Bushcraft in famiglia

#1
Buongiorno a tutti,
iscritto a questo sito da 3 minuti ed una manciata di secondo e già piacevolmente colpito. Complimenti davvero!
Passando alla discussione, vi dico: Ho voglia di portare la famiglia in natura, possibilmente vicino ad una fonte d'acqua e far due giorni ed una notte di bushcraft (campeggio libero). Ho due bimbe una di 2 e l'altra di 4 anni e mi piacerebbe tramandare loro tutta la passione per la nature e la montagna trasmessami, all'epoca, prima da mio bis-nonno (pastore) e poi da mio nonno. Ora viviamo (purtroppo) a Milano e vorrei trovare un posto a non più di due orette di macchina di distanza. Qualche idea sul luogo?? Possibilmente 'ove son tolleranti, con piccole tendine e del piccolo falò per tenersi caldi e cucinare. Vi ringrazio anticipatamente a tutti!! STAYWILD!
 

#5
quattro anni io lo considero il minimo, la bimba di due anni è davvero piccina, imho sarebbe una sfacchinata non da poco...
non hai modo di lasciare almeno la piccola da dei parenti?
anche la grande ricorderebbe quasi nulla, per cui può esser piu un esperienza per te che per la famiglia, se tua moglie poi per quanto accomodante non la pensa come te, rischi che l'esperienza non sia granché positiva...
io con le piccine al seguito e come prime esperienze opterei per un campeggio a pagamento isolato, dove non hai ne piscina ne animazione ne tantomeno casino, ma almeno puoi usufruire di servizi igienici e magari cucinare su fornelletti e/o barbecue, poi col tempo potresti gradualmente passare a situazioni piu selvatiche.
se cerchi bene puoi trovare roba economicissima, a stretto contatto con la natura e senza confusione e baillame vario, ma che ti offra almeno dei bagni con doccia e acqua abbastanza sicura.
il bushcraft con tenda è un tantino una contraddizione, il fuoco richiede tempo e fatica che potresti invece dedicare a correr dietro alle pupette, che avranno esigenze alimentari e fisiologiche diverse dalle vostre.
con parecchia esperienza da parte di entrambi è fattibilissimo anche il bushcraft duro e puro con bimbe al seguito, ma come prima volta mi par un azzardo.


il tutto imho.

benvenuto
 
#6
quattro anni io lo considero il minimo, la bimba di due anni è davvero piccina, imho sarebbe una sfacchinata non da poco...
non hai modo di lasciare almeno la piccola da dei parenti?
anche la grande ricorderebbe quasi nulla, per cui può esser piu un esperienza per te che per la famiglia, se tua moglie poi per quanto accomodante non la pensa come te, rischi che l'esperienza non sia granché positiva...
io con le piccine al seguito e come prime esperienze opterei per un campeggio a pagamento isolato, dove non hai ne piscina ne animazione ne tantomeno casino, ma almeno puoi usufruire di servizi igienici e magari cucinare su fornelletti e/o barbecue, poi col tempo potresti gradualmente passare a situazioni piu selvatiche.
se cerchi bene puoi trovare roba economicissima, a stretto contatto con la natura e senza confusione e baillame vario, ma che ti offra almeno dei bagni con doccia e acqua abbastanza sicura.
il bushcraft con tenda è un tantino una contraddizione, il fuoco richiede tempo e fatica che potresti invece dedicare a correr dietro alle pupette, che avranno esigenze alimentari e fisiologiche diverse dalle vostre.
con parecchia esperienza da parte di entrambi è fattibilissimo anche il bushcraft duro e puro con bimbe al seguito, ma come prima volta mi par un azzardo.


il tutto imho.

benvenuto
Buongiorno GiuseppeR83,
La ringrazio per i preziosi consigli. Lo so bushcraft e tenda sembra un ossimoro ma era una mediazione tra campeggio, esperienza già fatta con entrambe le bimbe ed il selvaggio totale.... purtroppo nessun parente nei dintorni ma ad onor del vero, non sarebbe proprio una prima esperienza per la grande; un picollo bivacco di 3/4 giorni con tenda, lo abbiamo già fatto quando era più piccolina e la mia compagna era in cinta di 6 mesi a Framura (posto incantevole in Liguria, però eravamo molto vicino al peasino). La piccolina ha già campeggiato un po' di volte ma sempre in zone di sosta o campeggi del tipo da lei consigliati.... Ma vorrei fare il passo successivo ed incominciare a portarle entrambe, in questo caso si sarebbe la prima volta, insieme in natura. Per quanto riguarda la mia compagna non ci son problemi: é una zingaraccia di prima categoria ehehheheheheheh e scout di prim'ordine (aimé, visto che mi dà sempre 2-0 in situazioni di selvaggio :((( distruggendo il mio ego ogni volta ahahahhahaha). Grazie mille ancora per i consigli e per la discussione Sig. Giuseppe. Magari seguiremo il suo consiglio e aspetteremo ancora un po': si vedrà! Se comunque dovesse conoscere dei postocini in zona: sono tutto orecchie! ;)
 
#8
Buongiorno GiuseppeR83,
La ringrazio per i preziosi consigli. Lo so bushcraft e tenda sembra un ossimoro ma era una mediazione tra campeggio, esperienza già fatta con entrambe le bimbe ed il selvaggio totale.... purtroppo nessun parente nei dintorni ma ad onor del vero, non sarebbe proprio una prima esperienza per la grande; un picollo bivacco di 3/4 giorni con tenda, lo abbiamo già fatto quando era più piccolina e la mia compagna era in cinta di 6 mesi a Framura (posto incantevole in Liguria, però eravamo molto vicino al peasino). La piccolina ha già campeggiato un po' di volte ma sempre in zone di sosta o campeggi del tipo da lei consigliati.... Ma vorrei fare il passo successivo ed incominciare a portarle entrambe, in questo caso si sarebbe la prima volta, insieme in natura. Per quanto riguarda la mia compagna non ci son problemi: é una zingaraccia di prima categoria ehehheheheheheh e scout di prim'ordine (aimé, visto che mi dà sempre 2-0 in situazioni di selvaggio :((( distruggendo il mio ego ogni volta ahahahhahaha). Grazie mille ancora per i consigli e per la discussione Sig. Giuseppe. Magari seguiremo il suo consiglio e aspetteremo ancora un po': si vedrà! Se comunque dovesse conoscere dei postocini in zona: sono tutto orecchie! ;)
non conoscendo i trascorsi mi son permesso di suggerirer quanto sopra, dopo questa precisazione il discorso già cambia, in primis ad aver una compagna ben avvezza all'uopo...

ho 35 anni, ok che ho un figlio di di 13, ma l'appellativo Sig. me fa sentir piu vecchio di quanto non mi senta già... :gover::no::biggrin:

purtroppo Milano et dintorni li ho visitati in passato solo per lavoro e non conosco quasi per nulla la zona, anche se andando per vivai in zona Como ne vidi di posticini papabili che almeno ad un occhiata fugace mettevan l'acquolina in bocca, purtroppo non ho modo di suggerire con criterio e quei pochi amici che ho in zona di avventuroso non hanno granché...

a sto punto spero troverai buone info da altri utenti del forum e che vi divertiate, sei un uomo fortunato!
buona divertimento a tutti e quattro :si:
 

Contenuti correlati

Alto