Bussola Wilkie da geologo

Buongiorno!
Ho una bussola Wilkie da geologo da cui ghiera gira solo parzialmente. Sono alla ricerca di informazioni su come ripararla o di un centro che la puo' riparare a Roma o Napoli.
Grazie
 
Ciao, anch'io sono un fortunato possessore di una Wilkie, acquistata da mio padre negli anni 70 e poi regalatami per gli scout.
Puoi cortesemente mettere una foto?
 
Molto bella, è simile alla mia ma più completa, avendo la tua il sistema inclinometrico per appunto misurare le pendenze. Tienila cara, sono pezzi rarissimi oggigiorno, dove la gente usa l'app del cellulare per questa misurazione...
 
Quella bussola nasce con l'inclinometro, non sapevo che esistesse un modello, marcata Wilkie, senza, cloni sì ma originale no...... almeno questo è quello che sapevo io.

Inoltre non ha un "ago" ma ha un "disco", interno ovviamente, che funge da indicatore.

Ciao :si:, Gianluca
 
Ultima modifica:
Qui a Milano, i migliori per quanto riguarda questo tipo di strumenti erano Salmoiraghi e Viganò, negozi di ottica nel senso più ampio del termine, oggi si sono uniti, che vendevano attrezzature ottiche e non per una marea di attività scientifiche e professionali, tra cui anche le bussole e facevano anche assistenza e riparazioni.
Non so nulla di Roma e Napoli, ma se c'è qualche negozio analogo punterei su quello.
Oppure vai sul sito miglioribussole e contattali, dicono di rispondere a qualunque quesito.
 
Qui a Milano, i migliori per quanto riguarda questo tipo di strumenti erano Salmoiraghi e Viganò, negozi di ottica nel senso più ampio del termine, oggi si sono uniti, che vendevano attrezzature ottiche e non per una marea di attività scientifiche e professionali, tra cui anche le bussole e facevano anche assistenza e riparazioni.
Non so nulla di Roma e Napoli, ma se c'è qualche negozio analogo punterei su quello.
Oppure vai sul sito miglioribussole e contattali, dicono di rispondere a qualunque quesito.
Grazie! Provero' da Salmoiraghi e Vigano'
 
sì. è vero, la foto mi ha ingannato e non ho guardato bene, c'è il disco, allora qual'è il danno da riparare?
la ghiera gira a fatica e solo parzialmente. SU suggerimento di un amico ho messo un po' di borotalco, ma il beneficio e' stato minimo. La ghiera dovrebbe essere a pressione. Mi interessa sapere se posso smontarla senza arrecare danno.
 
Ciao. Una lavata solo con acqua o useresti anche un prodotto?
Io proverei prima un paio di giorni immersa nell'aceto, poi delicatamente proverei a muovere la ghiera: se è calcare (sudore) o sporco leggero si scioglie e sblocca.
Altrimenti gradatamente si può provare con disincrostanti fda WC sempre più invasivi. A memoria non ci sono parti in gomma, che possano essere bruciate dai prodotti, il vetro non dovrebbe essere intaccato perché è minerale. Aspetterei con gli interventi meccanici (smontaggio).
 
Acqua caldo_tiepida e sapone liquido fino a coprire la ghiera, la metti in ammollo per un po', se vuoi tentare a casa e poi uno spazzolino da denti vecchio con cui provare a pulire tra ghiera e corpo e una gentilmente energica rotazione della ghiera dopo un po' di ammollo.
Niente aceto e o acidi, ci rimetterebbe la verniciatura o il metallo.
 
Niente aceto e o acidi, ci rimetterebbe la verniciatura o il metallo.
guarda, raccolgo e pulisco reperti con il MD da circa 30 anni, sugli acidi sono d'accordo fino a quando non si conosce bene la composizione del metallo che si deve pulire, ma con l'aceto ho sbloccato già diverse volte ghiere di vecchi orologi da polso e altro, anche colorati.
Diciamo che l'aceto va diluito, in una soluzione di acqua con una proporzione di 1 o 2 a 10, ma anche se fosse "puro" è difficile togliere la vernice, però tutto è possibile...
Ah, c'è da dire che io uso da sempre solo aceto fatto in casa, me lo passa mio padre che lo fa con il vino andato, quindi sicuramente è roba un pochino più naturale di quello acquistato (fin che è possibile accertarlo...).
 
guarda, raccolgo e pulisco reperti con il MD da circa 30 anni, sugli acidi sono d'accordo fino a quando non si conosce bene la composizione del metallo che si deve pulire, ma con l'aceto ho sbloccato già diverse volte ghiere di vecchi orologi da polso e altro, anche colorati.
Diciamo che l'aceto va diluito, in una soluzione di acqua con una proporzione di 1 o 2 a 10, ma anche se fosse "puro" è difficile togliere la vernice, però tutto è possibile...
Ah, c'è da dire che io uso da sempre solo aceto fatto in casa, me lo passa mio padre che lo fa con il vino andato, quindi sicuramente è roba un pochino più naturale di quello acquistato (fin che è possibile accertarlo...).
Salve! Ho letto le vostre risposte e vi ringrazio molto per l'interessamento.Stamattina ho deciso di provare con l'aceto puro ed ha funzionato. Grazie GiulioSherpa! Ho usato aceto puro versato direttamente sulla ghiera per un paio di volte. Ora la ghiera gira molto meglio! A tuo parere ora devo sciacquarla con acqua o basta che la faccio asciugare all'aria?
 

Alto Basso