Nautica Bergeggi - Spotorno - Noli - Varigotti (kayak)

Parchi della Liguria
Area Marina Protetta Isola di Bergeggi
Data: maggio 2018

Regione e provincia: Liguria - Savona

Tempo di percorrenza: una giornata/mezza giornata

Chilometri: 20 (11 nm)

Grado di difficoltà: Medio-basso

Descrizione delle difficoltà: Si tratta pur sempre di mare, quindi serve preparazione e pianificazione e non può essere presa troppo alla leggera. Sicuramente questo itinerario è un buon approccio al kayak da mare per chi magari ha già qualche esperienza e vuole provare a cimentarsi in un'escursione un po' più impegnativa del giretto di pochi km attorno al punto di partenza. Le scogliere sono intervallate la lunghissime spiagge di sabbia a piano strada per cui in caso di problemi si è sempre vicini ad un punto in cui sbarcare in sicurezza e recuperare kayak ed attrezzatura.

Kayaker esperti della zona riferiscono che il punto peggiore è capo Noli dove le condizioni di onde e vento sono sempre il doppio di quelle di Bergeggi.

Nel golfo di Spotorno si può trovare una corrente marina (di intensità stimata a circa 0,5 kts) che segue a qualche centinaio di metri l'orografia della costa e poi punta esternamente oltre capo Noli... da tenere in considerazione in caso di difficoltà perchè trascina al largo oltre il punto col meteo peggiore. In caso di vento aumentato o stanchezza sulla strada del ritorno meglio non farsi tentare da tagliare dritto il golfo per accorciare la strada ma stare sempre vicini a riva.

Il periplo dell'isola è consentito sottocosta per il lato verso terra mentre verso il mare è area marina protetta di tipo A per cui anche in kayak la navigazione è vietata. Passare esternamente alle boe gialle.

Riporto la cartina presa direttamente dal sito ufficiale ( http://www.ampisolabergeggi.it )

Ricordo che nella zona A è vietatissimo l'accesso anche in kayak, mentre -per quanto riguarda l'escursionismo in kayak, le zone B e C non comportano restrizioni.

Periodo consigliato: Sicuramente non in alta stagione, per ovvi motivi

Punti d'imbarco: Da Bergeggi la spiaggia è sempre facilmente raggiungibile dalla strada. Impossibile parcheggiare in alta stagione...

Volendo risolvere il problema macchina si può raggiungere con mezzi pubblici (stazioni a Vado e Spotorno, poi lungo l'SS1 Aurelia ho visto bus di linea) c'è possibilità di appoggiarsi all'associazione winterkayak per il noleggio dell'attrezzatura: hanno una discreta flotta di kayak anche performanti e tecnici per canoisti "esperti", non solo zatteroni. Per i neofiti è anche possibile farsi accompagnare da una guida marina (che è anche istruttore).

Descrizione:

I tratti interessanti sono sulle punte dato che ci sono scogliere a picco nel mare che formano grotte, trasparenze e piccolissime spiagge isolate. Nelle insenature ci sono i centri abitati e le spiagge attrezzate.



Per le foto sul mio blog qui l’articolo relativo al percorso indicato (effettuato durante un piccolo raduno):

http://kayakerdestrepa.blogspot.it/2018/05/ponente-ligure-con-winterkayak.html
 

Alto Basso