Calcolo dislivelli e tempi di percorrenza

Ciao a tutti, premetto che sono negato nei calcoli e vorrei conoscere bene e in modo semplice la tecnica per calcolare i dislivelli e i tempi di percorrenza. Ho trovato molto sull'argomento, ma vorrei spiegazioni semplici e pratiche perché nonostante quello che ho letto non mi sono mai trovato con nulla.
 

non credo si possa rispondere in modo univoco.
la risposta più universale che posso darti è che secondo il CAI la media di percorrenza è 300m di dislivello in 1h. credo che i cartelli CAI la usino per indicare i tempi. se sei mediamente allenato risultano anche abbondanti.
il problema è quando hai lunghi sentieri con poco dislivello, lì ti consiglio di calcolare in km/h, stando sui 3-4.
 
Io preferisco calcolare i km (3 km/ora+1 ora ogni 500 mt di dislivello positivo) generalmente ci sto dentro anche con qualche sostina per foto
 
Ciao,per esperienza diretta 100m di dislivello paragonali ad un km in piano,il tempo di percorrenza lo calcoli in base al tuo allenamento.Per favore fammi sapere come hai trovato in escursione questo calcolo:si:.
 
i sacri testi dell'escursionismo :woot: recitano come dice mdsjack, 300 metri di d+ all'ora per le persone mediamente allenate.
per l'escursionista poco allenato i primi 300m ci mette 1 ora, poi un'ora e mezza, poi due, poi si sdraia per terra con i piedi gonfi, i crampi e la bava alla bocca e non si muove più manco col paranco :lol:
 
i sacri testi dell'escursionismo :woot: recitano come dice mdsjack, 300 metri di d+ all'ora per le persone mediamente allenate.
per l'escursionista poco allenato i primi 300m ci mette 1 ora, poi un'ora e mezza, poi due, poi si sdraia per terra con i piedi gonfi, i crampi e la bava alla bocca e non si muove più manco col paranco :lol:
Quindi significa che in un percorso da A - a B, Calcolo i dislivelli e quindi la differenza dal punto di partenza al punto più basso o piu alto e così calcolo per ogni 300m di dislivello impiego 1 ora. E' questa la tecnica?
 
in linea di massima direi di si, però soltanto per le escursioni E, dove quindi non ci sono particolari difficoltà. valuta che mediamente la distanza per quel dislivello è di circa 2 km.
è un calcolo comunque estremamente approssimativo, dipende da una miriade di fattori.
il dislivello totale in salita (d+) lo si calcola non dal punto più basso al punto più alto bensì dal dislivello accumulato; metti caso che parti da 1000 metri, ne fai 200 in salita, poi una collina ti obbliga a scendere di 100m, quando risalendo arrivi a quota 1300 avrai accumulato 400 metri di d+ (parlo del dislivello in salita, quello in discesa è irrilevante e non devi sommarlo)
 
Capito perfettamente ... nonostante è un sistema approssimativo direi che basta. Alla fine non voglio spaccare il minuto,ma è giusto per rendermi conto sulle lunghe distanze. PErchè devo percorrere una 20 di Km in un giorno e mi preoccupava il dislivello.
 
Anche se non è la stessa cosa dislivello cumulato e dislivello unico.
Per es se salgo 100 mt e poi scendo 100 mt e così via per 5 colli ho accumulato 500 mt di disl positivo
se salgo, invece 500 mt continuo è ovvio che è più duro...
 
Alla mia età è un tempo un pochino sopravvalutato.
Poi i tempi in cui si sta fermi, dovrebbero essere calcolati nell'escursione..
Comunque, si .... alla fine.... 1000v mt D+ in 4 ore li faccio
Mi lascia un pò perplesso i 4 km/ora ma comunque quando avevo 20anni li facevo.... :cool:
si anche io sinceramente ho dei dubbi sui numeri che abbia venti o più anni. Per questo ho aperto la discussione.
 
Io di solito preferisco regolarmi, più che col dislivello, con i km di lunghezza. Mi sono accorto che più o meno ci metto mezz'ora per fare un km, a meno di lunghi tratti in piano di avvicinamento.
 
PErchè devo percorrere una 20 di Km in un giorno e mi preoccupava il dislivello.
20 km e 1500 mt D+ io li farei in 10 ore. però quando le distanza è tanta, è buona norma aggiungere 2 ore di sicurezza, che possono essere anche soste aggiuntive per riposare o mangiare, quindi io calcolerei 12 ore
 
20 km e 1500 mt D+ io li farei in 10 ore. però quando le distanza è tanta, è buona norma aggiungere 2 ore di sicurezza, che possono essere anche soste aggiuntive per riposare o mangiare, quindi io calcolerei 12 ore
1500 mt è uno spacca ossa ... dieci ore con due di scarto è un buon tempo
 

Contenuti correlati

Alto