Autoproduzioni, postate le vostre!

B

bushcraftsurvival

Guest
ot: il ragù è un'autoproduzione perchè la salsiccia è stata fatta in casa.

fine ot
 
Ciao ultimamente mi sto divertendo a giocare un po col cuoio, dopo essermi fatto i foderi per alcuni coltelli che mi sono costruito e che potete vedere nella sezione strumenti da taglio, ho pensato di provare a fare qualcosa di diverso col cuoio: un portamonete un po speciale... un portamonete da difesa.
Mi sono ispirato guardando alcune idee in internet.
In pratica funziona come un leather sap di cuoio quelli che si usavano negli anni 20, caricato a dovere raggiunge un peso ragguardevole e un impatto altrettanto importante. normalmente si porta alla cintura.
Inoltre essendo a tutti gli effetti un portasoldi nessuno può contestarvelo come arma vera e propria.
in una tasca si mettono le monete e nell'altra i soldi di carta(piegati ma ce ne stanno abbastanza)

34ezu51.jpg

fmrs4w.jpg

29z3rcg.jpg

fkd45s.jpg

oghqnm.jpg

20pd4rb.jpg
 
grazie :) il prossimo lavoretto che ho in mente è un set porta carte da gioco in pelle da regalare a mia suocera per Natale :rofl: giuro non scherzo è troppo appassionata di carte.
E poi probabilmente oltre a dovere fare almeno un fodero per un coltello per un mio amico forse farò una cosa che mi frulla per la testa da un po ... un tirapugni di pelle , tutto di pelle, ma anche se ho le idee abbastanza chiare vedremo se verrà fuori come spero.
 
Bella realizzazione @Agos80

:offtopic:
Inoltre essendo a tutti gli effetti un portasoldi nessuno può contestarvelo come arma vera e propria
Relativamente, nel senso che nessuno ti può contestare di avere un oggetto atto ad offendere SE rimane attaccato alla tua cintura, MA, nella malaugurata circostanza che tu lo usi impropriamente, ovvero come oggetto per offendere, ti viene contestato senza nessun problema. E' come viene usato che ne determina la sua collocazione giuridica, non il suo uso "naturale", in quegli oggetti che non sono, appunto, per definizione "armi".

Inoltre, e questo lo dico con bonarietà, senza cattiveria o polemica, le ff.oo. non è che sono nate ieri, come far diventare, per esempio, una normalissima chiave di casa un oggetto che fa parecchio male, in una collutazione lo sanno, un moschettone un tirapugni idem, un testa di moro, un sacchetto di juta con le arance, la mazza da baseball in macchina ect ect. ..... e questo a maggior ragione per oggetti particolari, fuori dal comune (oggi), ma già usati/abusati nel passato (come un sacchetto di monete).

Dopo di che, ripeto, complimenti per la manualità e nessuna volontà di polemica.

Ciao :si:, Gianluca
 
Ultima modifica:
Nono figurati nessuna polemica intendevo che a prescindere da eventi di collutazione nessuno potrebbe a priori farlo passare per un arma. Per lo stesso motivo per cui nessuno potrebbe fare passare per arma la chiave di casa. Un portafogli e' un portafogli... Non un arma.
Poi chiaramente anche se ammazzi uno di calci e pugni sei nei guai anche se mani e piedi non sono giuridicamente armi. Ma e' un discorso cavilloso sulla legittima difesa gia' fatto.
Poi si sa che se veramente si e' in pericolo grave si usa qualunque cosa pur di salvare la pelle ... Legge o non legge. Poi bisogna prendersi le proprie responsabilita'
 
:offtopic:

Sono un convinto sostenitore che è meglio un brutto processo che un bel funerale, un portafogli, una chiave, una bottiglia sono sempre tali sino a quando non vengono usati in modo diverso; qualcuno potrebbe dire che usare in un momento particolare il primo oggetto che ti è capitato in mano, il portamonete, la chiave o la bottiglia di birra per difendersi, abbia un determinato valore, mentre qualcuno potrebbe dire che partire da casa con un portamonete pieno di monete, o una bottiglia vuota, con l'intenzione di usarli, anche, in modo "anomalo" abbia un valore ben diverso.

Certo dimostrare una volontà da una casualità non è cosa così semplice ma se un Agos80 nella realtà si trovasse ad usare veramente un portamonete come un manganello e qualcuno trovasse il post di cui, in quel caso, ritengo che la dimostrazione potrebbe essere più facile, idem se l' Agos80 sempre vero, magari sotto pressione, magari incalzato da un tizio in divisa che gli chiedesse, con insistenza, del perchè di un portamonete così particolare, asserisse che, in realtà, è così particolare perché, al bisogno, potrebbe avere un uso diverso, bhè credo che anche in questo caso potrebbe essere più facile dimostrare una certa volontà.

Ripeto, preferisco di gran lunga un brutto, bruttissimo, processo ad un bel funerale ma ritengo che sia un pochino rischioso non considerare che un esponente delle ff.oo., o un giudice, non possa avere la stessa malizia, anche se in buona fede, di qualsiasi persona "normale" e fare le stesse considerazioni.

Dopo di che ognuno è libero di fare ciò che ritiene opportuno, lungi da me dirgli di non farlo, però io valuterei, piuttosto, uno spray al peperoncino non per altro perché è, di fatto, l'unico strumento "attivo" che il nostro legislatore, nella sua grandezza (per modo di dire), gli riconosce quella specifica valenza ..... poi, ripeto, se lo si ritiene adeguato alle proprie necessità liberissimo di portarsi un portamonete (bello) come il tuo.

Mi scuso per il mio divagare, non è mia intenzione rovinare questo thread.

Ciao :si:, Gianluca

PS.: giusto, così per parlare, il diritto alla legittima difesa, in Italia, non è dei più a favore della vittima, anzi, e come molti anche al sottoscritto piacerebbe più libertà di potersi difendere in determinate circostanze, purtroppo però bisogna per forza fare i conti con quelle che sono le nostre leggi e con quelle trovare i margini in cui muoversi. Non sono per "porgere l'altra guancia" ma non sono neanche per il martirio.
Detto questo, l'argomento andrebbe affrontato in modo più articolato, se si volesse, ma non in questo thread :) e mi scuso nuovamente per questa ulteriore divagazione, da parte mia quello che volevo esprimere penso di averlo fatto. Passo e chiudo ;)
 
Ultima modifica:
Si forse e' meglio al limite continuare in privato anche perche ' saremmo tremendamente off topic .
Anche se capisco che il tipo di autoproduzione in se susciti facilmente off topic.
 
E

Erik_il_cuoiaio

Guest
un tirapugni di pelle , tutto di pelle, ma anche se ho le idee abbastanza chiare vedremo se verrà fuori come spero.
Ciao, intendi farlo funzionale? Interamente solo cuoio o solo cuoio a vista ma magari con dentro un anima di metallo?
 
No pensavo tutto di cuoio stratificato e poi trattarlo come nell'antichita' per renderlo rigido.
Al limite forse nel palmo inserire una piccola anima di legno duro cilindrica per dare supporto alla mano. Dovrei provare
 
E

Erik_il_cuoiaio

Guest
Personalmente non credo però che sarà funzionale a lungo andare, il cosidetto cuoio bollito è duro ma allo stesso tempo si spacca facilmente. Se ti vuoi divertire non ci sono problemi ma non credo che duri quanto un tirapugni in metallo, chiaramente partendo dall'idea che venga utilizzato frequentemente.
Per come farlo ti suggerisco prima di tagliarti dei rettangoli abbastanza grandi e indurirli (mettili sotto un peso mentre asciugano), poi li incolli uno all'altro e sagomi il tutto nella forma desiderata con un dremel o altro strumento. Puoi anche farlo senza anima di legno dato che sarà tutto un pezzo indurito ma lo spessore io lo farei di 1,5-2cm.
 
Si e' piu' o meno come lo vorrei fare io.
Solo che oltre a quello che dici tu avra' delle cuciture di rinforzo e non sara' solo bollito ma sara' scaldato e immerso in cera di api disciolta e poi riscaldato nuovamente con pistola a caldo in modo che sia completamente impregnato in profondita'. In piu' passaggi in poche parole come i romani trattavano le armature di cuoio, le cosiddette cotte di cuoio. Per lo spessore si penso che staro' sui 15 mm di piu' non sarebbe ergonomicamente comodo.

P.s. Non penso verra' mai usato per il suo scopo naturale. Non devo prendere a pugni nessuno ... Quindi e' piu' un gioco da mostrare agli amici. Non sono un gangster degli ann 20 :p
 
E

Erik_il_cuoiaio

Guest
P.s. Non penso verra' mai usato per il suo scopo naturale. Non devo prendere a pugni nessuno ... Quindi e' piu' un gioco da mostrare agli amici. Non sono un gangster degli ann 20 :p
Meno male.

Per irrigidirlo, visto che lo vuoi impregnare di cera, non lo passi anche nell'acqua vero?
 
no niente acqua lo scaldo nel mio fornetto elettrico sui 200 gradi per pochi minuti insieme alla cera poi quando e abbastanza caldo da fare fatica a tenerlo in mano senza scottarsi lo ammollo nella cera stessa o lo spennello per bene vedremo. quando è raffreddato lo riscaldo con una pistola a caldo in modo uniforme perché la cera restata in superficie penetri bene in profondità e poi continuo fino a saturazione totale.
Ho già fatto un fodero per un coltello con questo sistema ed è venuto molto bene, molto duro e resistente, mantiene la forma data ad acqua precedentemente e quando si inserisce il coltello scatta con click sonoro come se fosse di kidex
 
allora ecco qualche autoproduzione a base d'erbe che con la mia compagna raccogliamo nei boschi (qualcosina coltiviamo pure, invero):

qualche tintura madre, si vede l'aspirina naturale fatta con i fiori della spirea, (non mettiamo il salice), radice di Tarassaco per il fegato, l'equiseto come rimineralizzante e "tonico" osseo, il luppolo per rilassarsi, l'achillea che serve anch'essa come sorta di lenitivo per i dolori (tipo quelli mestruali, che io non ho ma insomma...), la piantaggine per combattere le infiammazioni della gola, la santoreggia, poi ci sono il biancospino, l'olivo, l'aglio, ecc...

DSC_7925 corretta.jpg
 

Contenuti correlati

Alto