Recensione Brisa Skinner !

Giusto per educazione e per rispetto, avevo "promesso" che non avrei più disturbato in questa discussione con gli approcci che seguo, visto che le preferenze sono altre. Quindi ti risp. in privato.
Ti ho risposto anche io, e ti ringrazio per il messaggio, ma credo che non ci fosse bisogno di scrivermi in privato, potevi tranquillamente rispondere nel topic. Anche perchè queste discussioni sono fonti utili a tutto il forum come dicevo e non riguardano fatti personali o trattative tra privati... Per me, se sei d'accordo, puoi postare la tua risposta qua sotto, così anche gli altri possono leggerla. Ovviamente sei libero di fare come ritieni più opportuno
 
Ma come te quasi tutti gli altri sanno come la penso, che filosofie seguo ed in tanti casi sapete anche da quali esperienze attingo per poter esprimere le mie opinioni. Ma la finalità risulta sempre quella di sminuire, smentire, screditare, il fare altrui avvalorando il proprio, anche se potrebbe avere un valore concreto elevato. Non penso siano fonti ed informazioni utili dirsi "quel che dici é inaffidabile, sbagliato, non ha senso",... La maggior parte delle persone in questa discussione, se non tutte, mi sembrano condividere gli stessi ragionamenti vostri,... quindi i miei interventi scatenano solo il piacere di credersi "più giusti",... niente di arricchente.

Anzi, a voi non cambia nulla e mantiene il quieto vivere.
 
Ultima modifica:
Ma come te quasi tutti gli altri sanno come la penso, che filosofie seguo ed in tanti casi sapete anche da quali esperienze attingo per poter esprimere le mie opinioni. Ma la finalità risulta sempre quella di sminuire, smentire, screditare, il fare altrui avvalorando il proprio, anche se potrebbe avere un valore concreto elevato. Non penso siano fonti ed informazioni utili dirsi "quel che dici é inaffidabile, sbagliato, non ha senso",... La maggior parte delle persone in questa discussione, se non tutte, mi sembrano condividere gli stessi ragionamenti vostri,... quindi i miei interventi scatenano solo il piacere di credersi "più giusti",... niente di arricchente.

Anzi, a voi non cambia nulla e mantiene il quieto vivere.


Esistono opinioni prevalenti in tutti i settori, mi sembra normale. Ti rispondo qui perchè ho letto i tuoi messaggi e non ho avuto modo di rispondere, perchè hai chiuso la conversazione.

Io non ho mai detto che fare chopping è obbligatorio per vivere l'avventura, la natura, accendere un fuoco ecc. Ne ho mai detto che cosa bisogna utilizzare per forza. Io ho fatto una domanda circa il chopping con un victorinox. Alla quale non ho sostanzialmente avuto risposta. Senza nessun intento di sminuire nessuno.

Quindi per trasparenza, riporto cosa ti ho scritto privatamente e visto che l'ho scritto io, posso farlo tranquillamente. Se vuoi rispondere puoi farlo qua come ritieni più opportuno, ti prego però di restare nel tema della discussione. Chi legge trarrà poi le sue conclusioni


"Ti ringrazio per la risposta e il tempo dedicato, non c'era bisogno di scrivermi in privato, potevi tranquillamente rispondere nel topic. Anche perchè queste discussioni sono fonti utili a tutto il forum e non riguardano fatti o trattative tra privati. Dipende che cosa si intende con chopping, un chopping serio potrebbe sicuramente danneggiare un victorinox, a prescindere o meno dalla presenza del blocco. Nelle foto da te postate non c'è nessun victorinox che fa chopping, non c'è nemmeno nessun coltello. La cosa andrebbe valutata in video per capire la dinamica. E non sto dicendo che devi portare le "prove" di quello che dici, io voglio andare a finire da un'altra parte. Se qualcuno legge il tuo intervento potrebbe pensare che perchè tu ci riesci e lo fai, allora è consigliato fare il chopping con un victorinox. Mentre l'utente medio, se lo farebbe finirebbe quasi sicuramente per farsi male o per rompere il victorinox.

Che poi è la stessa cosa che diceva Zuorro, su internet si può trovare di tutto di più, ma mi piacerebbe che il forum riportasse conoscenze adatte un pò a tutti, a vari livelli, ma senza errori grossolani. Mi piacerebbe che fosse pieno anche di opinioni e discussioni, com'è giusto che sia, ma che fosse anche una fonte di conoscenze corrette, un luogo affidabile, che si ritaglia il suo spazio nel web.

Detto questo faccio solo un'ultima precisazione, quella che a te può sembrare una parola moderna, inglese, scritta a caso, quasi fosse di moda, come chopping, ha un suo peso. I nomi sono convenzioni, sono forse la più grande forma di convenzione creata dall'uomo, servono per capirsi a vicenda e per sviluppare il dialogo. Chi ha creato questo termine per la prima volta l'ha fatto per indicare degli utensili di pietra, creati nella preistoria, sbattendo una pietra contro l'altra, in genere di selce. Il rumore fatto dallo sbattere una pietra contro l'altra, ha creato il termine onomatopeico chop chop, da cui viene il termine chopping. Si usa questo termine perchè il braccio fa lo stesso arco di movimento, sia che uno sbatta una pietra contro un'altra, sia che uno stia tagliando qualcosa con uno strumento da taglio. Mentre i pezzi di pietra staccati, si chiamano flakes, e il termine scheggiare, sbeccare, si chiama to chip, sempre dal rumore che fa questa attività. Non esiste un termine uguale nella lingua italiana, perfettamente sovrapponibile al termine chopping, che è un verbo. Potresti usare le parole battere, sbattere, tritare, spaccare, ma non sono la stessa cosa. Forse il termine che più ci si avvicina è il "taglio a impatto", ma è una traduzione libera."

Segnala
 
Coordinatometro di Avventurosamente
Alto Basso