BATONER - una sfida per i coltellai del forum

Heila, mi è venuta un'idea (molto probabilmente già avuta da qualcun'altro) per un attrezzo bushcraft/survival che ancora non ho visto su queste pagine.

L'idea nasce dalla riflessione che in ambito campeggio (chiamatelo come vi pare) le esigenze primarie in materia di lame sono far fuoco e mangiare, oltre ad altri piccoli lavoretti non problematici.

Dunque se un kit lame minimale è costituito da un buon coltellaccio, un kit due pezzi è fatto da coltello normale più seghetto o accetta, un kit tre pezzi, per come la vedo io, potrebbe essere coltello piccolo, seghetto e... il terzo elemento: il BATONER (o BATONATORE).

Sappiamo che la sega è più efficiente e leggera dell'accetta, ma non consente di "finire il lavoro".
Un kit batoning a mio parere è più versatile di una sola accetta, ma soffre il peso, se si abbina alla sega un coltellaccio.

Di qui l'idea: creare un attrezzo dedicato, che non preveda quelle caratteristiche del coltello inutili per il batoning, migliorando il rapporto peso/efficacia.

Lo immagino come un semplice rettangolo di metallo. Niente punta, niente finger coil, niente impugnatura, o al limite in paracord che non pesa niente. Per metà lunghezza, dove starebbe la lama del coltello, affilato; per metà impugnatuta, magari alleggerita con dei fori, studiando la resistenza agli urti. Con dorso dello spessore indispensabile a far da cuneo. Manico più stretto, non deve essere ergonomico quando si fa batoning.

Chi vuole cimentarsi? Sono pronto a fare da cavia per il primo che lo realizza e me lo regala ( :D )

Pareri?
 
beh allora adesso faccio outing: a me il seghetto non serve a 'na ...
molto meglio 1 coltello medio e 1 accettina. Poi magari come seghetto c'ho quello del Vic e se capita si usa ma io trovo molto + stancante segare che choppare con uno strumento adeguato. Il WP4 è un chopper a livello di accetta.
 
Un disegnino ? ...... perché come lo descrivi ci può anche assomigliare al WP4 ma neanche tanto.
Lo immagino come un semplice rettangolo di metallo. Niente punta, niente finger coil, niente impugnatura, o al limite in paracord che non pesa niente. Per metà lunghezza, dove starebbe la lama del coltello, affilato; per metà impugnatuta, magari alleggerita con dei fori, studiando la resistenza agli urti. Con dorso dello spessore indispensabile a far da cuneo. Manico più stretto, non deve essere ergonomico quando si fa batoning.
Ciao :si:, Gianluca
 
beh allora adesso faccio outing: a me il seghetto non serve a 'na ...
molto meglio 1 coltello medio e 1 accettina. Poi magari come seghetto c'ho quello del Vic e se capita si usa ma io trovo molto + stancante segare che choppare con uno strumento adeguato. Il WP4 è un chopper a livello di accetta.
Vero che uno strumento con una discreta massa tipo accetta normodimensionata consente di usare le leve corporee e non solo i muscoli del braccio, quindi con meno allenamento rende di più, ma la sega è molto più efficiente a parità di ingombro e peso.
 
la sega a serramanico (io ne ho sempre avute della Lidl quindi magari son scarse) non pesano nulla, non si può discutere su questo, verissimo.
l' accetta o simili sfruttano non tanto le leve ma l' inerzia e la forza di gravità, pertanto il lavoro che esegui muscolarmente è bassissimo, dopo bisogna solo saperla lasciare dare la botta da sola e nn prenderla anche tu sul braccio.
Io ti dico solo che una volta che avevo il WP4 x testarlo ma mi son trovato una betulla spezzata da mesi da cui volevo trarre un bel pezzo (oltre che riordinare un albero che rischiava di aprirsi del tutto), ho iniziato col seghetto lidl. Poi però il proprio peso chiudeva il taglio (un D=10cm) e mi son fatto passare il WP4 con l' idea di allargare un po' il taglio in modo che non fregasse così tanto il seghetto... alla fine con 5 colpi l'ho tagliato col WP4 (in un posto diverso, un test è un test!)

Vedo che hai un wenger anch etu: ecco il seghetto migliore come rapporto utilità/ingombri è lui IMHO
 
Sì per leve intendevo più esattamente i grandi gruppi muscolari, non le articolazioni.

Ho trovato un post-it e una penna:
20170823_091836.jpg

Spessori e angoli sono da studiare ovviamente
 
Si potrebbe creare una sega trifilare sul dorso, come quella che aveva il coltello dell'aeronautica by Olivetto.
Ma x essere efficace dovrebbe avere una lunghezza di almeno 20 centimetri.
 
Ultima modifica:
Una idea delle dimensioni ?
15/17 cm di lama con uno spessore di 5 mm alta 40 mm ?
Che peso potrebbe avere alla fine ? 400/500 gr. ?

Una accetta siamo sui 600/700 gr.

Ciao :si:, Gianluca
 
Peso max 300 ed è tanto credo, non più di un coltello medio, ma più efficiente perché meglio distribuita la materia.
 
Il fatto è che ti porti il peso di un coltello grande a cui hai tarpato alcune caratteristiche senza un motivo valido.
Un bel coltellone a tempra differenziata risolve meglio.
X il peso se mi dai 2 misure di lunghezza te lo calcolo io in 2"
 
beh allora adesso faccio outing: a me il seghetto non serve a 'na ...
molto meglio 1 coltello medio e 1 accettina. Poi magari come seghetto c'ho quello del Vic e se capita si usa ma io trovo molto + stancante segare che choppare con uno strumento adeguato. Il WP4 è un chopper a livello di accetta.
Non condivido...

In un rifugio c'erano dei bei rami lunghi e stagionati di faggio, di diametro sui 10 cm, durissimo, che ovviamente non si riusciva ad infilare nel camino.
Col chopping (col Legion) asportavo scheggette di legno alla volta, col modesto seghetto LIDL da euri 4,99 ci ho messo un attimo...
 
Forse esiste già...

però non pesa poco, e se porti quello non porti poi il coltellone
Non condivido...

In un rifugio c'erano dei bei rami lunghi e stagionati di faggio, di diametro sui 10 cm, durissimo, che ovviamente non si riusciva ad infilare nel camino.
Col chopping (col Legion) asportavo scheggette di legno alla volta, col modesto seghetto LIDL da euri 4,99 ci ho messo un attimo...
eh certo, capitano pure quelle, ma al di là del fatto che lo segavo anch ecol Wenger, di solito quella roba lì io ci faccio un segno e poi li spacco con una pedata. Insomma ce la facevi anche son una accetta e un F1 come ho spesso io.

CMQ, @mdsjack beccati questo
MDSJACK.PNG
nel PDF è più preciso.
ho anche segnato lo spessore al filo come piace tanto a @Sile86 ;)
fanno 230gr senza manicatura, che faccio, lascio? :D
 

Allegati

Ci siamo quasi! farei come nel mio disegno spigolo vivo sul dorso e lievemente arrotondato sul filo, dà più superfice su cui batonare e meno punti alla lama per incastrarsi. Se il manico fosse alleggeribile anche meglio, poi lo riversi di paracord
 

Discussioni simili



Alto Basso