre la linea continua, sicuramente oltre il limite di velocità, sotto gli occhi del CC che non ha spalettato (penso che la regola sia di fregarne uno per volta).

Al ritorno m'ha addirittura fermato una pattuglia, col lampeggiante acceso, stile "sulle strade della California". Non erano né carabinieri né polizia, auto mi pare bianca, doveva essere polizia locale o polizia provinciale.
Prima domanda: ha armi? (io: No!)
Patente, libretto.
Guardano dentro, poi mi fanno scendere, Apro il bagagliaio e si vede tutto il casino: zaino, vestiti di ricambio, scarponi, bastoni, racchette da neve.

Il "buono" fa una sommaria perquisizione, mi fanno vuotare tutto, e in effetti toh avevo pure l'Opinel 8 nel marsupio (mica è un'arma).

Ah, questo sa, non potrebbe averlo con sé, dovrebbe tenerlo nello zaino! (capisco, concordo, non sembra ci sia problema, però se lo tiene in mano).

Uno dei due poliziotti gioca a fare il cattivo (il coltello a che serve ecc.) ma l'altro dice "a posto così" e mi ridà il coltello.

Ah, l'altro, il buono, dopo la perquisizione mi dice che stanno facendo dei "drug test" casuali. C'è un problema se me lo fanno? (mi avvisa che si trova tutto quello che ho preso nell'ultimo mese). Io - che ero piuttosto in difetto con l'Opinel e che temevo non dico solo la denuncia, che viene archiviata ma ti partono 400 Euro d'avvocato, ma pure il sequestro, ***** 8 Euro! - gli dico che non c'è problema, faccio il test, al che lui prontamente risponde che non c'è problema, non c'è bisogno di farlo.

Altro ah, il "cattivo" che faceva il controllo ai documenti durante la perquisizione dice pure che ho una "denuncia per ingiurie e minacce". Ci penso un po', e mi ricordo, quell'imbecille del mio amministratore di condominio - ora rimosso - m'ha denunciato a gennaio scorso (non ho fatto neanche la fatica di controdenunciarlo, è troppo idiota per fare una cosa bene, lui e l'avvocato suo). Scandaloso che una denuncia così gratuita, e senza seguito procedimentale, sia uscita fuori durante il controllo alla questura.

Tenete il coltello nel bagagliaio! Potreste incontrarne due cattivi!

All'andata m'ha pure detto bucio. Mi sono fatto l'interminabile strada fino a Campo dell'Osso andata e ritorno senza catene, il fondo era tranquillo - lo saggiavo ogni tanto con piccoli colpi di freno - e andavo pianissimo, ma temevo un controllo casuale, temo che la sanzione sarebbe stata salata.
 
@ Derrick
Queste sono le cose che possono mandarti di traverso un'escursione :D
comunque da quanto ho capito ti e' andata anche abbastanza bene..niente multe, e l'opinel non lo hanno confiscato :)
Certo che hai un ex amministratore di condominio figlio di buona donna :D

Breve nota OT: con quel tuo coltellino ci tagliai una bottiglia di plastica per crearne un bicchiere per bere il Fernet dopo un lauto pranzo post escursione, sarebbe stato un peccato se lo avessero confiscato
 
Ultima modifica:
Parto dal presupposto che non ho nulla (o quasi) da nascondere, quindi in teoria non dovrebbe fregarmene nulla se mi ferma una pattuglia..certo e' che comunque si tratta di una procedura tutt'altro che piacevole (a maggior ragione dopo esperienza decennale con i GAI russi), durante la quale strippi per un motivo o per l'altro (come dici tu, se ti capita il cattivo allora ti contestano pure le denunce dei vicini).

Le ultime due volte in cui sono andato a Campo dell'Osso ho fatto un giro di Peppe ma di autovelox e/o pattuglie non ne ho viste..anche se venendo da Roma non credo sia davvero il caso..da me ancora ancora..ma il risparmio rispetto all'autostrada A24 e' comunque nullo.
Rocca di papa - casello autostradale Monteporzio - A1 uscita Anagni (2,60 euro) - raccordo Anagni-Fiuggi uscita verso Piglio - Piglio - Altipiani di Arcinazzo - Affile - Subiaco - Livata
 
Non faccio autostrada, mi faccio guidare dal navigatore che, come prevedibile, sceglie di farmi uscire alla Prenestina per poi farmi deviare per Tivoli e di lì per Subiaco.

Lascio il GRA alle 10:07.

Roma lungo la Prenestina fuori del GRA è comunque densamente abitata. Ci sono tratti, qui e lì, di strade di campagna, ma insomma le frazioni abitate abbondano. Ciò significa i soliti rallentamenti dovuti ai semafori e in generale al traffico lento. Mentre ci sei ti penti di esserci.

Poi però arrivo a passare Vicovaro in direzione Subiaco e prendo il tempo, 11:05, alla mia solita andatura tranquilla.

Sono quindi 58 minuti dal GRA a Vicovaro.

Siccome conosco a memoria la Prenestina da una vita e quindi ovviamente non posso che confermare quello che dici, mi permetto di fare da "navigatore umano" e consigliarti, la prossima volta, l'alternativa della Collatina fino a Lunghezza e di lì la via di Lunghezzina fino all'intersezione di Corcolle con la provinciale che porta a Tivoli: comporta più o meno lo stesso chilometraggio, l'unico centro abitato che attraversa è appunto Lunghezza, non presenta semafori, ecc.
A occhio credo che in termini di tempo potresti risparmiare un buon quarto d'ora o giù di lì, dimezzando quindi il "gap" rispetto all'autostrada.

Ciao.
 
D

Derrick

Guest
Siccome conosco a memoria la Prenestina da una vita e quindi ovviamente non posso che confermare quello che dici, mi permetto di fare da "navigatore umano" e consigliarti, la prossima volta, l'alternativa della Collatina fino a Lunghezza e di lì la via di Lunghezzina fino all'intersezione di Corcolle con la provinciale che porta a Tivoli: comporta più o meno lo stesso chilometraggio, l'unico centro abitato che attraversa è appunto Lunghezza, non presenta semafori, ecc.
A occhio credo che in termini di tempo potresti risparmiare un buon quarto d'ora o giù di lì, dimezzando quindi il "gap" rispetto all'autostrada.

Ciao.

Terrò senz'altro presente!

Il mio navigatore dovrebbe essere "furbo" e calcolare il tragitto in base al traffico, ma è meno furbo di quello che crede di essere.
 
Coordinatometro di Avventurosamente
Alto Basso