Autorizzata la caccia alle volpi in trentino

Ho appreso solo ora di questa notizia....
Mi si è accapponata la pelle....
Ma possibile che siano cosi pericolose le volpi?
Dicono che son pericolose per gli abitanti.
Qualcuno sa qualcosa in piu al riguardo?
 
bè ci sarà un motivo,al mio collega di lavoro una volpe gli ha devastato il pollaio. Se la becca finisce nella trincia! Ma purtroppo non hanno numero di targa perchè sarebbe illogico prenderne un altra.

In fin dei conti la volpe è un canide,quindi avrà più o meno le stesse problematiche dei cani selvatici.

A me non si sono mai avvicinate
 
Ma anche per il lupo è lo stesso discorso allora.
Però per fortuna lui è diventato protetto nonostante sia cmq vittima tutti gli anni del bracconaggio.
 
Ma anche per il lupo è lo stesso discorso allora.
Però per fortuna lui è diventato protetto nonostante sia cmq vittima tutti gli anni del bracconaggio.
Il tuo sconcerto é anche il mio, come hai letto l unica cosa vietata in italia é l abominevole caccia alla volpe in tana, ma la specie é considerata cacciabile.
Fin quando non si comprende l importanza fondamentale dei predatori nella catena trofica non c é nulla da fare..
I predatori sono al vertice della piramide , sono indispensabili a mantere l equilibrio di quell ecosistema in cui anche noi stessi viviamo, ma ahimé molti l hanno dimenticato.
 
Ultima modifica:
Il tuo sconcerto é anche il mio, come hai letto l unica cosa vietata in italia é l abominevole caccia alla volpe in tana, ma la specie é considerata cacciabile.
Fin quando non si comprende l importanza fondamentale dei predatori nella catena trofica non c é nulla da fare..
I predatori sono al vertice della piramide , sono indispensabili a mantere l equilibrio di quell ecosistema in cui anche noi stessi viviamo, ma ahimé molti l hanno dimenticato.
Ho appreso solo ora di questa notizia....
Mi si è accapponata la pelle....
Ma possibile che siano cosi pericolose le volpi?
Dicono che son pericolose per gli abitanti.
Qualcuno sa qualcosa in piu al riguardo?
Io quasi tutte le sere e a volte al mattino gli ho dato da mangiare.
Per mangiare spesso glielo ho dato in bocca una fetta di salame un panino una simmental un piatto di pasta al ragù.ero a guardia di una diga ed anche mie colleghi vivevano la stessa situazione con volpi che bussano sul vetro con il muso alla ricerca di cibo soprattutto nel periodo invernale ma mi è capitata anche la donnola che veniva alla finestra della cucina a cercare cibo.
 
Che io sappia, ma non è che sia una materia di mio interesse, la rabbia nelle volpi è sì un problema tant'è che in certe nazioni è presente un piano di vaccinazione mediante "bocconi" opportunamente trattati ...... ma in Italia volpi e rabbia sono una associazione più teorica che pratica tant'è che casi di contagio, umano, mi risultano abbastanza rari (ricordo un caso nel trentino una decina di anni fa).

Quanto ad un aumento demografico sproporzionato non entro in merito però a me hanno sempre detto che i predatori, generalmente, si auto determinano.

Ciao :si:, Gianluca
 
Ultima modifica:
...... ma l'hanno sempre avuto :), anzi, virtualmente parlando fra raccolta differenziata e allevamenti meno bradi direi che queste disponibilità sono diminuite non aumente.

Ciao :si:, Gianluca

PS.:...... sensazioni non certezze ;)
 
Ultima modifica:
le volpi hanno un grosso problema, sono un focolaio enorme di rabbia e altre malattie. e sono in aumento demografico enorme (segno di squilibri nell'ecosistema)
Hai sotto mano dei censimenti che fotografino questo aumento demografico enorme della volpe?
Se pure questo fosse vero sarebbe di certo limitato a poche zone urbane dove le volpi hanno modo di reperire cibo da fonti antropiche, quindi la soluzione é eliminare queste fonti non sparare nel mucchio.
 
Ultima modifica:
Io ho sentito dal tg che il sindaco di un comune in trentino ha emanato un decreto o roba del genere (no ricordo il nome esatto poi non mi intendo molto di politichese) per permettere la caccia a vista di qualsiasi volpe in zona.
 
Che io sappia, ma non è che sia una materia di mio interesse, la rabbia nelle volpi è sì un problema tant'è che in certe nazioni è presente un piano di vaccinazione mediante "bocconi" opportunamente trattati ...... ma in Italia volpi e rabbia sono una associazione più teorica che pratica tant'è che casi di contagio, umano, mi risultano abbastanza rari (ricordo un caso nel trentino una decina di anni fa).

Quanto ad un aumento demografico sproporzionato non entro in merito però a me hanno sempre detto che i predatori, generalmente, si auto determinano.

Ciao :si:, Gianluca
Intorno agli anni settanta in Friuli e non vorrei sbagliarmi anche in Trentino furono segnalati alcuni casi di rabbia difatti mio padre che all'epoca collaborava con la forestale per combattere il bracconaggio ha seguito un corso sul comportamento delle volpi in caso di contagio e comunque che io sappia non ci furono casi che coinvolsero persone poi se hanno riscontrato che sia un pericolo per l'uomo in relazione all'aumento demografico francamente mi sembra una grande c..........a!
 
bè ci sarà un motivo,al mio collega di lavoro una volpe gli ha devastato il pollaio. Se la becca finisce nella trincia! Ma purtroppo non hanno numero di targa perchè sarebbe illogico prenderne un altra.

In fin dei conti la volpe è un canide,quindi avrà più o meno le stesse problematiche dei cani selvatici.

A me non si sono mai avvicinate
il tuo collega non e' capace di costruire un pollaio , farebbe meglio a vivere in città , diglielo
 
partiamo da 0

l'ordinanza, come e' fatta, pare una vaccata anche a me. ma...

Hai sotto mano dei censimenti che fotografino questo aumento demografico enorme della volpe?
Se pure questo fosse vero sarebbe di certo limitato a poche zone urbane dove le volpi hanno modo di reperire cibo da fonti antropiche, quindi la soluzione é eliminare queste fonti non sparare nel mucchio.
involontariamente, si. e non solo zone urbane, anzi campagna e pure monti. e si iniziano a diffondere malattie

https://tribunatreviso.gelocal.it/treviso/cronaca/2019/11/21/news/foto-trappole-anti-ecofurbi-ma-si-vedono-soltanto-volpi-1.37936203

(casus belli dell'installazione

https://www.oggitreviso.it/abbandona-tre-sacchi-di-rifiuti-ma-viene-beccata-dalle-fototrappole-lei-una-maxi-multa-da-1200-euro

https://www.trevisotoday.it/cronaca/abbandono-rifiuti-golena-piave-san-biagio-di-callalta-21-agosto-2019.html

epilogo tragicomico

https://www.ilgazzettino.it/pay/treviso_pay/consiglieri_beffati_rubate_le_fototrappole_per_gli_ecofurbi-4886987.html

)


https://www.qdpnews.it/fregona/27130-volpi-ammalate-di-rogna-in-cansiglio-l-appello-per-combattere-l-epidemia-serve-l-intervento-delle-istituzioni

Intorno agli anni settanta in Friuli e non vorrei sbagliarmi anche in Trentino furono segnalati alcuni casi di rabbia difatti mio padre che all'epoca collaborava con la forestale per combattere il bracconaggio ha seguito un corso sul comportamento delle volpi in caso di contagio e comunque che io sappia non ci furono casi che coinvolsero persone poi se hanno riscontrato che sia un pericolo per l'uomo in relazione all'aumento demografico francamente mi sembra una grande c..........a!

questo e' molto interessante.

riporto questo

https://www.izsvenezie.it/volpi-non-sono-sentinelle-per-malattie-trasmesse-da-zecche/

https://www.izsvenezie.it/casi-cimurro-2018/

https://www.izsvenezie.it/lizsve-a-mammalia-2020-la-settimana-dei-mammiferi/

https://www.izsvenezie.it/caso-lyssavirus-gatto-comune-arezzo/

https://archive.izsler.it/izs_bs/allegati/2703/Pieghevole_La_Rogna.pdf

http://www.quadernodiepidemiologia.it/epi/pattern/kendall.htm

https://rep.repubblica.it/pwa/generale/2020/07/05/news/gli_animali_si_avvicinano_alle_case_con_il_lockdown_e_la_rabbia_torna_a_far_paura-261054108/
 
il tuo collega non e' capace di costruire un pollaio , farebbe meglio a vivere in città , diglielo
veramente il pollaio c'è,in campagna ci vive da 5 generazioni,è che la volpe ha scavato passato la recinzione e con la zampina aperto lo sportello. Prima volta in 100 anni!

Difatti la prossima mossa sarà quella di caricare e bene con un triplicatore di tensione e un inverter dei condensatori da 1000 micro (1500 volt effettivi complessivi) e aspettarla con in mano il pulsante di scarica.

La continua non perdona!
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
Lemine Fauna 4
Echo Fauna 36
Marc0 Fauna 35
Mett Costabalenae Fauna 24
quotealte Fauna 44

Discussioni simili



Alto Basso