Breve racconto di una sfida personale

Cari avventurosi,
vorrei proporvi la lettura di un mio "racconto emozionale" tratto da un'esperienza reale vissuta molti anni fa (prima ancora della data di pubblicazione), quando pensieri meno gravosi, più tempo libero e allenamento maggiore facevano parte del mio essere.

Si parla di bici&natura e, rispetto a molti resoconti che ho pubblicato, questo l'ho volutamente scritto omettendo il lato tecnico e pratico. Non ho inserito nemmeno luoghi perché il mio intento era raccontare un'emozione e non dettagliare una sfida personale, parlando magari di materiali e corredando il tutto da traccia GPS.

L'articolo originale aveva diverse fotografie per illustrarlo, ma un network senza scrupoli ha pensato bene di appropriarsi delle immagini per propri scopi, senza consenso. Ne ho quindi rimosso la maggior parte, lasciando quelle più banali che difficilmente sarebbero state rubate.
Foto a parte, l'immaginazione è probabilmente il miglior cinema per racconti di questo tipo, a mio modesto parere.

Spero possiate gradirlo:
"Salirai in vetta e diventerai aria"
 

ciao, vado un attimo OT ma la chiudo anche subito qui
delle tue foto fai quello che ti pare ovviamente, ma una volta pubblicate non pensare che basti spubblicarle per evitare che continuino a essere copiate anche da altri siti! :)
 
Bellissimo racconto Veeg! Mi dispiace per le foto, ma comunque anche quelle che hai inserito non sono male! :si: Anch'io amo la bici e "gironzolare" tra colline e monti...anche in inverno! Dalla tua foto di profilo mi sembra anche di capire che ami le bici da corsa :D Condivido con te questo articolo che personalmente trovo molto interessante su come fare la manutenzione (per due ruote in carbonio). Mi informo spesso anche online sul modo delle bici, comprese quelle da corsa e quando posso condividere qualche info utile cerco sempre di farlo. Ancora complimenti per l'articolo e buon diverimento!! :))
 
....non pensare che basti spubblicarle per evitare che continuino a essere copiate anche da altri siti! :)
Chiaramente. Negli anni mi sono reso conto che non c'è limite al peggio, inclusi furti di interi articoli pubblicati poi su siti famosissimi e firmati da autori che sono stati anche pagati per il pezzo!
In questi casi vedi poi il menefreghismo totale del marchio, ma lasciamo perdere :-x

Bellissimo racconto Veeg! Mi dispiace per le foto, ma comunque anche quelle che hai inserito non sono male! :si: Anch'io amo la bici e "gironzolare" tra colline e monti...anche in inverno! Dalla tua foto di profilo mi sembra anche di capire che ami le bici da corsa :D Condivido con te questo articolo che personalmente trovo molto interessante su come fare la manutenzione (per due ruote in carbonio). Mi informo spesso anche online sul modo delle bici, comprese quelle da corsa e quando posso condividere qualche info utile cerco sempre di farlo. Ancora complimenti per l'articolo e buon diverimento!! :))
Meno male che un altro ciclista avventuroso ha gradito :)
Grazie per l'articolo, se vai sul mio blog e scrivi "carbonio" nella finestra di ricerca troverai degli articoli interessanti.
Personalmente non amo molto i materiali in composito, preferisco le leghe metalliche per svariate ragioni, ma seguo costantemente l'evolversi dei materiali.
Ciao e grazie!
 

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto